Freerunning vs. Parkour

Parkour, l'arte o la disciplina del movimento attraverso gli spazi urbani, e la sua derivazione più espressiva e competitiva, il freerunning, si distinguono per le loro diverse filosofie. Entrambe le discipline sono relativamente nuove e un modo molto semplificato per distinguere le due cose è sapere che il parkour è caratterizzato dagli ostacoli nel suo ambiente, mentre il freerunning riguarda più le capacità e l'espressione della persona che lo spazio dello spettacolo.

Secondo i fondatori della disciplina, il parkour è una disciplina individuale di controllo fisico e mentale, mentre il freerunning è uno sport più teatrale e sociale dell'espressione fisica. Nel mondo reale, tuttavia, le differenze tra le due discipline sono sfocate e può esserci confusione anche tra i partecipanti. I partecipanti al parkour sono chiamati traccianti e nel freerunning sono i freerunner. Nella maggior parte del mondo, entrambe le discipline hanno preso piede solo nell'ultimo decennio, ma stanno diventando sempre più popolari, al punto che i corsi di formazione possono ora essere trovati in palestre e programmi sportivi scolastici.

Tabella di confronto

Tabella comparativa Freerunning contro Parkour
freerunning Parkour
introduzioneIl freerunning è l'arte di esprimersi nel proprio ambiente senza limitazione di movimento. È una disciplina marziale fondata da Sebastien Foucan, che ha scritto un libro sull'argomento.Il Parkour è una disciplina di allenamento olistica che utilizza movimenti sviluppati dall'allenamento con percorsi a ostacoli militari. I professionisti mirano a passare da A a B nel modo più efficiente possibile.
Messa a fuocoMovimento del corpoOstacolo
FilosofiaL'arte del movimento e dell'espressione.Migliora la connessione mente / corpo.
OrigineFilone di parkourAddestramento sul percorso ad ostacoli militari
Paese d'origineFrancia, Regno UnitoFrancia
Impostazione primariaUrbano o naturaleUrbano
Partecipanti noti comeFreerunnersTracuers
CreatoreSebastien FoucanDavid Belle
concorsiPiù sociali e inclusivi del parkour, si svolgono eventi competitivi.Individuo, attenzione al sé, competizione e rivalità sono scoraggiati.
MovimentoInclude il tradizionale movimento parkour ma anche lanci, giri e teatrali aggiuntivi.Volando su o giù per le pareti, atterrando su spazi stretti, rotolando, appendendo.
DurezzaNon competitivoIniziato come non competitivo, ma ci sono gare di parkour conosciute
Praticanti famosiDaniel Ilabaca, Ryan DoyleSebastien Foucan, Daniel Ilabaca, Ryan Doyle, Tim Shieff, Damien Walters
Arti degli antenatiparkour-
Sport olimpicoNoNo
Arti discendenti-freerunning
Arte marzialeNoNo
MediaDocumentari Jump London e Jump Britain, Foucan in Casino Royale, tour di Madonna.Lungometraggi tra cui Taxi 2, Banlieue 13, District 13: Ultimatum, The Bourne Ultimatum.

Movimento

Il freerunning è progredito dalla sua fondazione parkour per incorporare movimenti e tecniche più di tipo ginnico. Ironia della sorte, nonostante il nome, il freerunning non ha necessariamente bisogno di un ampio spazio per funzionare, ma il parkour lo fa. Questo perché il freerunning si concentra maggiormente sulla tecnica e sulla libera espressione di una persona, piuttosto che sul completamento della corsa ad ostacoli. Oltre ai movimenti di base di arrampicata e salto dei traccianti, i freerunner si muovono e ruotano in aria e la molla a mano e la ruota dentata sugli ostacoli. Mentre il freerunning continua a progredire, gli elementi acrobatici assomigliano più alle acrobazie subacquee o sci che al parkour. L'approccio senza restrizioni di Freerunning significa che è diventato meno dipendente dai paesaggi urbani e che i freerunner sono ugualmente a loro agio in un parco o su una spiaggia o scogli.

Il parkour è più una disciplina di allenamento che uno sport, praticato tradizionalmente in un ambiente urbano. I movimenti di Parkour possono includere la corsa, il salto, il rotolamento, l'arrampicata, l'oscillazione o qualsiasi cosa sia necessaria per spostarsi nell'ambiente (spesso simulato). Uno degli obiettivi è vedere l'ambiente circostante in un modo nuovo e trovare modi innovativi di muoversi. I tracer considerano il paesaggio urbano come una corsa ad ostacoli. Con il suo uso di sporgenze urbane, binari e pareti, il parkour ricorda quasi lo skateboard di strada senza tavola. I tracer non sono incoraggiati a tenere competizioni, ma a concentrarsi semplicemente sul proprio sviluppo. Tuttavia, ciò non ha impedito alla Red Bull di ospitare una grande competizione di parkour in Grecia, né ai migliori atleti di parkour di iscriversi per competere.

