Joe Biden contro Paul Ryan

Questo è un confronto imparziale tra le politiche e le posizioni di Joe Biden e Paul Ryan, candidati rispettivamente dei partiti democratico e repubblicano alle elezioni presidenziali del 2012 negli Stati Uniti.

Joe Biden è l'operatore storico ed è stato eletto con il presidente Barack Obama nel gennaio 2009 dopo diversi anni al Senato degli Stati Uniti in rappresentanza del Delaware. Paul Ryan è il rappresentante degli Stati Uniti per il 1 ° distretto congressuale del Wisconsin ed è noto come leader politico nel partito repubblicano.

Tabella di confronto

Joe Biden contro Paul Ryan grafico comparativo
Joe Biden Paul Ryan

Posizione attualeVice Presidente degli Stati UnitiRappresentante degli Stati Uniti per il 1 ° distretto congressuale del Wisconsin
Partito politicoDemocraticoRepubblicano
Posizione sulla sanitàVuole assicurare tutti i minori di 21 anni, consentire alle famiglie di acquistare in SCHIP, coprire i bambini in famiglie fino a 3 volte il livello di povertà ($ 61.950 per la famiglia di 4 persone), creare un pool di piani privati ​​simili a quello per i lavoratori federali.Ha proposto di sostituire Medicare con un sistema basato su voucher per consentire agli anziani di acquistare un'assicurazione sanitaria da società private.
Posizione sull'economiaVuole abrogare le riduzioni fiscali di Bush per l'1% dei beneficiari, estendere i tagli della classe media e congelare le tasse sugli immobili ai livelli del 2009. Supporta la revisione della tassa minima alternativa per la classe media, ma ha votato contro l'abrogazione totale.Riduzioni fiscali per tutti i livelli di reddito; nessuna imposta sul reddito su plusvalenze, dividendi e interessi; nessuna imposta sul reddito delle società, imposta sulla proprietà o imposta minima alternativa. Privatizzare la sicurezza sociale, agevolazioni fiscali per l'assicurazione sanitaria sponsorizzata dal datore di lavoro; privatizzare Medicare.
Posizione sul riscaldamento globaleVuole creare un progetto quinquennale da $ 50 miliardi per energia e cambiamenti climatici per finanziare la ricerca alla scoperta di fonti energetiche alternative e allo sviluppo di tecnologie. Si oppone alla perforazione domestica in mare aperto e nel Rifugio artico National Widlife.Contro cap e commercio per la regolamentazione dei gas a effetto serra.
Posizione sul matrimonio gaySupporta il matrimonio tra persone dello stesso sesso. Si oppone all'emendamento costituzionale che vieta il matrimonio tra persone dello stesso sesso. Dice che sostiene gli stessi benefici federali per le coppie dello stesso sesso delle coppie sposate.Si oppone al matrimonio tra persone dello stesso sesso. Votato a favore della legge sulla protezione del matrimonio, due volte a favore di un emendamento alla Costituzione per definire il matrimonio e contro l'abrogazione della politica "non chiedere, non dire" dell'esercito.
Posizione sull'aborto"Fortemente" sostiene Roe v. Wade, ma si oppone ai finanziamenti pubblici per l'aborto. Ha votato sì a un divieto federale sui cosiddetti aborti a parto parziale. Votato contro la notifica dei genitori per i minori che subiscono aborti fuori dallo stato.Conservatore severo. Vuole rovesciare Roe v. Wade.
introduzioneJoseph Robinette "Joe" Biden, Jr. è il 47 ° ed attuale vicepresidente degli Stati Uniti. È stato senatore degli Stati Uniti dal Delaware dal 3 gennaio 1973 fino alle sue dimissioni il 15 gennaio 2009.Paul Davis Ryan è il rappresentante degli Stati Uniti per il 1 ° distretto congressuale del Wisconsin, in servizio dal 1999. È membro del Partito repubblicano.
Posizione sulla pena di morteSupporta la pena di morte.Supporta la pena di morte.
