Halal vs. Kosher

Halal e Kosher sono termini spesso ascoltati nel contesto di carne e prodotti lattiero-caseari, e sebbene sia risaputo che i termini si riferiscono a linee guida su cosa può essere consumato e cosa non può, pochi sanno cosa significa realmente, per non parlare di come differiscono. "Questo è kosher?" è diventata un'espressione comune che ha trasceso il contesto della religione e del cibo al punto che significa semplicemente "È accettabile?" in senso colloquiale.

Halal e Kosher si riferiscono a ciò che è consentito rispettivamente dalle leggi religiose islamiche ed ebraiche. Halal è un termine islamico che significa lecito o permesso. Sebbene l'halal in senso lato possa riferirsi a tutto ciò che è consentito dall'Islam, è spesso usato nel contesto delle abitudini alimentari consentite, in particolare quando si tratta del consumo di carne. Kosher è un termine simile usato per descrivere il cibo che è adeguato o adatto al consumo secondo Kashrut, la legge dietetica ebraica. Questo confronto si limiterà al contesto delle leggi dietetiche religiose.

Tabella di confronto

Tabella comparativa halal contro kosher
Halal Kosher
introduzioneAlal è tutto ciò che è consentito dalla legge islamica. Il termine indica e designa non solo i cibi e le bevande come consentito dalla legge islamica, ma anche tutte le questioni della vita quotidiana.I cibi kosher sono quelli conformi alle norme del kashrut, la legge dietetica ebraica. Kosher descrive anche tutto ciò che è ammissibile e appropriato per un ebreo.
Linee guidaSegue la legge dietetica islamicaSegue la legge dietetica ebraica
Etimologia"Halal" in arabo significa lecito o lecito.Derivato dalla parola ebraica "Kashrut", che significa proprio o in forma.
RootsCoranoTorah
Come macellareVeloce e veloce in un unico punto sulla gola; il sangue deve essere completamente drenato.Veloce e veloce in un unico punto sulla gola; il sangue deve essere completamente drenato.
slaughtererL'animale deve essere macellato da un musulmano.L'animale deve essere macellato da un ebreo
PreghieraRichiede preghiera ad Allah prima di ogni massacro.Si dice una benedizione prima e dopo il massacro.
Frutta e verduraConsiderato HalalConsiderato Kosher solo se non ci sono bug.
Carne e latticiniPuò essere consumato insiemeNon può essere consumato insieme
alcoolProibitoPermesso. I leader religiosi incoraggiano la moderazione. Affinché il vino sia considerato kosher, l'intero processo di vinificazione deve essere supervisionato o gestito da ebrei osservatori del Sabbath. Inoltre, tutti gli ingredienti devono essere kosher.
ProdottiAnimali allevati e macellati umanamente, secondo le linee guida islamiche. Certificazione halal. Sono ammessi la maggior parte dei prodotti Kosher, Vegetariani e Vegani.Animali macellati secondo la legge ebraica. Certificazione Kosher su carni e alimenti trasformati. Tutti i frutti e le verdure, i cereali, i legumi, nel loro stato naturale, sono stati trovati privi di infestazioni di insetti.
CarneSono ammessi animali terrestri erbivori (ad eccezione degli asini domestici), uccelli (ad eccezione di corvi e uccelli rapaci), alcuni insetti e tutti i tipi di frutti di mare.Mammiferi che hanno diviso gli zoccoli e masticano il loro cud. Uccelli che non sono elencati come proibiti dalla Torah e che hanno l'abitudine di essere mangiati dalla propria comunità. Pesci che hanno pinne e squame. Nessun'altra creatura tranne certe locuste.
Cibo trattatoconsentitoDeve essere controllato dalle autorità kosher per essere sicuro che non siano presenti ingredienti non kosher.
latteriaconsentitoSolo dai mammiferi kosher.
Ragioni per consentire / vietare alimenti specificiReligiosoReligioso.

Origine

"Halal" è una parola araba che significa lecito o lecito. Il cibo halal è il cibo consentito per il consumo secondo la legge dietetica islamica come dettato dal Corano. Gli alimenti che non sono ammessi sono chiamati haram che significa illegale o proibito.

La parola "Kosher", che significa proprio o in forma, deriva dalla parola ebraica "Kashrut". Cibo conforme al Kashrut, la legge dietetica ebraica si dice sia kasher e va bene per il consumo. Le leggi kosher sono derivate dalla Torah.

Queste leggi dietetiche non si limitano solo alle specificità di un tipo di cibo, ma includono anche il modo in cui il cibo viene preparato per il consumo e ciò che altri alimenti possono o non possono essere consumati in combinazione con esso.

