MP3 vs. MP4

MP4 è un formato di file più recente e supporta la codifica video, rispetto all'MP3, che è più vecchio ed è solo per i file audio. MP4 è un contenitore multimediale e può supportare tecnicamente non solo audio e video ma anche testo e immagini.

Tabella di confronto

Tabella di confronto MP3 contro MP4
MP3 MP4
Estensione del file.mp3.mp4
portabilitàPraticamente tutti i lettori musicali supportano file MP3.iPod e iPhone supportano file MP4
FormatoAudioContenitore multimediale
maniglieSolo audioAudio, video, testo e immagini
Tipo MIMEaudio / mpegvideo / mp4, audio / mp4, applicazione / mp4
Sviluppato daun gruppo di ingegneri provenienti dall'Europa, appartenenti a Philips, CCETT (Centro comunale di studi di comunicazione e comunicazioni telefoniche), IRT e Società FraunhoferISO
Esteso daMP2Quicktime .mov di Apple
Rilasciato per uso pubblico su7 luglio 19942003
Nome originaleMPEG - 1 livello audio 3MPEG-4 parte 14
StandardsISO / IEC 11172-3, ISO / IEC 13818-3ISO / IEC 14496-14

Origine di MP3 e MP4

MP3 è in realtà MPEG - 1 Audio Layer 3, uno standard ISO / IEC del 1991, è un formato di codifica audio che utilizza un algoritmo chiamato compressione con perdita che riduce enormemente i dati richiesti per la registrazione audio senza disturbarne la qualità. MP3 è stato inventato da un gruppo di ingegneri provenienti dall'Europa, appartenenti a Philips, CCETT (Centro comunale di studi di telecomunicazione e telecomunicazioni), IRT e Fraunhofer Society che lavorano nell'ambito del programma di ricerca radio digitale DAB EUREKA 147.

MP4 è in realtà MPEG-4 parte 14, formalmente ISO / IEC 14496-14: 2003, uno standard di formato contenitore multimediale specificato come parte di MPEG-4. Il vantaggio di MP4 rispetto ad altri formati è la sua capacità di gestire video digitali, immagini di testo oltre ai file audio digitali e la capacità di eseguire lo streaming di file su Internet. MP4 è vagamente basato sul formato QuickTime MOV di Apple, ma specifica il supporto a MPEG e ai relativi formati.

Rilascio di MP3 vs MP4

L'MP3 fu pubblicato per la prima volta in pubblico il 7 luglio 1994 dalla Fraunhofer Society con un codificatore chiamato 13enc. Tuttavia, il nome dell'estensione del file .mp3 fu introdotto solo il 14 luglio 1995 fino a quando i file MP3 avevano l'estensione .bit. Winplay3, rilasciato il 9 settembre 1995, è stato il primo lettore MP3 in tempo reale che ha permesso alle persone di registrare e riprodurre MP3 dal proprio PC. I bassi spazi del disco rigido di quei giorni hanno dimostrato che l'MP3 era un vantaggio ed è stato immediatamente un successo in fuga.

MP4 è stato rilasciato per uso pubblico nel 2002. Si può dire che l'iPod di Apple abbia reso popolare MP4 più di ogni altra cosa. Ma negli ultimi tempi, l'avvento degli strumenti multimediali abilitati per telefoni cellulari ha avuto un ruolo importante nella divulgazione del concetto. Google Video ha utilizzato MP4 per consentire agli utenti di scaricare video sul proprio Apple iPod o Sony PSP, il che ha reso MP4 un formato video popolare. MP4 è anche più popolare del formato Quicktime di Apple (.mov) perché utilizza meno spazio e può essere riprodotto utilizzando shareware o freeware come VLC.

MP3 vs MP4 - Come funzionano

L'MP3, essendo un formato specifico per l'audio, non può comprimere i video. In genere rimuove suoni nella registrazione che sono al di fuori del normale intervallo di udito umano usando la modulazione del codice di impulso, un metodo di modulazione e psicoacustico meno ingombrante e semplice. In un certo senso, ciò che JPEG è per le immagini, MP3 è per l'audio.

