Linguista vs. Polyglot

Un linguista è una persona che ha studiato o è interessata alla scienza della lingua. Un poliglotta è una persona che può parlare, leggere o scrivere in diverse lingue. I dizionari moderni spesso descrivono il linguista come qualcuno che sa parlare molte lingue, ma per le persone nel campo della linguistica c'è una netta differenza.

Tabella di confronto

Grafico comparativo linguista contro poliglotta
Linguista Poliglotta
DefinizioneUn linguista nel senso più stretto è una persona che ha studiato o è interessata alla scienza del linguaggio.Un poliglotta è una persona che può parlare, leggere o scrivere in diverse lingue.
Spiegazione di regole e sintassiUn linguista sarà in grado di spiegare le regole, la sintassi e l'origine di alcuni termini da una lingua.Un poliglotta potrebbe non essere in grado di analizzare la lingua o conoscere le regole della sua sintassi.
CorrelazioneA causa del loro interesse per le lingue, anche molti linguisti sono poliglotti. Ma tutti i linguisti non sono necessariamente poliglotti; molti sono monolingue.I poliglotti possono essere multilingue sia perché cresciuti in un ambiente multilingue / multiculturale, sia a causa di una decisione consapevole di imparare più lingue. Tutti i poliglotti non sono necessariamente linguisti.

Il linguista Paul Frommer che ha sviluppato il linguaggio fittizio del popolo Na'vi in ​​Avatar.

Conoscenza di regole e sintassi

Un linguista sarà in grado di spiegare le regole, la sintassi e l'origine di alcuni termini da una lingua. Prendi la frase:

Le stesse parole sono state abilmente distorte ma la loro verità è stata mantenuta.

Un linguista sarà in grado di dirti che il primo è un aggettivo, il secondo è un avverbio e che la verità non ha nulla a che fare con molto . Sarà anche in grado di dirti perché il twisted è in forma di participio, che -ed è un morfema limitato nel tempo.

Un poliglotta, d'altra parte, saprà che questa frase è corretta, può creare indipendentemente questa frase, ma potrebbe non essere necessariamente in grado di spiegare la logica dietro ogni parola.

Applicazione di più lingue

Un linguista avrebbe potuto studiare strutturalmente più di una lingua, ma potrebbe non parlare più di una lingua. Saprà dirti che l'inglese ha radici germaniche, l'hindi è indo-europeo. Probabilmente ti dirà che la radice "qtl" significa qualsiasi tipo di uccisione in arabo / urdu (proprio come il suffisso "-cide" - suicidio, insetticida, matricida, omicidio - in inglese) e potrebbe conoscere molte altre combinazioni di prefissi con i loro significati. Ma non ha necessariamente bisogno di parlare l'arabo - o per altro che non sia la sua lingua madre - per averlo studiato.

Un poliglotta, anche se potrebbe non essere in grado di spiegare regole e sintassi di una lingua, può comunicare in modo molto fluente nelle sue lingue ed è in grado di usare le strutture o le espressioni più complesse con notevole facilità. La padronanza della lingua è spesso istintiva.

Linguisti e poliglotti si escludono a vicenda?

Non necessariamente. A causa del loro interesse per le lingue, anche molti linguisti sono poliglotti. Ma tutti i linguisti non sono necessariamente poliglotti; molti sono monolingue.

I poliglotti possono essere multilingue o perché sono stati cresciuti in un ambiente multilingue o multiculturale, oppure a causa di una decisione consapevole di imparare più lingue. Ma tutti i poliglotti non sono necessariamente linguisti. Molte persone provenienti da Europa, Africa e subcontinente indiano sono poliglotti, data la loro diversa cultura e storia di colonizzazione.

Articoli Correlati