USB 1.0 vs. USB 2.0

La porta più comune sui computer oggi è l'USB (Universal Serial Bus). Le porte USB stabiliscono la comunicazione tra i dispositivi (come tastiera, mouse, stampante) e un controller host (di solito personal computer). Rilasciato nell'aprile 2000, USB 2.0 è una specifica aggiornata rispetto a USB 1.0. C'è anche USB 3.0, che è stato rilasciato nel 2008.

Tabella di confronto

Tabella di confronto USB 1.0 contro USB 2.0
USB 1.0 USB 2.0
RilasciatoGennaio 1996Aprile 2000
Lunghezza massima del cavo3 metri5 metri

Velocità USB 1.0 vs USB 2.0

USB 2.0 e USB 1.0 si differenziano per la velocità di trasferimento dei dati di cui sono in grado. La velocità massima che i dispositivi USB 1.0 possono raggiungere è di 12 Mbps, mentre i dispositivi 2.0 possono teoricamente raggiungere fino a 40 volte quello a 480 Mbps. Si noti che poiché vi sono altri fattori che influenzano il rendimento totale, la velocità reale o la velocità reale di entrambe le specifiche è inferiore al massimo teorico specificato.

La versione iniziale di USB non supportava la trasmissione di dati ad alta velocità poiché era destinata a dispositivi più lenti. Esempi di USB iniziali sono: tastiera, mouse, controller di gioco, ecc. Questi dispositivi hanno trasmesso solo una piccola quantità di dati per funzionare. Ma gradualmente, la popolarità dei dispositivi facili da collegare e della porta USB è aumentata e più dispositivi come fotocamere digitali e videocamere hanno iniziato a passare al cavo USB per il trasferimento dei dati collegandosi al computer. Ma la bassa velocità rimase comunque un ostacolo e un problema.

Compatibilità e dispositivi USB a bassa e alta velocità

Il primissimo standard di USB 1.0 forniva solo 1, 5 Mbps di velocità. 12 Mbps è un aggiornamento ad esso. USB 1.0 può essere un dispositivo a bassa velocità che funziona a 1, 5 Mbps o un dispositivo a piena velocità a 12 Mbps. Durante l'inizializzazione, un dispositivo di connessione viene identificato come dispositivo a bassa velocità o dispositivo a piena velocità. USB 2.0, che è una versione aggiornata, aggiunge la connessione ad alta velocità ai due standard precedenti e produce un throughput teorico a 480 Mbps.

USB 2.0 deve avere retrocompatibilità con 1.0, il che significa che anche se si dispone di una porta USB 2.0, è comunque possibile attaccare la tastiera USB 1.0 e funzionerebbe perfettamente.

La versione 1.0 può riconoscere solo dispositivi a bassa e piena velocità. Un dispositivo 2.0 si identifica inizialmente come un dispositivo a piena velocità, quindi negozia con il controller tramite una serie di cinguettii. Una volta identificato come dispositivo ad alta velocità dal controller, la connessione viene ripristinata e viene utilizzata la segnalazione ad alta velocità.

Articoli Correlati