Induismo contro Islam

L'induismo e l' Islam sono rispettivamente la terza e la seconda religione più popolare al mondo. Differiscono per molti aspetti, tra cui il culto dell'idolo, il monoteismo e la loro storia.

L'Islam è una religione monoteista abramitica, fondata dal profeta Maometto in Medio Oriente nel VII secolo d.C. L'induismo invece è una tradizione religiosa che ha avuto origine nel subcontinente indiano nell'era pre-classica (1500–500 a.C.) e non ha un fondatore specifico.

Tabella di confronto

Tabella comparativa tra induismo e islam
induismo Islam

Luogo di cultoTempio (Mandir)Moschea / Masjid, qualsiasi luogo considerato pulito dagli standard islamici.
Credenza di DioMolti dei, ma si rendono conto che provengono tutti da Atman.Un solo Dio (monoteismo). Dio è l'unico vero Creatore. Dio è sempre esistito, nessuno è esistito prima di lui e esisterà per sempre. Trascende la vita e la morte. Nessuna parte della sua creazione gli assomiglia, non può essere visto, ma vede tutto.
praticheMeditazione, yoga, contemplazione, yagna (adorazione comunitaria), offerte nel tempio.Cinque pilastri: Testamento che esiste un solo Dio e Maometto è il suo messaggero (shahadah); preghiera cinque volte al giorno; veloce durante il Ramadan; carità per i poveri (zakat); pellegrinaggio (Hajj).
Luogo d'origineSubcontinente indianoPenisola arabica, La Mecca sul Monte Hira.
Mezzi di salvezzaRaggiungere l'illuminazione attraverso il Sentiero della Conoscenza, il Sentiero della devozione o il Sentiero delle buone azioni.Credenza in un solo Dio, ricordo di Dio, pentimento, paura di Dio e speranza nella misericordia di Dio.
Scopo della religionePer interrompere il ciclo di nascita, morte e reincarnazione e ottenere la salvezza.Soddisfa il dono e la responsabilità di questa vita seguendo la guida del Santo Corano e degli Hadith, sforzandoti di servire l'umanità attraverso la compassione, la giustizia, l'affidabilità e l'amore per tutta la creazione di Dio
Uso di statue e quadriComuneImmagini di Dio o profeti non consentite. L'arte prende la forma di calligrafia, architettura, ecc. I musulmani si distinguono dagli altri gruppi non disegnando opere umane realistiche, che potrebbero essere scambiate come idolatria. Nessuna immagine è rappresentativa di Dio
La vita dopo la morteUn ciclo costante di reincarnazione fino al raggiungimento dell'illuminazione.Tutti gli esseri creati con la ragione renderanno conto a Dio Onnipotente nel Giorno del Giudizio. Saranno ricompensati per il peso del bene di ogni atomo e saranno perdonati o puniti per azioni malvagie.
FondatoreNon accreditato a un fondatore particolare.Il profeta Maometto. Secondo le scritture islamiche, tutte le persone che seguono la guida rivelata da Dio e i messaggeri inviati con essa "si sottomettono" a quella guida e sono considerati musulmani (ad es. Adamo, Mosè, Abramo, Gesù, ecc.).
Natura umanaDipende dalle sette.Gli umani nascono puri e innocenti. Una volta raggiunta l'adolescenza, sei responsabile di ciò che fai e devi scegliere il bene dal male. L'Islam insegna anche che la fede e l'azione vanno di pari passo.
CleroNessun clero ufficiale. Guru, Yogi, Rishi, Brahmini, Esperti, sacerdoti, sacerdotesse, monaci e monache.L'Imam conduce la preghiera congregazionale in una moschea. Sheikh, Maulana, Mullah e Mufti
Significato letteraleI seguaci dei Veda sono chiamati come Arya, persona nobile. Arya non è una dinastia, etnia o razza. Chiunque segua gli insegnamenti dei Veda è considerato Arya.L'Islam deriva dalla radice araba "Salema": pace, purezza, sottomissione e obbedienza. In senso religioso, l'Islam significa sottomissione alla volontà di Dio e obbedienza alla Sua legge. Un musulmano è uno che segue l'Islam.
Sacra ScritturaVeda, Upanishad, Purana, Gita. Smrti e Sruti sono scritture orali.Il Corano e le tradizioni del Santo Ultimo messaggero Muhammad, chiamato "Sunnah", che si trova nelle narrazioni o negli "hadith" degli uomini che lo circondano.
MatrimonioL'uomo può sposare una donna. Tuttavia, i re della mitologia spesso sposarono più di una donna.L'Islam è totalmente contrario al monachesimo e al celibato. Il matrimonio è un atto della Sunnah nell'Islam ed è fortemente raccomandato. Gli uomini possono solo sposare la "gente del libro", cioè le religioni abramitiche. Le donne possono sposare solo un uomo musulmano.
SeguaciIndù.I musulmani
