Transgender vs. Transsexual

Gli individui che sono transgender e transessuali non si identificano con il sesso e / o le costruzioni di genere in cui sono nati. Le persone transgender sentono una disconnessione tra il loro concetto interno di genere e i ruoli di genere assunti dalla loro società. Ad esempio, qualcuno nato maschio potrebbe non avere molta, se non alcuna, connessione con ciò che la sua cultura ha definito "maschile" e potrebbe invece identificarsi fortemente con ciò che è tipicamente definito "femminile".

Il senso di differenza di alcune persone transgender è così forte che si identificano come transessuali e credono che il loro sesso assegnato alla nascita sia sbagliato e che il loro sesso corretto sia quello che si allinea ai loro sentimenti interni. Spesso hanno un profondo desiderio di alterare il loro aspetto fisico fino a quando non corrisponda meglio alla loro identità di genere; due metodi comuni per farlo includono la terapia di riassegnazione del sesso e / o la chirurgia.

In generale, transgender è un termine generico che può includere transessuale, così come altri termini correlati, come travestito.

Tabella di confronto

Grafico comparativo Transgender vs. Transsexual
Transgender Transessuale
DefinizioneUn termine generico che si riferisce a quelli con identità che attraversano, si spostano o sfidano altrimenti il ​​confine socialmente costruito tra i sessi. Sebbene ciò possa includere una transizione medica o sociale, potrebbe non esserlo.Un termine che si riferisce a una persona che non si identifica con il sesso che gli è stato assegnato alla nascita e desidera, con successo o meno, riallineare il proprio genere e il proprio sesso attraverso l'intervento medico.
ChirurgiaAlcuni optano per un intervento chirurgico, mentre altri scelgono di astenersi da questa pratica.Spesso, se disponibile per la persona, tuttavia dipende completamente dalla persona.
Condizioni medicheSebbene non sia stata fornita una diagnosi coerente per le persone transgender, alcune possono beneficiare di una diagnosi in condizioni di disforia di genere o intersessuali.DSM-V etichetta le persone transessuali Gender Dysphoric, un'etichetta contestata da molte persone trans che affermano che il problema è fisico, non mentale. Tipicamente intervento medico e / o chirurgico per allineare il sesso e gli aiuti di genere nella sensazione di disforia
Condizioni supplementariA causa della pressione della società a conformarsi, alcune persone transgender possono sperimentare depressione, ansia, panico, problemi di abuso di sostanze e / o idee suicide.A causa della pressione della società a conformarsi, alcune persone transessuali possono sperimentare depressione, ansia, panico, problemi di abuso di sostanze, idee suicide e / o isolamento sociale.
Orientamento sessualeIn genere non pertinente. Pertanto le persone transgender possono essere eterosessuali, gay, lesbiche, bisessuali, asessuali, pansessuali, ecc.In genere non pertinente. Pertanto le persone transessuali possono essere etero, gay, lesbiche, bisessuali, asessuali, pansessuali, ecc.

C'è una differenza tra Transgender e Transsexual?

Una delle spiegazioni più ponderate e sfumate è stata scritta da Julia Serano, autrice di Whipping Girl: A Transsexual Woman on Sexism and the Scapegoating of Femininity:

La distinzione (e mancanza di ciò) tra transessuale e transessuale

La parola transgender storicamente (così come nel contesto di questo saggio) si riferisce a persone che sfidano le aspettative della società riguardo al genere. Gli attivisti trans degli anni '90 che hanno sostenuto il termine lo hanno lasciato volutamente aperto - potrebbe riferirsi a transessuali (ad esempio, persone in transizione, che vedrò tra un minuto), persone che si identificano al di fuori del binario di genere, crossdressers ( vale a dire, le persone che si identificano con il loro genere assegnato alla nascita, ma a volte si vestono e / o si esprimono come l'altro genere), persone la cui espressione di genere non è conforme (ad es. uomini femminili, donne maschili, persone androgine, ecc. ), e forse altri. Non tutti coloro che cadono sotto questo ombrello si identificheranno come "transgender", ma sono tutti visti dalla società come una sfida significativa alle norme di genere.

Sfortunatamente, nelle discussioni tradizionali (così come in alcuni segmenti della comunità trans), la parola "transgender" è sempre più (mis) usata per riferirsi specificamente a persone che si identificano e vivono come membri del genere diversi da quello a cui sono stati assegnati alla nascita, cioè le persone che sono state storicamente descritte come transessuali . Ad alcune persone che rientrano in questa categoria non piace l'etichetta "transessuale" (proprio come ad alcuni non piace "transgender"), ma lo userò qui perché la distinzione tra persone che passano socialmente e / o fisicamente (ad es., transessuali) e quegli individui con spettro transgender che non passano, è germano per questa conversazione.