Filosofia

Sia i partecipanti al freerunning che i parkour cercano di reimmaginare spazi (principalmente urbani) e di trovare nuovi modi per spostarsi tra le aree. Tuttavia, il freerunning ha abbandonato alcune delle filosofie austere del parkour per creare uno sport più tradizionale, competitivo e sociale. Stile e teatralità sono una parte importante del freerunning. Ad esempio, mentre un traditore si limiterebbe a scavalcare un muro nel modo più fluido e rapido possibile, un freerunner potrebbe capovolgere il muro. Il punto non è spostarsi il più rapidamente possibile, ma essere creativi, improvvisare ed esprimersi.

La filosofia gioca un ruolo ancora più importante nel parkour che nel freerunning. In effetti, molti degli atleti più importanti del parkour hanno chiarito che il parkour non è uno sport, ma un'arte o una disciplina. C'è un'attenzione intensa su se stessi, sulla fusione di mente e corpo e sulla capacità di superare gli ostacoli fisici e mentali. Belle ha descritto il parkour come un mezzo per affinare se stesso e migliorare il controllo fisico e mentale. Una filosofia emergente del parkour è quella della bonifica umana, o si muove naturalmente attraverso un ambiente in un modo che si è perso nella civiltà. L'idea è di interagire con e usare il mondo fisico, piuttosto che essere semplicemente diretto da esso.

Storia

All'inizio del XX secolo, un ufficiale di marina francese di nome Georges Herbert si interessò alla salute fisica a cui assisteva durante la visita di tribù indigene in Africa. I loro fisici erano puramente il risultato del loro stile di vita e iniziò a modellare una disciplina atletica basata sui loro movimenti. Ha combinato attività, tra cui corsa, salto, arrampicata e autodifesa, e alla fine è venuto per incoraggiare l'uso di percorsi ad ostacoli nell'addestramento militare. Questi corsi erano conosciuti come percorsi e sono una fonte d'ispirazione primaria nei movimenti e nel nome del parkour. David Belle, considerato il fondatore del parkour, si ispirò all'addestramento militare di suo padre e iniziò a trovare percorsi a ostacoli urbani a Parigi, e presto altri si unirono al suo gruppo, che si chiamava Yamakasi. All'inizio degli anni '90, la televisione francese prese piede e il movimento del parkour iniziò la sua crescita.

Il freerunning è iniziato con Sebastian Foucan, un membro originale del gruppo parkour Yamakasi. Voleva incorporare più espressione e stile nella sua tecnica, usando mosse che non erano realmente necessarie per passare dal punto A al punto B. Ciò si scontrò con la natura utilitaristica del parkour. Decise di abbandonare alcuni dei principi del parkour e creare freerunning. Ha scritto un libro sull'argomento, come mezzo per definire e differenziare il nuovo sport. Due documentari, Jump London (2003) e Jump London (2005), hanno anche aumentato la consapevolezza del freerunning.

L'immagine archetipica di freerunning e parkour è diventata quella di una persona che fa enormi salti tra i tetti. Questa immagine ha attirato cineasti e film d'azione come The Bourne Ultimatum e Casino Royale presentano sequenze d'azione con uno stile distintamente parkour / freerunning, promuovendo la consapevolezza del mondo in queste discipline. Questa visione di parkour / freerunning si è manifestata anche in videogiochi come Assassin's Creed e Mirror's Edge .

Formazione / Classi

Corsi di formazione e istruzione dedicati al freerunning e al parkour sono disponibili in diverse forme. In molte grandi città è possibile incontrarsi con un gruppo di freerunner / tracuer per una formazione informale in uno spazio pubblico. Siti Web come meetup.com e forum locali possono essere una buona risorsa per questo tipo di formazione. I college e le università stanno iniziando a offrire corsi di formazione e, sebbene ciò possa essere limitato a studenti, anche palestre private e centri fitness stanno iniziando a prendere piede. La formazione più professionale può essere trovata in centri di formazione dedicati freerunning / parkour, anche se questi sono abbastanza rari. Le acrobazie freerunning possono anche essere apprese in un centro di ginnastica.

Corsi. con istruttori professionisti in una palestra o in un centro di allenamento, le lezioni settimanali costano da $ 80 a $ 100 al mese.

Articoli Correlati