Peccati confessantiIl pentimento per i peccati involontari è prescritto, ma i peccati intenzionali devono essere ripagati attraverso conseguenze karmiche.Il perdono deve essere cercato da Dio, non c'è intermediario con lui. Se viene fatto un torto contro un'altra persona o cosa, il perdono deve essere prima cercato da loro, quindi da Dio, poiché tutta la creazione di Dio ha diritti che non devono essere violati
Vista del BuddhaAlcune sette indù affermano che Buddha era un avatar di Vishnu. Altri credono che fosse un uomo santo.N / A. Le scritture islamiche non parlano né menzionano Gautama Buddha.
Lingua originalesanscritoArabo
Legge religiosaDharma shastraLa legge della Sharia (derivata da Corano e Hadith) regola le preghiere, le transazioni commerciali e i diritti individuali, nonché le leggi penali e governative. Il dibattito religioso, o "Shura", viene utilizzato per soluzioni pratiche a problemi contemporanei
Distribuzione geografica e predominanzaPrincipalmente in India, Nepal e Mauritius. Ha una popolazione significativa in Figi, Bhutan, Emirati Arabi Uniti, ecc.Ci sono 1, 6 miliardi. In base alla percentuale della popolazione totale in una regione che si considera musulmana, il 24, 8% in Asia-Oceania, il 91, 2% in Medio Oriente e Nord Africa, il 29, 6% nell'Africa sub-sahariana, circa il 6, 0% in Europa e lo 0, 6% nella Americhe.
Popolazione1 miliardo.1, 6 miliardi di musulmani
simboliOm, Svastica, ecc.Il nome di Maometto nella calligrafia è comune. C'è anche lo standard nero che dice "Non c'è altro dio che Dio e Muhammad è l'ultimo messaggero di Dio" in arabo. La stella e la mezzaluna non è l'Islam in sé; è ispirato all'impero ottomano.
Status delle donneLe donne possono diventare sacerdotesse o suore. Alle donne vengono accordati gli stessi diritti degli uomini.Il profeta disse: "Fai del bene e servi tua madre, poi tua madre, poi tua madre, poi tuo padre, poi i parenti stretti e poi quelli che vengono dopo di loro". L'onore delle donne all'Islam è il grande status della madre nell'Islam.
PrincipioSeguire il dharma, cioè le leggi eterneDì: "Egli è Allah, [chi è] Uno, Allah, l'Eterno Rifugio. Non genera né nasce, né esiste per Lui alcun equivalente". - Corano: Sura Al Ikhlas
Viste su altre religioniAlcune scritture sostengono che il percorso che descrivono è l'unico percorso verso Dio e la salvezza. Altre scritture sono più filosofiche che religiose. Le credenze variano. Alcuni credono che tutti i percorsi spirituali conducano allo stesso Dio.Cristiani ed ebrei sono considerati le persone del libro, che nutrono un grande rispetto per i materialisti ma non credono molto lontano dalla strada giusta.
DiDevozione alle varie divinità e divinità dell'induismo.L'Islam è costituito da individui che credono in Allah, una divinità i cui insegnamenti i suoi seguaci - i musulmani - credono siano stati registrati, alla lettera, dall'ultimo profeta del dio, Maometto.
Il giorno del cultoLe scuole ortodosse prescrivono tre volte di preghiera al giorno: all'alba, a mezzogiorno e al tramonto.La preghiera cinque volte al giorno è obbligatoria. Il venerdì è il giorno della preghiera congregazionale, obbligatorio per gli uomini, ma non per le donne.
Il ruolo di Dio nella salvezzaLe credenze variano in base alla setta. Le Upanishad (scritture) dicono che Dio sceglie chi ottiene la salvezza. La salvezza si ottiene attraverso le buone azioni e la giustizia (seguendo il "dharma" ed evitando il peccato)Sei giudicato in base ai tuoi sforzi per fare il bene ed evitare comportamenti peccaminosi, oppressione, ecc. Dio giudicherà le tue azioni e intenzioni. Una persona deve credere in Dio e seguire i Suoi comandamenti.
Seconda venuta di GesùN / A.affermato
Stato di MaomettoN / A.Profondamente amato e riverito nell'Islam. L'ultimo profeta, ma non è adorato. Solo Dio (il creatore) è adorato nell'Islam; La creazione di Dio (compresi i profeti) non è considerata degna di adorazione.
CredenzaCredenze diverse a seconda delle sette.Credere in un solo Dio, che ha inviato messaggeri con rivelazione e guida per l'umanità in modo che possano essere guidati verso il bene e che sono venuti con entrambe le buone notizie e un avvertimento, l'ultimo e ultimo messaggero è Maometto صلى الله علي
DefinizioneLa parola indù ha un significato geografico ed era originariamente usata per le persone che vivevano al di là del fiume Sindhu o della regione irrigata dal fiume Indo. Gli stessi indù, chiamano la loro religione "Sanatana Dharma", che significa "Legge eterna".Islam è una parola araba per "Sottomissione o arrendersi nella pace assoluta". Musulmano significa credere in un solo Dio (Al-Illah o Allah)
