TV LCD vs TV al plasma

Quando si decide quale HDTV acquistare, è importante comprendere la qualità, il consumo energetico e il prezzo dei televisori al plasma e LCD / LED. I televisori al plasma hanno un vantaggio rispetto ai televisori LCD in termini di qualità generale dell'immagine, ma gli LCD stanno recuperando terreno con miglioramenti come la retroilluminazione a LED. La differenza principale sta nella tecnologia di visualizzazione. I display al plasma utilizzano una matrice di minuscole celle al plasma a gas che sono caricate da precise tensioni elettriche per emettere luce e creare l'immagine. In altre parole, ogni elemento dell'immagine in un display TV al plasma funge da fonte di luce in miniatura.

Pannelli con display a cristalli liquidi (LCD): funzionano intrappolando una soluzione a cristalli liquidi tra due lastre di vetro polarizzato. Quando una corrente elettrica passa attraverso i cristalli liquidi, ruotano causando un cambiamento nella polarizzazione della luce che li attraversa in risposta alla tensione applicata. Ciò si traduce in più o meno luce che passa attraverso il vetro polarizzato per raggiungere la faccia del display. I pannelli LCD non generano luce, ma filtrano o sottraggono la luce prodotta da una sorgente di retroilluminazione per creare l'immagine sulla superficie del pannello.

Tabella di confronto

TV LCD contro grafico comparativo TV al plasma
TV LCD Tv al plasma
SpessoreMinimo 1 polliceMinimo 1, 2 pollici
Consumo di energiaRichiede meno energia per funzionare rispetto al plasma, ma più dei televisori OLEDConsuma leggermente più energia di una TV LCD. I moderni schermi al plasma ricevono alti rating Energy Star (US).
Grandezza schermo13 - 57 pollici42 pollici e oltre
BruciareNon un problemaIl burn-in è raro sui nuovi televisori al plasma con funzionalità anti-burn-in, ma era piuttosto comune sui vecchi televisori al plasma.
CostoPiù economicoPiù economico dei televisori a LED
Durata50.000 - 100, 000 oreCirca 20.000 - 60.000 ore
Angolo di visioneFino a 165 °, l'immagine soffre di latoI televisori al plasma sembrano uguali da quasi tutte le angolazioni
ControluceNo

Differenza nella qualità dell'immagine

Ecco come i televisori LCD e al plasma si accumulano in termini di tutti i vari elementi che determinano la qualità delle immagini.

Rapporto di contrasto

Il rapporto di contrasto è una misura per confrontare il nero più scuro con il bianco più bianco. I TV al plasma ottengono buoni risultati su questo parametro con un rapporto di contrasto fino a 3000: 1. I televisori LCD hanno un rapporto di contrasto fino a 1000: 1; tuttavia, questa metrica viene calcolata in modo diverso per gli LCD, quindi non è un confronto da mele a mele. I TV al plasma, in generale, offrono un contrasto migliore rispetto agli LCD.

Bruciare

I modelli più vecchi di TV al plasma possono soffrire di burn-in prodotti da immagini statiche. Dopo periodi prolungati, le immagini fisse 'bruciano' sullo schermo e producono un fantasma post-immagine che rimane permanentemente sullo schermo. Ciò non influisce più sui nuovi schermi al plasma, poiché spostano continuamente l'immagine per impedire che l'immagine sia ferma.

I televisori LCD non soffrono di burn-in. Tuttavia, è possibile che i singoli pixel su uno schermo LCD si esauriscano. Ciò fa apparire sullo schermo piccoli punti visibili, neri o bianchi.

Neri più profondi nei televisori al plasma

I TV al plasma sono in grado di visualizzare neri più profondi. I livelli di nero migliorati aiutano a rendere migliori quegli attributi di qualità difficili da definire come la profondità dell'immagine, i dettagli della scena, specialmente nelle scene televisive e cinematografiche in cui vengono mostrati contemporaneamente molti contenuti di luce e buio e la ricchezza del colore. Indirettamente, un livello di nero migliore porta anche a un miglior rendering del contrasto dell'immagine.

In confronto, la natura della tecnologia LCD - in cui una retroilluminazione brilla attraverso lo strato LCD - rende difficile ottenere veri neri, cioè una vera assenza di luce. C'è sempre qualche perdita di luce dagli elementi dell'immagine adiacenti in un pannello LCD.

Colore negli schermi al plasma e LCD

I display TV LCD riproducono i colori manipolando le onde luminose e sottraendo i colori dalla luce bianca. Ciò rende più difficile il mantenimento della precisione del colore e della vivacità. Tuttavia, i televisori LCD beneficiano delle informazioni sul colore grazie al numero di pixel per pollice quadrato superiore alla media presente nei loro schermi.

Nei televisori al plasma, ogni pixel contiene elementi rossi, verdi e blu, che lavorano insieme per creare 16, 77 milioni di colori. Le informazioni sul colore sono riprodotte in modo più accurato con la tecnologia TV al plasma rispetto a qualsiasi altra tecnologia di visualizzazione, inclusi i televisori LCD.

Velocità di aggiornamento dello schermo

I display TV al plasma si aggiornano e gestiscono i movimenti rapidi dei video e dei normali TV CRT. Le TV LCD sono state originariamente progettate per la visualizzazione di dati di computer e non per i video. Le frequenze di aggiornamento non sono quindi altrettanto buone, ma i televisori LCD stanno recuperando rapidamente.

Disponibilità per HDTV

La maggior parte dei televisori LCD ha già sintonizzatori TV standard incorporati (i sintonizzatori HDTV sono di solito costruiti anche in questi giorni, ma non in tutti)

Differenze nella durata della vita

La durata della TV LCD è in genere di 50.000-60.000 ore, il che equivale a circa 6 anni di utilizzo 24/7. Tuttavia, i televisori LCD dureranno effettivamente tanto quanto la sua retroilluminazione e quelle lampadine possono essere sostituite, quindi in sostanza non c'è nulla che possa logorarsi.

La durata della TV al plasma è compresa tra 25.000 e 30.000 ore, il che equivale a circa 3 anni di utilizzo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, prima che la TV si riduca alla metà della luminosità originale.

Uso di mercurio

I televisori al plasma non usano Mercurio mentre i televisori LCD lo fanno nella loro retroilluminazione CCFL. Tuttavia, questo problema è un'aringa rossa. Le più comuni lampade fosforescenti ad alta efficienza usano il mercurio e non è un grosso problema. La quantità di mercurio utilizzata nei televisori LCD è molto ridotta e inoltre l'utente non viene mai in contatto con esso.

Video che spiegano le differenze

Ecco alcuni altri video di YouTube che spiegano le differenze tra TV LCD e TV al plasma.

Dove comprare

La maggior parte dei rivenditori di elettronica possiede TV LCD e al plasma, tra cui Best Buy, Amazon.com, Wal-Mart, Dell, Target, PC Richard & Son, Sears, Costco e hhgregg.com.

Articoli Correlati