Posizione sul controllo della pistolaHa presentato una proposta di legge per rinnovare il divieto di armi d'assalto e per colmare la cosiddetta scappatoia con le armi da fuoco richiedendo che le vendite delle armi da fuoco abbiano controlli in background.Sostenitore convinto dei diritti delle armi. Votato a favore del National Right-to-Carry Reciprocity Act, del 2011 e della Protection of Lawful Commerce in Arms Act.
Posizione sulla sicurezza socialeSi oppone ai conti di risparmio privati ​​che sostituiscono la sicurezza sociale. Supporta il superamento del massimale delle imposte sui salari della previdenza sociale, attualmente $ 102.000 all'anno.Ha proposto di offrire ai lavoratori più giovani la possibilità di investire oltre un terzo delle imposte sui salari in conti pensionistici personali. Questi benefici diventeranno di proprietà dell'individuo, che può essere trasmesso ai loro eredi.
Posizione sull'immigrazioneSupporta un percorso di legalizzazione per gli immigrati privi di documenti che include l'apprendimento dell'inglese e il pagamento di multe. Vuole inasprire le sanzioni per i datori di lavoro che assumono immigrati privi di documenti. Creerebbe un programma di lavoro ospite.Si oppone a qualsiasi forma di amnistia per immigrati privi di documenti già negli Stati Uniti. Supporta una migliore sicurezza delle frontiere e un sistema di verifica dei dipendenti più solido e aggiornato.
Fa parte dei comitatiPresidente della commissione del Senato per la magistratura dal 4 gennaio 1987 al 3 gennaio 1995. Presidente della commissione per le relazioni estere del SenatoPresidente del Comitato del bilancio della Camera dei rappresentanti, copresidente del Caucus degli sportivi, membro del comitato dei modi e dei mezzi e del sottocomitato per la salute.
Posizione sulle intercettazioni domesticheHa definito l'incostituzionale programma di intercettazioni autorizzate dal presidente George W. Bush "un'espansione illegale del potere presidenziale". Tuttavia, non ha intrapreso alcuna azione come Vice Presidente per cambiare le politiche dell'era Bush e laNessuna posizione specificata.
Libri scrittiPromesse da mantenere: sulla vita e la politicaNessuna
Data di nascita20 novembre 194229 gennaio 1970
Luogo di nascitaScranton, PennsylvaniaJanesville, Wisconsin
Posizione sull'IraqVotato per la risoluzione del 2002 che autorizzava la guerra in Iraq, ma ora afferma che si è trattato di un errore. Si oppose all'accumulo di truppe del 2007 in Iraq e propose di ritirare la maggior parte delle forze dall'Iraq entro l'estate del 2008, lasciando indietro una piccola forza.Votato per la risoluzione del 2002 che autorizza la guerra in Iraq.
BambiniBeau Biden, Robert Hunter Biden, Naomi Christina Biden, Ashley Blazer BidenElizabeth, Charles, Samuel
Religionecattolico romanocattolicesimo romano
Posizione sull'IranSupportato la Legge globale sulle sanzioni, la responsabilità e il disinvestimento dell'Iran. Nel 2007, Biden ha sostenuto l'impegno diretto con l'Iran "per sfruttare le fessure all'interno del governo e tra governo e popolo".Supportato la Legge globale sulle sanzioni, la responsabilità e il disinvestimento dell'Iran.
Posizione sulla baia di GuantánamoPosizione del 2008: Vuole chiudere la prigione nella baia di Guantánamo, Cuba, ripristinare l'habeas corpus e processare i detenuti nei tribunali federali, non i tribunali militari. Progetto di legge sponsorizzato congiuntamente che libererebbe tutti i prigionieri che non sono stati accusati (quasi tutti).Nessuna posizione specificata.
Alma MaterUniversità del Delaware, Università di SyracuseUniversità di Miami
Preceduto daDick CheneyMark Neumann
Sposo (s)Neilia Hunter (deceduta), Jill Tracy JacobsJanna Little