Differenze nell'orientamento sessuale

Le persone transgender di ogni tipo, comprese le persone transessuali, possono essere gay, lesbiche, bisessuali o asessuali. L'orientamento sessuale non è collegato all'identità di genere. Una persona transessuale che si sottopone a un intervento di riassegnazione di genere può essere percepita con un cambiamento di orientamento se passa dall'interesse per lo "stesso" genere al genere "opposto" o viceversa a causa della propria transizione.

Nel seguente video, una donna trans spiega chiaramente i termini transgender, transessuale, drag queen, drag king e travestito:

categorie

La definizione di transgender è molto ambigua e può ricadere in categorie sovrapposte come travestitori / travestiti (un termine obsoleto considerato offensivo da alcuni), androgini e genderqueers.

Le condizioni transessuali sono ben definite e possono essere diagnosticate dal punto di vista medico. C'è un aiuto medico disponibile, se l'individuo è desideroso di cambiare il proprio aspetto fisico.

Comunità o simbolo

La comunità transgender è simboleggiata da una bandiera dell'orgoglio che consiste in strisce orizzontali rosa e blu su entrambe le estremità, a simboleggiare la transizione. Un altro simbolo per le persone transgender è la farfalla che simboleggia la metamorfosi. Tuttavia, non esiste un simbolo separato per i transessuali.

Intervento medico

Alcune persone transgender optano per un intervento medico per cambiare il loro aspetto. Quelli che rientrano nella sottosezione transessuale della comunità transgender hanno maggiori probabilità di optare per tali cambiamenti. La terapia ormonale sostitutiva (TOS) è disponibile sia per gli uomini trans che per le donne trans per promuovere rispettivamente gli attributi maschili e femminili.

Sono anche disponibili procedure chirurgiche per rimuovere le ovaie, le tube di Falloppio, l'utero negli uomini trans e apportare adeguate modifiche al torace e ai genitali. Allo stesso modo, nelle donne trans, vengono apportate le opportune modifiche al viso, alla gola, al torace, alla vita, ai glutei e ai genitali insieme alla rimozione dei peli in eccesso.

Aspetti legali

A seconda dello stato o del paese di residenza della persona, un cambiamento legale di nome o di genere può essere consentito solo se all'individuo viene diagnosticato un disturbo dell'identità di genere (GIS) che indica disagio. Prima di apportare queste modifiche legali, potrebbe essere necessaria una lettera del medico per confermare la diagnosi. Alcune giurisdizioni richiedono una riassegnazione chirurgica completa prima che sia consentito un cambio di genere sui documenti ufficiali, mentre altre regole meno restrittive. Alcuni non consentono di modificare i documenti legali in qualsiasi momento.

I transessuali sottoposti a intervento chirurgico possono subire discriminazioni sul lavoro e problemi di assicurazione sanitaria dopo il cambiamento.

Genere non binario

Alcune persone non si identificano come maschi o femmine; credono che nessuno dei due generi si adatti a loro. In una sentenza storica del giugno 2016, un giudice dell'Oregon ha concesso una petizione che consentiva a una persona di scegliere legalmente né il sesso né di essere classificata come non binaria.

Etichetta

Il galateo nel parlare con persone transgender non è molto diverso dal parlare con persone di genere cis. In What Not to Say to a Transgender Person, il romanziere T. Cooper offre i seguenti consigli:

  • Non chiedere a una persona transgender le sue parti private.
  • Non complimentarmi con loro per essere o apparire "reali" o "normali".
  • Non chiedere loro di interventi chirurgici che potrebbero aver avuto o ormoni che potrebbero assumere.
  • Non presumere il loro orientamento sessuale. Le persone transgender non si identificano con l'identità di genere loro assegnata alla nascita. Questo è ortogonale al loro orientamento sessuale, cioè al genere da cui sono attratti. Le persone trans possono essere gay, etero, asessuali, bisessuali, pansessuali, in realtà calzini da palestra - praticamente qualsiasi sessualità che una persona non transitoria può esprimere.

punto di vista religioso

Le diverse religioni hanno le loro opinioni sugli individui transessuali e transessuali e non tutte le religioni sono tolleranti verso questa comunità. Non c'è una chiara distinzione dei due termini nei testi religiosi e, sebbene la maggior parte delle religioni abbia condannato il comportamento trans, ci sono culture e tradizioni che promuovono l'accettazione in alcune parti del mondo, nonostante la religione.

Articoli Correlati