Linee guida per la carne

Carne Consentita

Secondo la legge islamica solo alcuni tipi di carne sono considerati puliti per il consumo:

  • Tutti i bovini
  • pecora
  • capre
  • cammelli
  • Tutti i tipi di dollari
  • conigli
  • Pesce
  • locuste

Tutti gli animali diversi dai pesci e dalle locuste sono considerati halal solo quando vengono macellati secondo determinate linee guida.

Quali alimenti sono kosher?

La legge kosher non consente di mangiare alcuni animali; e per quelli che possono essere mangiati, ci sono regole su come macellare e quale parte dell'animale può essere mangiata. Sono consentiti:

  • Gli animali che hanno gli zoccoli si dividono in due e masticano il cud. ad es. mucche, pecore, capre e cervi sono kosher. Altri animali - come conigli, maiali, cani, scoiattoli, gatti, orsi, cavalli e cammelli - non sono kosher.
  • Uccelli come pollo, oca, anatra, tacchino e persino piccioni sono kosher. Gli uccelli predatori e scavenger non sono kosher.
  • Pesci che hanno pinne e squame come tonno, salmone, carpa, aringa, passera e luccio.

Carne proibita

La legge islamica proibisce che alcuni animali e prodotti a base di carne siano haram o illegali:

  • Carne non macellata secondo la legge islamica
  • Animali il cui sangue non è completamente drenato.
  • Maiale e altri prodotti.
  • Asino e mulo
  • Animali morti
  • Animali carnivori
  • Birds of Prey
  • Qualsiasi animale marino ad eccezione dei pesci.
  • Anfibi
  • Tutti gli insetti tranne la locusta.
  • Sangue animale e organi riproduttivi
  • Pancreas e cistifellea

I seguenti animali e prodotti a base di carne non sono considerati kosher secondo la legge dietetica ebraica:

  • Animali non macellati secondo la legge ebraica.
  • Animali il cui sangue non è completamente drenato.
  • Cammello
  • Maiale
  • Coniglio / Hare
  • Uccelli predatori e Scavenger
  • Molluschi, pesce gatto, storione, pesce spada, aragosta, crostacei, granchi e tutti i mammiferi acquatici
  • Roditore
  • Rettili e anfibi
  • Latte, uova, grassi, organi ottenuti da animali proibiti.

Linee guida per la macellazione

La carne è considerata halal se è pulita, lecita e macellata con alcune linee guida:

  • Il macello dovrebbe essere musulmano.
  • L'animale dovrebbe essere pregato prima del macello.
  • Il coltello deve essere affilato per ridurre al minimo il dolore.
  • La gola dell'animale viene tagliata e il coltello non può essere sollevato prima del completamento del taglio.
  • La trachea, l'esofago e entrambe le vene giugulari devono essere tagliate o almeno tre delle quattro arterie devono essere tagliate affinché la carne sia halal.
  • Tutto il sangue dovrebbe essere prelevato dall'animale.

Affinché la carne sia kosher, l'animale viene macellato secondo alcune linee guida:

  • Il "Shochet" o macello dovrebbe essere ebreo con conoscenza delle leggi ebraiche.
  • Il massacro dovrebbe essere un colpo rapido, profondo, senza intaccature.
  • Tutto il sangue dovrebbe essere prelevato dall'animale.
  • I polmoni dell'animale vengono ispezionati per assicurarsi che non vi siano difetti per ritenere la carne Kosher.

Certificazione Kosher e Halal

Agenzie di certificazione halal come l'Islamic Food and Nutrition Council of America assicurano che il cibo certificato halal sia ampiamente disponibile negli Stati Uniti.

Il cibo certificato Kosher è ampiamente disponibile con le certificazioni condotte da varie agenzie sparse negli Stati Uniti.

Una raccolta di simboli di certificazione halal (a sinistra) e kosher (a destra).

Altro cibo

Secondo la legge islamica, le piante inebrianti, gli additivi alimentari derivati ​​da alimenti proibiti, l'alcool e altri intossicanti non sono halal.

La frutta e la verdura sono kosher secondo la legge ebraica purché non abbiano insetti. I prodotti a base di uva prodotti da non ebrei non sono kosher.

Ulteriori linee guida religiose per il consumo alimentare

Secondo la legge dietetica islamica, i latticini, lo yogurt e il formaggio dovrebbero essere prodotti da animali certificati halal. Anche la gelatina allo yogurt e il caglio nel formaggio dovrebbero essere halal.

Le leggi dietetiche ebraiche stabiliscono che non solo la carne e i latticini non possono essere consumati insieme, ma devono anche essere cotti in utensili separati. Non può esserci un set comune di utensili per cucinare carne e latticini.

Questo video ti guida attraverso ciò che serve per preparare un pasto kosher:

Articoli Correlati