Caricatura di Ryan vs Biden di DonkeyHotey

Logo dei partiti repubblicani (L) e democratici (R)

Vita in anticipo e carriera

Joe Biden è nato il 20 novembre 1942 a Scranton, in Pennsylvania. Ha frequentato l'Università del Delaware a Newark, dove ha giocato a football americano. Si è laureato in storia e scienze politiche e si è laureato nel 1965. Ha conseguito il JD presso il College of Law dell'Università di Syracuse nel 1968. È diventato avvocato nel 1969 ed è stato eletto nel consiglio di contea nel 1970. È stato eletto al Senato nel 1972. ed è il 15 ° senatore in carica più lungo della storia. Ha cercato la nomination alla presidenza democratica nel 1988 e nel 2008, ma ha abbandonato entrambe le gare all'inizio della gara. È diventato Vice Presidente nel 2009.

Paul Ryan è nato il 29 gennaio 1970 a Janesville, nel Wisconsin. Si è laureato in economia e scienze politiche all'Università di Miami in Ohio e si è laureato nel 1992. È diventato economista del personale per il senatore del Wisconsin Bob Kasten nel 1992 e poi scrittore per Jack Kemp. È stato eletto per la prima volta alla Camera dei Rappresentanti nel 1998. È il rappresentante degli Stati Uniti per il 1 ° distretto congressuale del Wisconsin.

Differenze nella politica economica

Politica fiscale

Joe Biden sostiene tagli fiscali per la classe media americana. Ritiene che le riduzioni fiscali concesse all'1% in alto dei redditi dovrebbero essere ridotte. Ha votato per aumentare l'aliquota fiscale per le persone che hanno guadagnato oltre $ 1 milione nel 2008. [1]

Paul Ryan sostiene un'imposta forfettaria a due livelli semplificata. Ha votato per rendere permanenti le riduzioni fiscali di Bush e per eliminare l'imposta sulla proprietà. [2]

Commercio

Joe Biden ritiene che la concorrenza con la Cina porti a prodotti e politiche migliori. Si oppone alle tariffe e ritiene che le norme ambientali e del lavoro debbano essere integrate negli accordi commerciali. [3]

Paul Ryan sostiene un'imposta dell'8, 5% sulle importazioni da paesi stranieri. Supporta l'adesione all'Organizzazione mondiale del commercio e sostiene accordi di libero scambio con l'America centrale, l'Australia e Singapore. [4]

Regolamento

Joe Biden ha sostenuto un emendamento costituzionale a bilancio in pareggio nel 1997. Tuttavia, ha votato contro la riduzione della spesa federale nel 2005. [5]

Paul Ryan sostiene un tetto di spesa in percentuale del PIL. Crede che la spesa dovrebbe essere congelata ora. [6]

Sicurezza sociale

Joe Biden ha votato per aumentare il limite di $ 97.500 in materia di sicurezza sociale, ma non per aumentare l'età pensionabile. [7]

Paul Ryan ha votato per ridurre i pagamenti fiscali sulle prestazioni di sicurezza sociale. [8]

Politica sanitaria

Joe Biden ritiene che l'assistenza sanitaria debba essere modificata, semplificata e ampliata. Vuole concentrarsi sulla prevenzione e sostiene la politica sanitaria di Obama. [9]

Paul Ryan sostiene che il piano sanitario di Obama è un'acquisizione governativa dell'assistenza sanitaria. Si oppone a Medicare e ritiene che debba essere sostituito con un sistema di voucher. [10]

Le questioni sociali

Aborto

Joe Biden sostiene l'aborto legale, ma si oppone ai finanziamenti federali per l'aborto. Sostiene il divieto di aborti parziali parziali. [11]

Paul Ryan si oppone all'aborto legale. Ha votato per vietare la copertura sanitaria federale che include l'aborto. Vuole garantire la protezione paritaria "pre-nata" ai sensi del 14 ° emendamento e impedire il finanziamento federale a gruppi come Planned Parenthood. Crede che il congresso dovrebbe proteggere la vita a partire dalla fecondazione. [12]

Immigrazione

Joe Biden ritiene che i visti di lavoro dovrebbero essere disponibili solo per lavori che gli americani non possono fare. Si oppone al rilascio delle patenti di guida agli immigrati clandestini e sostiene sia una barriera di confine che un percorso verso la cittadinanza. Ritiene che non sia pratico espellere 14 milioni di immigrati clandestini, ma sostiene una riforma globale dell'immigrazione. [13]

Paul Ryan sostiene la costruzione di una recinzione lungo il confine messicano. Ha votato contro la denuncia di stranieri illegali che ricevono cure ospedaliere. Sostiene la riforma globale dell'immigrazione senza amnistia. [14]

Diritti dei gay

Joe Biden sostiene il matrimonio omosessuale [15].

