Spazzaneve monostadio vs. bifase

Uno spazzaneve o spazzaneve è una macchina per rimuovere la neve da un'area dove non è desiderata, come un vialetto, un marciapiede.

Differenze nel meccanismo operativo

Gli spazzaneve monostadio utilizzano una sola girante ad alta velocità sia per spostare la neve nella macchina sia per espellerla dallo scivolo di scarico. La girante è di solito sotto forma di due o più palette di plastica curve che spostano la neve verso la linea centrale della macchina in cui si trova lo scivolo di scarico.

In confronto, gli spazzaneve a due stadi hanno una o più coclee metalliche a bassa velocità che spezzano la neve e la spostano in una girante ad alta velocità separata (a volte chiamata ventola). La girante "soffia" o "proietta" la neve fuori dallo scivolo di scarico con notevole forza. Tutti tranne gli spazzaneve più leggeri sono in genere macchine a due stadi.

Le macchine a due stadi per uso domestico sono generalmente semoventi, utilizzando ruote di grandi dimensioni dotate di catene per pneumatici. Si tratta in genere di macchine monouso, sebbene alcune siano frontali staccabili che possono essere sostituite con altri attrezzi, come una motozappa.

Differenze di dimensioni, forma e potenza

Gli spazzaneve monostadio sono spesso macchine leggere, ad eccezione degli enormi spazzaneve rotanti monostadio utilizzati dalle ferrovie per ripulire i binari nelle aree montane.

Gli spazzaneve a due stadi variano in potenza da pochi cavalli a macchine molto grandi alimentate da motori diesel di oltre 1000 cavalli (746 kW). Le grandi macchine sono utilizzate per la pulizia di strade e piste aeroportuali. Questi sono in grado di rimuovere rapidamente grandi quantità di neve. Alcuni comuni utilizzano spazzaneve più grandi per eliminare la neve dalle strade dopo una nevicata, spesso gettando la neve su camion che la trasportano via.

Video che spiega le differenze

Articoli Correlati