Gout vs. Pseudogout

La gotta e lo pseudogout sono malattie artritiche in cui si accumulano depositi cristallini nelle articolazioni, che causano dolore, rigidità, arrossamento e gonfiore. Sebbene i sintomi della gotta e dello pseudogout siano simili, le cause sottostanti sono diverse. L'accumulo di cristalli nella gotta è innescato da elevati livelli di acido urico, mentre lo pseudogout è causato da un accumulo di pirofosfato di calcio diidrato.

In generale, gli uomini hanno maggiori probabilità di soffrire di gotta e le donne sono leggermente più inclini allo pseudogout. Entrambe le condizioni sono comuni negli anziani, con lo pseudogout che colpisce spesso un ginocchio, mentre la gotta di solito colpisce un alluce.

Tabella di confronto

Grafico comparativo Gout vs. Pseudogout
Gotta pseudogotta
Sintomi articolariDolori articolari artritici, gonfiore, arrossamento, calore ed estrema tenerezza. In alcuni casi, lo sviluppo di tophiDolori articolari artritici, gonfiore, arrossamento, calore ed estrema tenerezza. Insorgenza acuta più comune, ma possibile condizione cronica.
TrattamentoRiposo dell'articolazione e applicazione di ghiaccio, FANS, corticosteroidi, colchicina (un antidolorifico), farmaci mirati alla produzione o all'escrezione di acido urico, dieta sana a basso contenuto di purine (da alcol, carne, pesce).Riposo dell'articolazione e applicazione di ghiaccio, FANS, antidolorifico Colchicina, corticosteroidi. Una dieta sana può aiutare, ma non è così fortemente associata ai sintomi di pseudogout.
DiagnosiTest di imaging, prelievo di fluido dall'articolazione gonfia per analisi, esami del sangueTest di imaging, prelievo di fluido dall'articolazione gonfia per analisi, esami del sangue.
CausaIperuricemia - sovrabbondanza di depositi cristallini di urato monosodico (acido urico) nel sangue e nel liquido articolare.Condrocalcinosi - accumulo anomalo di depositi cristallini di pirofosfato diidrato di calcio (CPPD) nella cartilagine articolare e nel fluido.
Giunti comunemente interessatiColpisce l'articolazione dell'alluce in circa il 50% di tutti i casi, ma può interessare anche talloni, caviglie, ginocchia, polsi e / o dita.Molto probabilmente interesserà prima un'articolazione del ginocchio, ma può interessare anche polsi, caviglie, spalle e / o altre articolazioni.
Lunghezza dei sintomiDi solito 5-12 giorni, ma possono verificarsi attacchi prolungati o cronici nel tempo.Di solito 5-12 giorni, ma possono verificarsi attacchi prolungati o cronici nel tempo.
PrevenzioneDifficile da prevenire. Una dieta sana, esercizio fisico e una corretta diagnosi e trattamento di altri problemi possono aiutare. Alcune prove dimostrano che latticini a basso contenuto di grassi e caffè riducono il rischio di gotta.Difficile da prevenire. Una dieta sana, esercizio fisico e una corretta diagnosi e trattamento di altri problemi possono aiutare.
avvenimentoPiù comuni dopo i 60 anni. Gli uomini di qualsiasi età e le donne in post-menopausa hanno livelli più alti di acido urico, così come i neri. Più comune in coloro che sono obesi e / o hanno problemi di cuore, reni o pressione sanguigna.Più comune dopo i 60 anni. Le donne leggermente più probabilità di sviluppare pseudogout rispetto agli uomini. Spesso comorbido con altri disturbi articolari.

Sintomi di gotta e pseudogout

La differenziazione tra gotta e pseudogout dai soli sintomi è difficile, se non impossibile, nella maggior parte dei casi. Entrambi i disturbi causano attacchi artritici acuti che includono i seguenti sintomi comuni:

  • Dolore che brucia / fa male dentro e / o intorno all'articolazione
  • Arrossamento o irritazione della carne nel sito del dolore
  • Gonfiore e rigidità
  • Calore nel sito del dolore
  • Estrema tenerezza

Poiché la gotta e la pseudogout sono tipi di artrite, molti di questi sintomi sono anche condivisi con l'artrosi, l'artrite reumatoide e l'artrite psoriasica.

Esempi di gotta che colpisce i piedi e le mani. Si noti che la mano al centro è probabilmente contemporaneamente influenzata da un altro tipo di artrite, come l'artrite reumatoide e la gotta, che causa il grande gonfiore. Clicca per ingrandire.

Quali sono le articolazioni interessate?

Mentre la gotta e lo pseudogout possono influenzare tecnicamente qualsiasi articolazione, tendono a colpire specifiche articolazioni, in particolare durante il primo attacco artritico. È più probabile che lo pseudogout colpisca prima l'articolazione del ginocchio, ma può anche interessare polsi, caviglie o spalle. La gotta colpisce l'articolazione dell'alluce in circa il 50% di tutti i casi, ma può interessare anche talloni, caviglie, ginocchia, polsi e / o dita.