Paul Ryan sostiene la costituzione costituzionale del matrimonio tra un uomo e una donna. Si oppone all'adozione gay. [16] Ha votato contro l'esecuzione di crimini di odio anti-gay. [17]

Diritti delle donne

Joe Biden è autore del Violence Against Women Act del 1990. [18]

Paul Ryan ha votato contro la concessione di quattro settimane di congedo parentale retribuito per i dipendenti federali. [19]

Controllo delle armi

Joe Biden sostiene il divieto delle armi d'assalto. Ha votato contro il divieto di azioni legali contro i produttori e ha sostenuto controlli in background in occasione di spettacoli con armi da fuoco. [20]

Paul Ryan ha sostenuto il divieto di azioni legali contro i produttori di armi e sostiene la riduzione del periodo di attesa delle armi da 3 giorni a 1. Crede che la registrazione delle armi dovrebbe essere vietata in DC ed è un avido cacciatore. [21]

Politica dell'istruzione

Joe Biden ritiene che le scuole dovrebbero assumere più insegnanti e ridurre le dimensioni delle classi. Ha sostenuto un credito d'imposta per il college per chiunque guadagnava meno di $ 150.000, sostiene la retribuzione basata sulla performance per gli insegnanti e crede che No Child Left Behind sia stato un errore. [22]

Paul Ryan ha votato contro la fornitura di finanziamenti aggiuntivi per l'istruzione federale nel 2007. Si è opposto alle sovvenzioni per le scuole pubbliche verdi e per i college neri e ispanici. Supporta test di stato obbligatori. [23]

Libertà civili e sicurezza nazionale

Joe Biden ha votato contro un divieto costituzionale di profanazione delle bandiere. Ha una posizione favorevole all'azione, secondo il NAACP. Tuttavia, l'ACLU suggerisce di avere una votazione mista sui diritti civili. [24]

Paul Ryan sostiene il divieto di discriminazione in materia di occupazione basata sull'orientamento sessuale. Supporta di rendere permanente il Patriot Act. L'ACLU indica che ha un record di voto sui diritti civili. [25]

Differenze nella politica estera

Posizione sull'Iran

Joe Biden ritiene che gli Stati Uniti dovrebbero avere discussioni con l'Iran e ha dichiarato il Paese una delle 3 maggiori minacce agli Stati Uniti, insieme a Russia e Corea del Nord, nel 2007. [26]

Paul Ryan sostiene l'applicazione di sanzioni contro l'Iran per porre fine al loro programma nucleare. Supporta anche una politica senza contatto con la nazione. [27].

Posizione sull'Iraq

Joe Biden ha sostenuto il finanziamento della guerra in Iraq nel 2007. Sostiene il ritiro delle truppe entro il 2012. Ha votato per la guerra in Iraq, ma si rammarica della decisione. [28]

Paul Ryan ha votato contro la ridistribuzione delle truppe statunitensi fuori dall'Iraq nel 2007. Ha votato per dichiarare l'Iraq parte della guerra al terrorismo senza data di uscita. [29]

Posizione sull'Afghanistan

Joe Biden sostiene il continuo ritiro delle truppe statunitensi dall'Afghanistan fino al 2014. [30]

Paul Ryan ha votato contro la rimozione delle forze armate statunitensi dall'Afghanistan nel 2011. [31]

Politica energetica

Joe Biden sostiene l'energia pulita del carbone e crede che il riscaldamento globale sia una catastrofe provocata dall'uomo. Crede nell'investimento in fonti energetiche alternative e sostiene il cap-and-trade per i gas a effetto serra. Sostiene l'indipendenza energetica. [32]

Paul Ryan sostiene l'apertura della piattaforma continentale esterna alla trivellazione petrolifera. Ritiene che all'EPA dovrebbe essere impedito di regolare i gas a effetto serra e si oppone ai limiti dell'inquinamento da CO2. Ha votato contro crediti d'imposta o incentivi per la produzione di energia rinnovabile. [33]

Politica ambientale

Joe Biden ha ottenuto l'80% dei punteggi della Human Society Scorecard per la protezione degli animali. Ha votato per le ciminiere di petrolio e gas da includere nelle normative sul mercurio ed è valutato come "votante per l'ambiente" dalla LCV. [34]

Paul Ryan ha votato contro la protezione di cavalli e burros in libertà. Ha votato contro il finanziamento dei miglioramenti dell'Amtrak e ha votato per la revoca dell'autorizzazione all'habitat critico per le specie in via di estinzione. Supporta l'accelerazione dell'approvazione dei progetti di diradamento delle foreste. [35]

Discussione

C'è stato un solo dibattito per i candidati alla presidenza. Si è tenuto l'11 ottobre 2012 e il video completo è presentato di seguito:

Notizie recenti

Articoli Correlati