PNG vs. JPG

Se stai cercando di scegliere un formato in cui salvare la tua immagine, usa questa regola empirica per decidere: JPEG per fotografie o immagini fotorealistiche con molti colori; PNG per disegni al tratto, immagini con molto testo o immagini trasparenti; e GIF per immagini animate.

Tabella di confronto

Tabella comparativa tra JPEG e PNG
JPEG PNG
Sta perGruppo congiunto di esperti fotograficiGrafica di rete portatile
Più adatto perfotografie; immagini fotorealistiche con molti coloriLinea artistica; immagini con testo; immagini trasparenti
Tipo MIMEimage / jpegimage / png
Estensioni di file.jpg, .jpeg, .jpe.png
Tipo di formatoFormato immagine grafica rasterFormato immagine grafica raster
Raster / Vectorrasterraster
Gestione del coloreSupporta la gestione del colore attraverso l'inclusione dei profili dello spazio colore ICC
Colore indicizzatoNoSì (per PNG 1-8 bit)
Supporto di interlacciamento
Supporto per l'animazioneNoNo
Supporto per la trasparenzaNo
Supporto per metadati
Supporto per multipaginaNoNo
Supporto per i livelliNoNo
EstensibileNoNo
Algoritmo di compressioneCompressione con perdita basata su DCTAlgoritmo di compressione DEFLATE senza perdita
brevettatoNo, ma parti della tecnologia, compresi i suoi metodi di compressione, sono state oggetto di molteplici cause legali sui brevetti.No
Compatibile con le applicazioniLa maggior parte dei browser Web e suite di produttivitàLa maggior parte dei browser Web e suite di produttività
Numero magicoff d889 50 4e 47 0d 0a 1a 0a
Identificatore di tipo uniformepublic.jpegpublic.png

Caratteristiche

Somiglianze e differenze

JPEG e PNG sono simili in diversi modi. Supportano livelli comparabili di intensità del colore e supportano metadati, interlacciamento e gestione del colore. Nessuno dei due formati supporta animazioni, livelli o HDR.

Separare i due è il fatto che i PNG supportano la trasparenza delle immagini, mentre i JPEG non lo fanno. Inoltre, l'indicizzazione del colore è disponibile per PNG a 1-8 bit ma non è supportata affatto in JPEG.

Altre versioni di JPEG e PNG

Esistono molte versioni alternative meno conosciute di JPEG e PNG. Ad esempio, i JPEG non supportano l'HDR, ma esiste un JPEG-HDR non ufficiale. Esistono anche formati JPEG senza perdita di dati. E sebbene i PNG non supportino animazioni come le GIF, esiste APNG, una derivazione non standard di PNG che consente l'animazione.

Il problema con l'utilizzo di versioni meno conosciute di JPEG e PNG è dovuto al supporto. Non tutti i browser visualizzeranno correttamente tutti i formati di immagine (ad esempio, Firefox supporta APNG, ma Internet Explorer no e Chrome richiede un'estensione). Nella maggior parte dei casi, i progettisti dovrebbero attenersi alle impostazioni predefinite ben supportate per evitare di danneggiare l'esperienza dell'utente.

usi

fotografia

Le fotocamere DSLR di solito consentono ai fotografi di memorizzare le loro immagini in alcuni formati di file grafici diversi, in particolare RAW, JPEG e occasionalmente TIFF. Sebbene i JPEG abbiano il vantaggio di avere file di dimensioni inferiori, sono in perdita, portando i fotografi professionisti e professionisti a preferire i formati TIFF o RAW per la loro compressione senza perdita o di alta qualità.

In post-produzione, i fotografi possono regolare i dati delle immagini RAW e quindi salvare in un nuovo formato di file senza perdita di dati (ma più accessibile), come PNG. Il formato dei file è importante, poiché la maggior parte dei servizi di stampa accetta JPEG e PNG, e talvolta TIFF, ma solo alcuni servizi di stampa funzionano con immagini RAW.

ragnatela

Icone web piccole salvate con impostazioni diverse.