Sebbene non vi siano raccomandazioni rigorose da parte di MPEG-1 per codificatori MP3, esistono specifiche ben definite per i formati di file degli algoritmi di decodifica. Ciò ha portato a un'inondazione di codificatori MP3 sul mercato con pochissimi decodificatori compatibili. Ma la facile disponibilità di informazioni complete consente agli utenti di scegliere i migliori decodificatori di encoder. In breve, MP3 è in realtà un compromesso tra la qualità di un suono e la quantità di spazio che occupa. Per comprimere un file audio, viene registrato con una velocità in bit inferiore che porta alla cancellazione dei suoni ad alta frequenza nel file con conseguente riduzione della qualità audio. Esistono anche alcuni effetti collaterali della compressione del suono come eco, artefatti di compressione (suoni presenti, ma non parte della registrazione originale), squilli ecc. Anche i file con suoni casuali e attacchi acuti sono difficili da comprimere. Il suo funzionamento è molto simile a quello dell'MP3 ed è stato creato pensando principalmente ai dispositivi mobili. Tuttavia, sebbene l'estensione del file prescritta standard sia .mp4, molte aziende, nella loro ricerca per mantenere la loro individualità, escono con diverse estensioni. Un esempio notevole è l'estensione .mp4a di Apple Inc. Inoltre, la capacità di MP4 di contenere audio, video e immagini di testo rende ancora più difficile per il decodificatore prevedere il tipo di streaming di un determinato file MP4.

Limitazioni di MP3 vs MP4

Alcune delle limitazioni che perseguivano gli encoder precedenti sono menzionate di seguito. Tuttavia, gli ultimi formati come Vorbis AAC sono esenti da queste limitazioni.

  • La velocità in bit è limitata a un massimo di 320 kbit / s (mentre alcuni codificatori possono creare velocità in bit più elevate, non c'è quasi nessun supporto per questi MP3 con velocità in bit più elevata)
  • La risoluzione del tempo può essere troppo bassa per segnali altamente transitori, può causare alcune macchie di suoni percussivi sebbene questo effetto sia in larga misura limitato dalle proprietà psicoacustiche della banca del filtro polifase Musicam (Livello II). Il pre-eco è nascosto a causa delle caratteristiche specifiche del dominio nel tempo.
  • La risoluzione della frequenza è limitata dalle dimensioni ridotte della finestra del blocco lungo, riducendo l'efficienza della codifica
  • Nessuna banda di fattore di scala per frequenze superiori a 15, 5 / 15, 8 kHz
  • Lo stereo comune viene eseguito su una base da frame a frame
  • Il ritardo complessivo dell'encoder / decodificatore non è definito, il che significa mancanza di disposizioni ufficiali per la riproduzione gapless. Tuttavia, alcuni codificatori come LAME possono allegare metadati aggiuntivi che consentiranno ai giocatori che ne sono a conoscenza di offrire una riproduzione senza interruzioni.

MP3 Revolution vs. MP4

Con l'avvento di Internet, la musica online stava crescendo rapidamente e si cercavano tecniche di compressione migliori per ottimizzare l'archiviazione. MP2 - MPEG Audio Layer 2 è stato trovato su Internet nell'ottobre 1993 con un software di riproduzione chiamato Xing MPEG Audio Player inizialmente e ulteriori versioni di revisioni. Presto apparvero ripper audio (software per copiare musica da CD audio e convertirli in formati MPEG). L'Internet Underground Music Archive (IUMA), il primo sito musicale di Internet ad alta fedeltà, ha reso popolari questi concetti. Giocatori come Winamp di Nullsoft (1997) e portali come Napster (1999) hanno portato questi concetti in ogni casa moderna. Napster, in particolare, con l'aiuto degli MP3 diffusi e ha permesso la condivisione di musica peer-to-peer attraverso Internet, causando perdite su larga scala per le compagnie musicali attraverso enormi cali nelle vendite di CD audio e questo ha portato a una serie di cause legali essere intentato contro Napster per violazione del copyright e Napster alla fine ha dovuto chiudere.

Negli ultimi anni, i rivenditori hanno iniziato a utilizzare metodi di crittografia di fascia alta per fermare la condivisione peer-to-peer, anche contro le raccomandazioni delle compagnie musicali che hanno portato a un piccolo calo della condivisione e delle violazioni peer-to-peer. Ma gli effetti collaterali come il requisito di un particolare lettore o dispositivo, incompatibilità e problemi di trasferimento del dispositivo continuano a inseguire gli utenti di base.

L'avvento di MP4 ha portato a livelli estremamente alti di portabilità e accessibilità. Oggi, il mondo guarda i video in auto, seduti in aereo o addirittura sui loro telefoni cellulari. E-mail, internet e televisione sono accessibili anche da tutte le parti del mondo, il tutto con una configurazione minima in termini di hardware. I telefoni cellulari abilitati 3G hanno la capacità di trasmettere in diretta la televisione satellitare. Strutture come l'ufficio mobile, i blog mobili e il GPS hanno rivoluzionato la vita umana.

Articoli Correlati