Psichiatria vs. Psicologia

La psicologia è l'indagine sistematica della mente umana, compresi comportamento e cognizione. Comprende quindi comportamenti sia normali che anormali. D'altra parte, la psichiatria è una branca della medicina che si occupa di malattie mentali.

Tabella di confronto

Grafico di confronto tra psichiatria e psicologia
Psichiatria Psicologia
professionistaPsichiatraPsicologo
Natura del praticanteMedicoScienziato o Clinico
Obiettivo dello studioPer curare le malattie mentaliindagare sistematicamente sulla mente umana, compresi comportamento e cognizione
Principali campi di studioFarmaci psichiatrici e tomografiaPsicologia clinica e psicologia della ricerca
Prazionatori autorizzatiMD o DODottorato, PsyD o EdD
Nome sviluppato daJohann Christian ReilRudolp Gockel

Storia della psicologia contro la psichiatria

Origini della psichiatria e della psicologia

La psicologia (dal greco: ψυχή, psukhē, ​​"spirito, anima" e λόγος, loghi, "conoscenza") è sia una disciplina accademica che applicata che coinvolge lo studio scientifico dei processi e dei comportamenti mentali. La parola "psichiatria" deriva dal greco per "guaritore dello spirito" (ψυχ- (spirito) + ιατρος (medico)). La psichiatria è una branca della medicina che si occupa di prevenzione, valutazione, diagnosi, cura e riabilitazione della mente e delle malattie mentali.

Passato recente

Durante l'ultimo quarto del XIX secolo, la psicologia in Occidente iniziò a essere seriamente perseguita come impresa scientifica. Si dice che la psicologia come campo di studio sperimentale sia iniziata nel 1879. Lightner Witmer (U. Pennsylvania) istituì la prima clinica psicologica negli anni 1890. La psicologia sperimentale, così come la psicofisica, sono iniziate con lo sviluppo del metodo scientifico sperimentale negli anni '10 dello scienziato arabo iracheno Il primo uso del termine "psicologia" è spesso attribuito al "Yucologia hoc est de hominis perfectione, anima, ortu ", scritto dal filosofo scolastico tedesco Rudolf Göckel (1547-1628, spesso noto sotto la forma latina Rudolph Goclenius), e pubblicato a Marburg nel 1590. La psicologia primitiva era considerata come lo studio dell'anima (nel senso cristiano del termine ). La psicologia umanistica emerse negli anni '50. Un ulteriore sviluppo della psicologia umanistica emergente negli anni '70 fu la psicologia transpersonale. La psichiatria si è sviluppata come professione clinica e accademica all'inizio del XIX secolo, in particolare in Germania. Il termine psichiatria fu coniato nel 1808 da Johann Christian Reil, dal greco "psiche" (anima) e "iatros" (medico). L'insegnamento ufficiale iniziò a Lipsia nel 1811, con il primo dipartimento psichiatrico istituito a Berlino nel 1865. L'American Psychiatric Association fu fondata nel 1844. All'inizio del XX secolo, il neurologo Sigmund Freud sviluppò il campo della psicoanalisi e Carl Jung rese popolari le idee correlate. Dagli anni '30, un certo numero di pratiche terapeutiche arrivarono a un uso diffuso in psichiatria, tra cui indurre convulsioni (da ECT, insulina o altri farmaci) o tagliare connessioni tra parti del cervello (leucotomia o lobotomia). Negli anni '50 e '60 furono scoperti carbonato di litio, clorpromazina e altri neurolettici (chiamati anche antipsicotici tipici), così come i primi farmaci antidepressivi e ansiolitici, inaugurando una nuova era in cui i farmaci psichiatrici entrarono in uso diffuso da psichiatri e medici generici.

Descrizione

Differenze nella natura del lavoro

Gli psicologi sono generalmente classificati in una serie di campi diversi, i più conosciuti sono gli psicologi clinici, che forniscono assistenza per la salute mentale, e gli psicologi della ricerca, che conducono ricerche sostanziali e applicate. Come parte della loro valutazione del paziente, gli psichiatri sono uno dei pochi professionisti della salute mentale che possono prescrivere farmaci psichiatrici, condurre esami fisici, ordinare e interpretare test di laboratorio ed elettroencefalogrammi e possono ordinare studi di imaging del cervello come [tomografia computerizzata o calcolata tomografia assiale, risonanza magnetica e scansione di tomografia ad emissione di positroni.

Differenze negli argomenti studiati

Gli psicologi studiano fenomeni come percezione, cognizione, emozione, personalità, comportamento e relazioni interpersonali. La psicologia si riferisce anche all'applicazione di tali conoscenze a varie sfere dell'attività umana, comprese le questioni relative alla vita quotidiana (ad es. Famiglia, istruzione e lavoro) e al trattamento dei problemi di salute mentale. La psicologia è una delle scienze comportamentali - un ampio campo che abbraccia le scienze sociali e naturali. La psicologia tenta di comprendere il ruolo del comportamento umano nelle dinamiche sociali, incorporando i processi fisiologici e neurologici nelle sue concezioni del funzionamento mentale. La psicologia comprende molti sottocampi di studio e di applicazione relativi a settori come lo sviluppo umano, lo sport, la salute, l'industria, la legge e la spiritualità. Il suo obiettivo principale è il sollievo della sofferenza mentale associata ai sintomi del disturbo e al miglioramento del benessere mentale. Questo può essere basato negli ospedali o nella comunità e i pazienti possono essere volontari o involontari. La psichiatria adotta un approccio medico ma può tenere conto delle prospettive biologiche, psicologiche e sociali / culturali. Il trattamento con farmaci in combinazione con varie forme di psicoterapia può essere intrapreso e si è dimostrato più efficace nel trattamento di successo.

cure

La maggior parte delle malattie psichiatriche non può attualmente essere curata, sebbene possa verificarsi un recupero. Mentre alcuni hanno percorsi di breve durata e solo sintomi minori, molti sono condizioni croniche che possono avere un impatto significativo sulla qualità della vita dei pazienti e persino sull'aspettativa di vita, e come tali possono essere ritenuti richiedere un trattamento a lungo termine o per tutta la vita. L'efficacia del trattamento per una determinata condizione è anche variabile da individuo a individuo. Per molte condizioni, l'assistenza psicologica completa l'assistenza psichiatrica e viceversa.

Differenze nelle licenze per esercitarsi

Negli Stati Uniti, gli psicologi autorizzati hanno un dottorato nel loro campo, mentre gli psichiatri autorizzati hanno una laurea in medicina con specializzazione in psichiatria. Gli psichiatri sono medici che hanno conseguito un MD o un DO, mentre gli psicologi hanno conseguito un dottorato, uno PsyD o un EdD. Gli psichiatri in genere trascorrono brevi periodi di contatto con i clienti / pazienti e il principale metodo di trattamento è la psicofarmacologia. Al contrario, gli psicologi clinici si basano generalmente sulla valutazione psicologica e sull'uso della psicoterapia per alleviare il disagio psicologico. Non è raro che le persone che soffrono di malattie mentali combinino questi servizi per massimizzare il loro impatto.

Articoli Correlati