Keurig vs. Nespresso

Keurig e Nespresso producono sistemi di erogazione che rendono singole porzioni di caffè gourmet e premium. Le macchine Keurig usano cialde di caffè, note come K-Cups, per preparare le loro bevande e hanno connessioni con noti marchi di bevande, come Folgers, Celestial Seasonings e Starbucks. Nespresso utilizza un foglio appositamente perforato e capsule di plastica per le loro macchine, che producono solo caffè, caffè espresso e cappuccino, sebbene esistano soluzioni off-brand per tè e cioccolata calda.

Qualunque macchina si scelga, l'utente è per lo più bloccato nel mercato di quell'azienda, poiché i sistemi usano una tecnologia proprietaria che ogni azienda custodisce con zelo. Ad esempio, le K-Cup di Keurig non possono essere utilizzate per sostituire le capsule Nespresso e viceversa.

Tabella di confronto

Tabella comparativa Keurig contro Nespresso
Keurig Nespresso
MeccanismoLe macchine Keurig usano una "tazza K", che contiene caffè e (a volte) una scrematrice al suo interno, e produce parzialmente in base all'input dell'utente.Una capsula in alluminio con fori parzialmente perforati è perforata dal sistema di infusione della macchina. I modelli di fori consentono diversi gradienti di pressione e flusso.
Può fermentareCaffè, tè, cioccolata caldaCaffè, espresso e (in alcuni modelli) cappuccino Decaffeinato (sono disponibili anche cialde di caffè decaffeinato)
MarcheAlcuni marchi comuni di coppe K includono Green Mountain, Caribou, Donut Shop, Tully's, Twinings, Folgers, Celestial Seasonings e Starbucks.Riserve speciali di Dulsao brasiliano, Bukeela etiope, Rosabaya colombiano, Indriya indiano, Kona delle Hawaii e Maragogype.
Bevi varietà disponibiliOltre 200Qualche dozzina
Fascia di prezzo per le macchine$ 90- $ 200+Da $ 90 a $ 300

Brewing

Come le macchine Tassimo, Nespresso e Keurig si concentrano su singole porzioni (una tazza) di caffè. La differenza è che il Keurig può anche preparare tè, cioccolata calda e altre bevande calde, mentre il Nespresso produce solo caffè, caffè espresso e cappuccino (nei modelli con sistemi a latte). I Keurigs non possono preparare caffè espresso. Esistono soluzioni off-brand per preparare cioccolata calda e tè in una macchina Nespresso, ma queste non sono necessariamente supportate dal produttore e possono annullare le garanzie. [1]

I tempi di preparazione variano in base al modello e alla bevanda prodotta, ma la maggior parte dei preparati richiede in genere meno di 4 minuti, dall'inizio alla fine. Per preparare il caffè, le macchine combinano acqua distillata, riscaldata a una temperatura esatta per il miglior sapore. I Keurigs utilizzano sistemi basati sulla pressione, mentre i modelli Nespresso più recenti utilizzano una tecnologia basata sulla centrifuga per la loro preparazione. Alcune macchine Keurig e Nespresso svolgono le loro attività di preparazione della birra meglio di altre, il che significa che è importante leggere le recensioni prima di acquistare una macchina. Ad esempio, nel video qui sotto, che confronta una caffettiera Keurig con una Vertuoline Nespresso, la Keurig produce una temperatura più calda rispetto alla Nespresso.

Capsule vs. K-Cup

Nespresso ha sviluppato il suo sistema di erogazione a capsule nel 1976, ma non è stato fino al 1990 che ha iniziato a prendere piede nei mercati europei. La capsula Nespresso è realizzata principalmente in alluminio e utilizza una lacca per alimenti per proteggere ulteriormente gli ingredienti delle bevande. Il foglio è leggermente perforato in diversi modelli a seconda delle esigenze del particolare caffè; questi modelli regolano i tempi e le temperature di infusione, se necessario. Le tazze Keurig, chiamate tazze K, sono principalmente realizzate in plastica con una copertura di alluminio. Un baccello o capsula ha solo 3-4 grammi per il caffè (ad esempio), abbastanza per una tazza.

Il sistema a cialda / capsula mantiene il caffè fresco per un periodo di tempo più lungo, poiché non espone i terreni e gli altri contenuti all'aria e all'umidità, come potrebbe accadere con il caffè in una busta aperta o lattina.

Marche Di Caffè

Keurig offre oltre 200 tipi di bevande, tra cui alcune prodotte dai marchi di caffè e tè più familiari sul mercato. Tra questi ci sono Green Mountain, Starbucks, Folgers, Twinings, Celestial Seasonings, Caribou e Tully's.

Nespresso offre una vasta gamma di caffè provenienti da tutto il mondo, tra cui il brasiliano Dulsao, l'etiope Bukeela, il colombiano Rosabaya e l'indio indiano, tra gli altri. La loro attenzione al caffè include anche caffè lungo (per tempi di preparazione più lunghi), fondi arricchiti con vaniglia, birre infuse al caramello, caffè speziati e terreni in edizione limitata offerti stagionalmente o annualmente. Esempi di queste edizioni limitate includono Hawaiian Kona Special Reserve e Maragogype Special Reserve.