Quanto durano i sintomi

Esistono forme acute e croniche di gotta e pseudogout. I casi acuti possono essere rari ma più dolorosi. I casi cronici possono essere scomodi ma meno dolorosi o addirittura indolori nel tempo. Ciò non significa che qualcuno che manifesta sintomi non dovrebbe essere diagnosticato e trattato, tuttavia, poiché la gotta non trattata può portare a una serie di complicazioni per la salute.

Quanto dura un attacco artritico acuto può variare da persona a persona. La maggior parte degli attacchi di gotta e pseudogout si risolveranno in 5-12 giorni, ma la durata di un attacco può aumentare con l'età e durare per settimane o un mese o, come detto, diventare una condizione cronica.

Quali sono le cause della gotta e dello pseudogout?

La differenza più significativa tra pseudogout e gotta sono le cause alla base del dolore. Entrambi i disturbi sono causati da accumuli cristallini nelle articolazioni che rientrano in una categoria di artrite infiammatoria nota come artropatia dei cristalli. Mentre la gotta è causata da una sovrabbondanza di depositi cristallini di urato monosodico (MSU o acido urico) nel sangue e nel liquido articolare, lo pseudogout è correlato all'accumulo anormale dei depositi cristallini di pirofosfato diidrato di calcio (CPPD) nella cartilagine e nel liquido articolari.

L'accumulo di CPPD è noto come condrocalcinosi e livelli elevati di acido urico sono noti come iperuricemia. L'età è uno dei maggiori fattori di sviluppo - la maggioranza della popolazione anziana ha l'uno o l'altro, o entrambi - ma solo alcuni casi di condrocalcinosi o iperuricemia si traducono mai in uno pseudogout o un attacco di gotta.

La gotta è moderatamente meglio compresa rispetto allo pseudogout. L'acido urico viene prodotto quando vengono metabolizzate le purine, presenti nel corpo e negli alimenti. Quando in seguito il corpo non riesce a metabolizzare l'acido urico o, in alternativa, non riesce a filtrarlo attraverso i reni, può essere la gotta.

Poiché la gotta è almeno in parte associata all'obesità e alle diete ricche di carne, zucchero di frutta (fruttosio) e / o alcool (in particolare birra) - tutti i cibi e le bevande che una volta, e talvolta lo sono ancora, un lusso che solo i ricchi potevano permettersi - la gotta viene talvolta chiamata "la malattia del ricco". Ma la dieta è solo una delle possibili ragioni per cui una persona potrebbe avere problemi di gotta, e di solito non è l'unica ragione.

Alcune età e sessi sono a maggior rischio di contrarre la gotta o lo pseudogout. Traumi articolari (ad es. Causati da interventi chirurgici), farmaci, una storia familiare e altre condizioni mediche possono avere un ruolo nello sviluppo di queste condizioni. Il diabete, i disordini metabolici e i disordini renali o l'insufficienza sono correlati sia alla gotta che allo pseudogout, e gli squilibri tiroidei e iperattivi e gli squilibri minerali, in particolare ferro o magnesio, sono specificamente correlati all'accumulo di CPPD in caso di pseudogout.

Diagnosi

I sintomi non sono sufficienti per un medico per distinguere tra pseudogout o gotta con fiducia. Diversi test possono essere eseguiti per determinare cosa sta causando dolori articolari.

  • Gli esami del sangue possono rivelare l'alto livello di acido urico e / o creatina nel sangue, indicando gotta, o squilibri minerali e / o problemi alla tiroide associati allo pseudogout. Gli esami del sangue sono raramente l'unico tipo di test eseguiti, tuttavia, poiché molte persone con alti livelli di acido urico non soffrono di gotta, così come molte persone con pseudogout potrebbero non avere squilibri minerali o problemi alla tiroide.
  • Il fluido prelevato dall'articolazione artritica può essere analizzato al microscopio per la presenza di cristalli di urato (a forma di ago; giallo quando parallelo all'asse, blu quando perpendicolare; fortemente refrattivo o birifrangente, sotto luce polarizzata compensata) o cristalli di CPPD (a forma di bastoncino ; blu quando parallelo all'asse, giallo quando perpendicolare; debolmente rifrattivo). Questo test può determinare chiaramente se la gotta o lo pseudogout sono la causa di un attacco. Tuttavia, non può determinare se altri problemi di salute stanno giocando un ruolo nell'infiammazione. I test del liquido sinoviale, come vengono chiamati questi test, hanno l'ulteriore vantaggio di alleviare potenzialmente il dolore e la pressione dall'articolazione interessata.
  • I test di imaging, come i raggi X, gli ultrasuoni e le scansioni TC, consentono ai medici di studiare l'infiammazione in modo da determinare se la presenza di cristalli è causata da gotta o pseudogout e se l'infiammazione è influenzata da altri tipi di artrite.

Cristalli di gotta (a sinistra) e cristalli di pseudogout (a destra) al microscopio. I cristalli di urato hanno estremità affilate e aghiformi, mentre i cristalli di CPPD hanno la forma di bacchette o rombi.

