Port Wine vs. Sherry

Il vino porto e lo sherry sono vini fortificati usati popolarmente consumati dopo cena o come vini da dessert. Il porto è ottenuto da uve coltivate nella regione del Douro nel Portogallo settentrionale, mentre lo sherry è ottenuto da uve bianche in una città della Spagna.

Tabella di confronto

Grafico comparativo Port Wine vs. Sherry
Porto Vino Sherry
ConservazioneLa porta è generalmente conservata in un luogo fresco e asciutto e in orizzontale se non ancora aperto. I porti Tawny o Colheitas possono essere consumati fino a 6 mesi dall'apertura della bottiglia senza perdita di sapore. I porti vintage devono essere bevuti entro 48 ore.Come per i porti, anche lo sherry dovrebbe essere conservato in un luogo fresco e gli sherry delicati come Fino e Manzanilla dovrebbero essere consumati immediatamente dopo l'apertura.
DiIl porto è ottenuto da uve coltivate nella regione della valle del Douro, nel nord del Portogallo.Lo sherry è ottenuto da uve bianche in una città della Spagna.
StrutturaIl vino di Porto ha una consistenza più ricca, più dolce e più pesante rispetto ad altri vini, poiché è fortificato a metà del suo processo di fermentazione.Lo sherry ha una consistenza asciutta, poiché viene fortificato dopo il completamento del processo di fermentazione.
Gradazione alcolicaIl porto ha una gradazione alcolica più elevata (19, 5-22%) rispetto ad altri vini.Sherry ha una gradazione alcolica dell'11-12%
stiliPorto Tawny, Colheita (bianco o fulvo), Garrafeira, Ruby port, Porto riserva o vintage, Porto rosa, Porto bianco, Late Bottled Vintage, Porto Crusted, Vini porto vintage, Tawny invecchiato (10, 20, 30, 40 anni), e bianco invecchiato (10, 20, 30, 40 anni).Fino, Manzanilla, Amontillado, Oloroso, Palo Cortado e sherries dolci.

Differenze principali

Porti e sherry sono spesso vini da dessert. Il vino di Porto ha una consistenza più ricca, più dolce e più pesante rispetto ad altri vini e anche un contenuto alcolico più elevato. È comunemente servito con formaggio come Stilton.

Lo sherry ha una consistenza secca poiché è fortificato dopo il completamento del processo di fermentazione, al contrario del vino di porto, che viene fortificato a metà del processo di fermentazione.

Storia

La regione del Douro produttrice di vino portuale in Portogallo è stata fondata nel 1756 ed è la terza regione vinicola protetta più antica del mondo. Il vino porto prodotto in questa zona è stato gestito e protetto dalla CGAVAD (General Company of Viticulture o the Upper Douro) fondata nello stesso anno. La popolarità di questo vino crebbe in Inghilterra nel 1703 durante la guerra con la Francia, quando il Trattato di Methuen consentì ai commercianti di importare vino da porto a basso costo e la sua migliorata shelf life gli permise di essere spedito dal Portogallo all'Inghilterra senza essere rovinato.

La produzione di sherry nell'area spagnola di Jerez è stata segnalata dal 1100 a.C. Sherry fu introdotto nel resto del mondo da Christopher Columbus e in seguito divenne popolare nel 1587. A causa della grande esportazione di vino nel Regno Unito, molte aziende inglesi e famiglie britanniche svilupparono e fondarono cantine nella regione di Jerez.

stili

Il vino di Porto è disponibile in diversi stili che subiscono un invecchiamento riduttivo o ossidativo . Con l'invecchiamento riduttivo, il vino viene invecchiato in bottiglia e non è esposto all'aria. L'invecchiamento ossidativo avviene in botti di legno e il vino è esposto a una certa quantità di ossigeno. Il vino di porto invecchiato in bottiglia è più morbido al palato e meno tannico di quello invecchiato in botti di legno.

Gli stili principali del vino porto sono:

  • Porto Tawny, ottenuto da uve rosse, invecchiato in botti, di colore marrone dorato e ha un sapore "nocciola". Questo è un vino dolce o medio secco e considerato un vino da dessert.
  • Colheita, che proviene da un singolo villaggio con lo stesso nome, e di solito viene invecchiato in botti per circa 20 anni prima di essere confezionato e venduto.
  • Garrafeira, ottenuto da uve di una sola raccolta e invecchiato prima in botti (per 3-6 anni), e poi in vetro (per circa otto anni). Questo tipo di vino da porto viene venduto da Niepoort.
  • Ruby port, il tipo di porta più ampiamente prodotto e anche il più economico. È conservato in contenitori di acciaio inossidabile per prevenire l'ossidazione con l'età.
  • Riserva o porto vintage, di solito realizzato utilizzando una miscela di molte annate del porto di Ruby.
  • Porto rosa, realizzato con le stesse uve utilizzate nella produzione di porti fulvi e rubini. Questo è un vino rosso rubino con una tonalità rosata e un sapore fruttato.
  • Il porto bianco, ottenuto da uve bianche, conservato in bottiglia e può essere secco o molto dolce. Questo vino può essere servito in cocktail o servito da solo.
  • Late Bottled Vintage (LBV) può essere filtrato o non filtrato. Questo tipo viene generalmente invecchiato in botti per un periodo più lungo rispetto ad altri tipi. Quelli filtrati sono pronti per il consumo una volta filtrati, mentre quello non filtrato deve essere decantato prima del consumo.
  • I vini da porto in crosta sono una miscela di vini da porto di diverse annate
  • Porto d'epoca, ottenuto dalle uve di un'annata d'epoca e solitamente invecchiato in botti per circa 2 anni e mezzo prima dell'imbottigliamento.

Gli stili di sherry differiscono anche in base alla regione da cui proviene e al grado di invecchiamento:

  • Fino è il tipo più secco di sherry invecchiato in botti con sopra uno strato di lievito floreale per impedire l'esposizione all'aria.
  • Manzanilla è una varietà leggera di sherry fino, che proviene dal porto di Sanlúcar de Barrameda.
  • L'amontillado è un tipo di sherry che viene prima invecchiato sotto flor ma poi esposto all'aria per una certa durata e di conseguenza è una varietà più scura.
  • Oloroso è un vino molto più scuro e più ricco esposto all'aria per una durata più lunga rispetto ad altri tipi di sherry, ed è lo sherry più alcolico.
  • Il Palo Cortado è un raro tipo di sherry con caratteristiche simili all'amontillado e all'oloroso.
  • Gli sherry dolci sono fatti fermentando Moscatel o Pedro Ximenez e hanno un sapore dolce e un colore marrone scuro o nero.

Conservare e servire

Il porto è generalmente conservato in un luogo fresco come una cantina senza esposizione alla luce solare. È meglio consumarlo entro pochi giorni dall'apertura della bottiglia. In genere, le porte Tawny e Ruby durano più a lungo delle porte LBV e Vintage. Come per i porti, anche lo sherry dovrebbe essere conservato in un luogo fresco e gli sherry delicati come Fino e Manzanilla dovrebbero essere consumati immediatamente dopo l'apertura.

Articoli Correlati