San Valentino vs. White Day

San Valentino il 14 febbraio celebra l'amore e l'affetto tra compagni intimi. Il White Day (ホ ワ イ ト デ ー, Howaito dē, un giapponese wasei-eigo) è una festa celebrata il 14 marzo, un mese dopo il giorno di San Valentino. In Giappone questo giorno è ampiamente celebrato, proprio come il giorno di San Valentino. Si osserva anche in Corea del Sud e Taiwan.

Nei paesi in cui viene celebrato il White Day, la differenza tra San Valentino e White Day riguarda chi dà i regali. In queste culture, le donne presentano cioccolatini agli uomini come regali a San Valentino. Un mese dopo, gli uomini dovrebbero restituire il favore acquistando regali due o tre volte più costosi per le donne il giorno bianco.

Tabella di confronto

Grafico di confronto di San Valentino contro il giorno bianco
San Valentino giorno Bianco
Data14 Febbraio14 marzo
Regioni dove si celebravaTutto il mondoGiappone, Corea del Sud, Taiwan
Chi fa regaliAnyone, Women (in JP, KR, TW)Uomini

Origine di San Valentino e White Day

Il giorno di San Valentino fu istituito da papa Gelasio I nel 496 d.C. in onore di San Valentino, martire cristiano. La vacanza si associa per la prima volta all'amore romantico nella cerchia di Geoffrey Chaucer nell'alto medioevo, quando fiorisce la tradizione dell'amore cortese. L'invio di San Valentino (biglietti d'auguri) era una moda nella Gran Bretagna del diciannovesimo secolo e, nel 1847, Esther Howland sviluppò un'attività di successo nella sua casa di Worcester, nel Massachusetts, con biglietti di auguri fatti a mano basati su modelli britannici. Dal 19 ° secolo, i biglietti di S. Valentino scritti a mano hanno in gran parte lasciato spazio ai biglietti di auguri prodotti in serie.

D'altro canto, il White Day è un fenomeno relativamente nuovo creato dall'industria dolciaria in Giappone. Il White Day è stato celebrato per la prima volta nel 1978 in Giappone. Nel 1977 una società dolciaria con sede a Fukuoka, Ishimura Manseido (石村 萬盛 堂), ha commercializzato marshmallows agli uomini il 14 marzo, chiamandolo "Marshmallow Day" (マ シ ュ マ ロ デ ー). Mentre il Marshmallow Day non è riuscito come fenomeno culturale, la National Confectionery Industry Association (全国 飴 菓子 工業 協同 組合) ha istituito il White Day come "giorno di risposta" o "giorno di risposta" a San Valentino esortando gli uomini a restituire il favore alle donne che ha dato loro cioccolatini e altri regali a San Valentino. Il colore bianco è stato scelto perché è il colore della purezza, che evoca "puro, dolce amore adolescenziale", e perché è anche il colore dello zucchero. Il nome iniziale era "Ai ni Kotaeru White Day" (Rispondi Love on White Day).

Dogana

Le moderne usanze di San Valentino implicano che gli innamorati esprimano il loro amore reciproco presentando fiori, offrendo dolciumi e altri regali, inviando biglietti di auguri (noti come "San Valentino") e uscendo per appuntamenti. I moderni simboli di San Valentino includono cuori, colombe e la figura del Cupido alato.

Le donne in Giappone, Corea del Sud e Taiwan presentano cioccolatini agli uomini a San Valentino. Questo potrebbe essere honmei-choko (本命 チ ョ コ, "cioccolato dell'amore") o giri-choko ( 義理チ ョ コ?, "Cioccolato di cortesia"). Se il cioccolato è fatto a mano, è un segno che il maschio che riceve è "l'unico" della ragazza.

Un mese dopo, nel giorno bianco (14 marzo), gli uomini dovrebbero restituire regali che sono almeno due o tre volte più preziosi dei regali ricevuti a San Valentino. Il termine sanbai gaeshi (三倍 返 し? Letteralmente "tre volte il ritorno") è usato per descrivere questa regola. Non restituire il dono è percepito come gli uomini che si mettono in una posizione di superiorità, anche se vengono fornite scuse. Restituire un regalo di uguale valore è considerato come un modo per dire che stai terminando la relazione. Inizialmente venivano offerti solo cioccolatini, ma ora gioielli, accessori, abbigliamento e lingerie sono regali comuni per il White Day.

Articoli Correlati