Una grande differenza tra Keurig e Nespresso è che Nespresso non ha alcun accordo con le compagnie del tè, quindi gli amanti del tè possono preferire le macchine Keurig solo per questo motivo. Tuttavia, i proprietari di Nespresso hanno trovato soluzioni creative a questo problema.

Entrambe le società utilizzano la tecnologia proprietaria per le loro cialde di caffè e hanno spesso intrapreso azioni legali per impedire ai concorrenti di rilasciare prodotti simili, compatibili ed economici.

Costo

Le macchine Nespresso e Keurig vanno da circa $ 80- $ 100 a $ 180- $ 300 per i modelli di fascia alta. Quasi tutti i modelli sono per porzioni singole, il che significa che sono più adatti per le case e le piccole imprese, dove non è richiesta la produzione di caffè di volume.

Per un bevitore di caffè, ogni tazza di birra Nespresso o Keurig costerà circa $ 0, 75 centesimi, con i terreni più costosi fino a $ 2, 00 a tazza. L'acquisto all'ingrosso di cialde o capsule può ridurre questo prezzo, ma costa comunque più volte per tazza rispetto alle birre di caffè acquistate in negozio.

Costo per porzione

Le macchine da caffè sono una parte trascurabile del costo complessivo del consumo di caffè e bevande Nespresso o Keurig. Entrambe le società vendono i loro macchinari a un costo quasi prossimo con l'idea di bloccare il cliente per ripetere gli acquisti di materiali. Il caffè in tazze K e capsule Nespresso costa molte volte di più rispetto ai terreni acquistati in negozio, con alcuni prezzi che equivalgono a oltre $ 50 al chilo. [2]

Entrambe le società hanno combattuto duramente per impedire ai concorrenti di rilasciare capsule / pod compatibili e fuori marchio. I brevetti di Nespresso sono scaduti nel 2012 e la loro società madre, Nestlé, sta cercando di creare nuovi brevetti per estendere la protezione. Keurig ha combattuto contro diverse aziende creando baccelli generici, con scarso successo. Entrambe le società hanno esplorato le licenze delle loro tecnologie, principalmente per i produttori di caffè stessi.

Pulizia

Come per tutte le macchine da caffè, è necessaria una pulizia periodica per preservare la purezza degli aromi nel processo di fermentazione. Alcuni modelli Nespresso di fascia alta dispongono di un sistema di pulizia automatizzato, ma la maggior parte dei modelli di entrambe le aziende si affida alla pulizia "in bianco", alla pratica dell'acqua corrente e ad un detergente delicato (ad es. Aceto bianco) una o due volte attraverso la macchina. La pulizia è necessaria a seconda dell'utilizzo, ma nella maggior parte dei casi dovrebbe essere eseguita ogni 2-3 settimane.

Durabilità e affidabilità

Si prevede che la maggior parte dei modelli Keurig e Nespresso durerà 2-5 anni, ma molto dipende dall'uso e dalla corretta manutenzione. Entrambe le società offrono una garanzia limitata di un anno su tutti i modelli, ma alcuni produttori autorizzati possono estendere tale garanzia fino a due anni su alcuni modelli.

I baccelli e le capsule sono classificati per mantenere la freschezza fino a 18 mesi, a condizione che il contenitore stesso non venga alterato in alcun modo. Tuttavia, il sapore e la colorazione di alcuni terreni possono sbiadire molto prima a causa di maggiori quantità di composti volatili.

Quota di mercato

Nespresso è il leader di mercato globale nelle vendite di unità di macchine e unità a servizio singolo, con la maggior parte delle sue vendite in Europa e in Asia. Keurig è la caffettiera più venduta nel suo genere negli Stati Uniti, ma Nespresso continua ad avere un leggero vantaggio nelle vendite tra i bevitori di caffè premium (circa il 28-36% del mercato globale). [3]

Impatto ambientale

Le capsule Nespresso sono in alluminio e possono essere riciclate. Nespresso offre un piano "restituisci i vuoti" utilizzando scatole prepagate. I consumatori possono aggiungere un sacchetto di riciclaggio gratuito ai loro acquisti di caffè, che viene fornito con un'etichetta di spedizione prepagata. Secondo National Geographic, Nespresso ha

creato un programma di riciclaggio globale per le sue capsule. In 53 paesi, possono essere recuperati e inviati a impianti di lavorazione specializzati tramite raccolta a domicilio, servizi di posta e punti di consegna. Negli impianti vengono triturati prima che i terreni esauriti vengano utilizzati per varie iniziative ecologiche ... L'alluminio viene sempre compresso, fuso e inviato per iniziare la sua prossima vita.

Keurig punta a rendere riciclabili tutte le nuove tazze K entro il 2020. Già tutte le loro tazze in Canada sono riciclabili. Le tazze K vengono spesso riutilizzate e aziende come Ekobew creano speciali opzioni riutilizzabili, ma ciò viene fatto manualmente dai proprietari delle macchine e non è una politica aziendale.

Questi sforzi, tuttavia, comportano solo una piccola quantità di riciclaggio tra milioni di baccelli e capsule scartati ogni settimana e finiscono come rifiuti di discarica.

Articoli Correlati