La maggior parte dei siti Web utilizza una combinazione di JPEG e PNG (e talvolta GIF) nei loro progetti, poiché JPEG e PNG vengono utilizzati per diversi motivi. Nella maggior parte dei casi, i file JPEG vengono utilizzati per immagini di grandi dimensioni, come foto o sfondi di siti Web di grandi dimensioni e grafica, poiché la natura con perdita di dati di JPEG consente file di dimensioni inferiori, il che significa che i siti Web possono caricare i progetti più velocemente. Software di progettazione come Adobe Photoshop ha strumenti che possono dire ai progettisti quanto sarà grande un file quando usano un certo formato e ne regolano le impostazioni, prima ancora di salvare l'immagine. Sebbene i PNG non risulteranno mai in file di dimensioni inferiori rispetto ai JPEG quando si tratta di immagini di grandi dimensioni con scene complesse, la compressione senza perdita di dati PNG a volte comporta file di dimensioni inferiori per immagini più piccole, in particolare quelle che hanno una grafica generata da computer (ad esempio una linea o quadrato disegnato in Photoshop).

Dove i PNG vengono utilizzati più frequentemente è con immagini piccole, come le icone web, in cui la compressione senza perdita garantisce immagini nitide e chiare; I PNG vengono utilizzati anche quando è necessario uno sfondo trasparente per circondare un'immagine centrale (ad esempio, quando si utilizzano gli sprite).

Compressione

JPEG e PNG utilizzano metodi di compressione completamente diversi. JPEG utilizza un metodo di compressione con perdita basata su DCT che sacrifica la qualità a favore di file di dimensioni inferiori. PNG privilegia la qualità e utilizza l'algoritmo di compressione DEFLATE senza perdita di dati. La dimensione del file JPEG può essere ridotta regolando la percentuale di qualità di un'immagine durante il salvataggio, mentre la dimensione del file PNG viene regolata meno facilmente e di solito richiede un programma separato per comprimere ulteriormente l'immagine.

Guarda il video seguente per scoprire in che modo diversi metodi di compressione influiscono sulla dimensione del file, sulla profondità del colore e sul caricamento delle immagini in JPEG e PNG.

Poiché sono a perdita, i file JPEG non devono essere modificati e salvati più volte, poiché ciò comporterà un grave degrado dell'immagine (il salvataggio in una singola sessione senza chiudere il file tra i salvataggi, tuttavia, va bene). I file JPEG che sono stati salvati più volte diventano pixelati e non visualizzano i colori in modo accurato. Al contrario, i PNG possono essere salvati e salvati senza perdere la qualità. Questo video mostra questa perdita di generazione nel corso di 600 salvataggi.

Popolarità

Con il supporto universale del browser per la trasparenza PNG negli ultimi anni, i PNG sono cresciuti in popolarità, in particolare per alcuni elementi di web design. Tuttavia, la stragrande maggioranza dei trilioni di immagini su Internet, molte delle quali sono foto o opere d'arte, sono ancora in formato JPEG e non è probabile che questo cambi presto.

Stato del brevetto

Numerose aziende, tra cui molti troll di brevetti, hanno affermato di avere brevetti su una forma di tecnologia JPEG o su un'altra. Ciò ha portato a numerose cause legali nel corso degli anni, con la più recente avvenuta nel 2013 quando una società con il nome di Princeton Digital Image Corporation ha fatto causa a decine di società di grandi nomi, tra cui artisti del calibro di Amazon, Netflix e Costco, per l'utilizzo di JPEG immagini sui loro siti Web. Il brevetto dei metodi di compressione è il motivo principale per cui un JPEG senza perdita di dati non è mai diventato popolare. Pochi vogliono supportare o utilizzare un simile JPEG per paura di essere citati in giudizio.

PNG è stato sviluppato per sostituire GIF, che utilizza un metodo di compressione precedentemente brevettato da Unisys. I PNG usano un metodo di compressione, DEFLATE, che non è brevettato, eliminando così il timore di violazione del brevetto.

Articoli Correlati