Tempo di origineintorno al 3000 a.C.600 CE
Stato dei VedaI Veda sono generalmente considerati sacri nell'Induismo. Anche i testi post-vedici come la Gita sono venerati.N / A
Posizione di MariaN / A.Maria (Mariam / Miriam) riceve notevole ammirazione dai musulmani. Si dice che il profeta Maometto sia una delle quattro migliori donne che Dio ha creato. È libera dal peccato come madre di Gesù.
profetiNessun profeta, ma Rishis poteva essere considerato equivalente ai tempi vedici. Le Avatar di Dio vedico sono diverse dalle reincarnazioni umane, ma potrebbero essere considerate equivalenti all'idea cristiana di Dio nella carne.Dio ha inviato migliaia di messaggeri di ispirazione divina per guidare l'umanità. Questi includono Adamo, Salomone, David, Noè, Abramo, Ismail, Issac, Mosè, Gesù e Maometto. Ci sono 124.000 profeti, che furono inviati in tutte le nazioni del mondo.
gli imam identificati comeN / A.Gli sciiti credono di essere i successori di Ali; I sunniti li considerano il loro clero.
GesùN / A.I musulmani credono che Gesù sia un Profeta perfetto, senza peccato, altamente riverito e un messaggero di Dio. Il suo nome in arabo è Isa ibn Mariam (Gesù figlio di Maria). Gesù è stato concepito in modo immacolato attraverso Dio, ma non è Dio o il figlio di Dio.
Lignaggio AbramoN / A.L'antenato del profeta Muhammad صلى الله عليه وسلم è Abraham (Ibrahim) attraverso suo figlio Ismael.
Posizione di AbramoN / A.Un grande profeta e un perfetto esempio senza peccato della guida divina di Dio.
Virtù su cui si basa la religioneSegui la giustizia.Tawheed (unità di Dio); Pace
Numero di divinità e divinità33 Crore (330 milioni)1 dio
AngeliIl concetto di angeli non si applica all'Induismo. Alcune storie mitologiche includono rishi, che a volte fungono da messaggeri di Dio.Gli angeli sono creati dalla luce e rimangono invisibili mentre adorano e seguono i comandi di Dio.
Concetto di DioDio è in ogni cosa e tutto è Dio.Novantanove nomi e attributi di Allah (Dio) che è infinito supremo, Sublimamente uno, tutti dipendono da lui e lui non dipende da nessuno. Autosufficiente. senza inizio e senza fine, e non c'è nulla di paragonabile a lui.
Stato di AdamoN / A.Libero da tutti i principali peccati e difetti. Adamo è il primo profeta e uomo sulla terra inviato da Allah ed è il padre dell'umanità, e Maometto è l'ultimo profeta dell'Islam.
Vista delle religioni orientaliIl buddismo e il giainismo erano considerati religioni sorelle dalle tradizionali scuole indù. I buddisti non considerano il Buddha un avatar di Vishnu e credono che i sacerdoti indù abbiano affermato di voler arginare la diffusione del buddismo, che ha minacciato l'induismo.Il buddismo, il taoismo, l'induismo e lo shino non provengono dalla giusta strada. Ma "... E non puniremo mai fino a quando non avremo inviato un messaggero (per avvisare)". [al-Israa '17:15].
Vista delle religioni dharmicheCredi che buddismo, giainismo e sikhismo dovrebbero riunirsi con l'induismo.N / A
Uso di statueConsentito, ma non obbligatorioNon autorizzato
Status di BrahmanDioN / A
Stato di BrahmaCreatoreN / A
Stato di ShivaDistruttoreN / A
Religioni correlateBuddismo, Sikhismo e GiainismoCristianesimo, ebraismo, fede baha'i
Giorni santiDiwali, Holi, Ram Navami, Hanuman Jayanti, Ganesh Chaturthi, ecc. Ci sono molti giorni santi nell'induismo che differiscono da regione a regione.Ramadan (mese di digiuno), Eid-ul Adha (festa del sacrificio), Eid-ul Fitr (dolce festa alla fine del Ramadan).
Sui vestitiDifferisce dalla regione regione.Le donne devono presentarsi modestamente per coprire i capelli e la forma del corpo. Gli uomini devono essere modestamente vestiti e coperti dalla vita al ginocchio. Nella maggior parte della cultura musulmana, le donne indossano una forma di hijab; in alcuni, devono indossare la copertura per tutto il corpo nota come burqa.
Sulle donnePrincipalmente le donne sono considerate uguali agli uomini e ci sono molte dee nell'induismo.Varia. Alcuni musulmani considerano le donne uguali, mentre altri credono che le donne dovrebbero essere sottomesse. L'abbigliamento è generalmente controllato (ad esempio, hijab, burqa); le scelte di salute possono essere limitate. Surat An-Nisa 4:34 consente il "pestaggio leggero" delle mogli "disobbedienti".

Ulteriori letture

Per ulteriori letture, ci sono diversi libri disponibili su Amazon.com su Hinduismo e Islam:

  • Induismo: libri, dieta e altro
  • Islam - Corano, libri e altro

Articoli Correlati