Marketing vs. vendite

Il marketing e le vendite mirano entrambi ad aumentare le entrate. Sono così strettamente intrecciati che le persone spesso non si rendono conto della differenza tra i due. Infatti, nelle piccole organizzazioni, le stesse persone svolgono in genere attività di vendita e marketing. Tuttavia, il marketing è diverso dalle vendite e man mano che l'organizzazione cresce, i ruoli e le responsabilità diventano più specializzati.

Tabella di confronto

Grafico di confronto tra marketing e vendite
Marketing I saldi
DefinizioneIl marketing è la pianificazione sistematica, l'implementazione e il controllo delle attività commerciali per riunire acquirenti e venditori.Una vendita una transazione tra due parti in cui l'acquirente riceve beni (materiali o immateriali), servizi e / o beni in cambio di denaro.
ApproccioAmpia gamma di attività per vendere prodotti / servizi, relazioni con i clienti ecc .; determinare le esigenze future e disporre di una strategia per soddisfare tali esigenze per la relazione a lungo termine.Far corrispondere la domanda dei clienti ai prodotti attualmente offerti dall'azienda.
Messa a fuocoQuadro generale per promuovere, distribuire, valutare prodotti / servizi; soddisfare i desideri e le esigenze dei clienti attraverso prodotti e / o servizi che l'azienda può offrire.Raggiungi gli obiettivi del volume delle vendite
ProcessiAnalisi del mercato, canali di distribuzione, prodotti e servizi competitivi; Strategie di prezzo; Monitoraggio delle vendite e analisi della quota di mercato; bilancioDi solito uno a uno
ScopoRicerca di mercato; Pubblicità; I saldi; Relazioni pubbliche; Servizio clienti e soddisfazione.Una volta creato un prodotto per un'esigenza del cliente, convincere il cliente ad acquistare il prodotto per soddisfare le sue esigenze
OrizzonteLungo termineBreve termine
StrategiaTirarespingere
PrioritàIl marketing mostra come raggiungere i clienti e costruire relazioni duratureLa vendita è il risultato finale del marketing.
IdentitàIl marketing ha come obiettivo la costruzione di un'identità di marca in modo che possa essere facilmente associata alla realizzazione del bisogno.Le vendite sono la strategia per soddisfare le esigenze con un metodo opportunistico e individuale, guidato dall'interazione umana. Non c'è premessa di identità, longevità o continuità del marchio. È semplicemente la capacità di soddisfare un'esigenza al momento giusto.

Vendite vs attività di marketing

L' obiettivo tipico del marketing è generare interesse per il prodotto e creare contatti o prospettive. Le attività di marketing includono:

  • ricerca del consumatore per identificare le esigenze dei clienti
  • sviluppo del prodotto - progettazione di prodotti innovativi per soddisfare esigenze esistenti o latenti
  • pubblicizzare i prodotti per sensibilizzare e costruire il marchio.
  • determinazione del prezzo di prodotti e servizi per massimizzare le entrate a lungo termine.

D'altra parte, le attività di vendita sono focalizzate sulla conversione di potenziali clienti effettivi a pagamento . Le vendite comportano l'interazione diretta con i potenziali clienti per convincerli ad acquistare il prodotto.

Il marketing tende quindi a concentrarsi sulla popolazione generale (o, in ogni caso, su un ampio numero di persone) mentre le vendite tendono a concentrarsi su individui o un piccolo gruppo di prospettive.

Consigli per le startup

Scrivendo per il Wall Street Journal, Jessica Livingston, partner dell'acceleratore di startup Y Combinator, ha consigliato alle startup di concentrarsi sulle vendite. In particolare, reclutando i primi utenti del loro prodotto e facendoli diventare clienti paganti:

In Y Combinator, consigliamo alla maggior parte delle startup di iniziare a cercare un gruppo centrale di early adopter e di interagire con i singoli utenti per convincerli ad iscriversi. Sospetto dalla mia esperienza che i fondatori che vogliono rimanere nella negazione dell'inadeguatezza del loro prodotto e / o della difficoltà di avviare una startup inconsciamente preferiscano l'approccio di "marketing" ampio e superficiale proprio perché non possono affrontare il lavoro e verità spiacevoli troveranno se parlano con gli utenti. Il nostro consiglio a Y Combinator è sempre quello di realizzare un prodotto davvero buono, uscire e ottenere manualmente gli utenti. I due lavorano mano nella mano: è necessario parlare individualmente con i primi utilizzatori per realizzare un prodotto davvero valido. Pertanto, concentrarsi sull'estremità stretta e profonda del continuum delle vendite / marketing non è solo il modo più efficace per attirare gli utenti. La tua partenza morirà se non lo fai.

Articoli Correlati