Trattamento

Non esiste una cura per nessuna forma di artrite, ma i farmaci possono essere usati per trattare i sintomi e ridurre la gravità degli attacchi infiammatori. Con la gotta è fondamentale abbassare i livelli di acido urico. Al contrario, il trattamento dello pseudogout può essere più complesso, a seconda delle condizioni sottostanti (ad es. Ipertiroidismo).

  • Riposare l'articolazione e applicare il ghiaccio sul sito del dolore sono due dei metodi più semplici per ridurre il dolore senza introdurre nuovi effetti collaterali.
  • I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), come Advil da banco (ibuprofene) e Aleve (naprossene), possono essere usati per trattare il dolore da lieve a moderato di una gotta o un attacco pseudogout. Possono essere utilizzati anche FANS più potenti, come Celebrex (celecoxib). Sfortunatamente, l'uso frequente e continuo di questi farmaci può portare a mal di stomaco, ulcere e / o sanguinamento.
  • La colchicina è un antidolorifico da prescrizione utilizzato specificamente per la pseudogotta e la gotta. Un aspetto negativo di questo farmaco sono i suoi effetti collaterali comuni, tra cui nausea, vomito e diarrea. Invece, questo farmaco viene spesso prescritto a una dose molto bassa per prevenire futuri attacchi artritici in coloro che soffrono frequentemente.
  • I corticosteroidi (ad es. Prednisone) possono essere assunti sotto forma di pillola o iniettati direttamente nelle articolazioni per ridurre l'infiammazione. Come con tutti i farmaci steroidi, tuttavia, l'uso frequente può comportare effetti collaterali significativi, come sbalzi d'umore e ipertensione.
  • I farmaci che prendono di mira la produzione e l'escrezione di acido urico nel corpo possono essere prescritti per chi soffre di gotta che subiscono diversi attacchi all'anno. Questi farmaci - inibitori della xantina ossidasi e uricosurici - riducono la produzione di acido urico o aumentano la sua escrezione, diminuendo il numero di attacchi. I farmaci comunemente prescritti includono allopurinolo, febuxostat e probenecid. Nel complesso, tuttavia, questi farmaci sono raramente prescritti, in quanto possono portare ad altre complicazioni di salute, come ridotta funzionalità epatica o calcoli renali.
  • Una dieta sana può aiutare con qualsiasi malattia, ma può essere particolarmente utile per chi soffre di gotta, a cui viene detto di limitare l'assunzione di alcol, fruttosio e cibi ricchi di purine (ad esempio carne, pesce e fagioli). Almeno uno studio ha scoperto che mangiare ciliegie può ridurre il numero di attacchi di gotta alle esperienze.

Nel caso della gotta, l'incapacità di trattare a lungo termine livelli elevati di acido urico può provocare danni ai reni e lo sviluppo di tophi, noduli duri di cristalli che a volte arrivano sulla superficie della pelle.

I segni biancastri sulla superficie di questo gomito gottoso sono tophi.

Prevenzione

Poiché la gotta e lo pseudogout sono in gran parte associati all'età, la prevenzione di questi disturbi è difficile, se non impossibile. Ulteriori complicazioni sono il fatto che i medici non sono ancora sicuri del perché solo una parte di quelli con acido urico o accumuli di CPPD abbia mai subito un attacco artritico.

Come nel caso della maggior parte della prevenzione delle malattie, un'alimentazione sana, l'esercizio fisico e una diagnosi e un trattamento adeguati di qualsiasi altro problema di salute probabilmente contribuiranno a prevenire la gotta e lo pseudogout.

Alcune prove suggeriscono che il consumo di caffè e prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi (con moderazione) potrebbe ridurre le possibilità di sviluppare la gotta. [1] [2]

avvenimento

L'età è un grande fattore nello sviluppo di disturbi artritici. La maggior parte delle persone non svilupperà nessuna di queste condizioni fino a dopo i 60 anni, ma è possibile svilupparle anche tra i 30 e i 60 anni.

Gli uomini hanno livelli più alti di acido urico e hanno maggiori probabilità di sviluppare la gotta rispetto alle donne fino all'età di circa 50 anni, quando le donne tendono a sviluppare la menopausa, a quel punto i livelli di acido urico delle donne aumentano a un livello simile a quello degli uomini. La gotta è anche più comune nei neri che nei bianchi a causa di fattori genetici. Nel frattempo, lo pseudogout colpisce uomini e donne quasi allo stesso modo, con le donne che hanno solo leggermente più probabilità di soffrire di pseudogout.

La gotta è diventata più comune in luoghi come gli Stati Uniti, dove le diete, l'obesità, l'ipertensione e il consumo di alcol aumentano le possibilità di sviluppare la malattia. In generale, le persone che lottano con altre malattie o obesità sono a maggior rischio di pseudogout e gotta. E lo pseudogout è frequentemente associato all'osteoartrosi e ad altri disturbi articolari, aumentando l'importanza di una diagnosi corretta.

Articoli Correlati