Franchising vs. Licensing

Per un'azienda che desidera espandersi, il franchising e le licenze sono spesso modelli di business interessanti. In un modello di franchising, l'affiliato utilizza il modello di business e il marchio di successo di un'altra azienda per gestire quella che è effettivamente una filiale indipendente dell'azienda. L' affiliante mantiene un notevole grado di controllo sulle operazioni e sui processi utilizzati dall'affiliato, ma aiuta anche cose come il marchio e il supporto di marketing che aiutano l'affiliato. L'affiliante in genere garantisce inoltre che le filiali non si cannibalizzino reciprocamente le entrate.

In base a un modello di licenza, una società vende licenze ad altre società (in genere più piccole) per utilizzare proprietà intellettuale (IP), marchio, design o programmi aziendali. Queste licenze di solito non sono esclusive, il che significa che possono essere vendute a più società concorrenti che servono lo stesso mercato. In questo accordo, la società di licenze può esercitare il controllo su come viene utilizzato il suo IP, ma non controlla le operazioni commerciali del licenziatario.

Entrambi i modelli richiedono che l'affiliato / lincensee effettui pagamenti all'azienda originale proprietaria del marchio o della proprietà intellettuale. Esistono leggi che regolano il modello di franchising e definiscono ciò che costituisce il franchising; alcuni accordi finiscono per essere visti legalmente come franchising anche se originariamente erano stati stipulati come accordi di licenza.

Tabella di confronto

Franchising contro grafico comparativo delle licenze
franchising Licensing
Governato daLegge sui titoliDiritto contrattuale
RegistrazionenecessarioNon richiesto
Diritti territorialiOfferto al franchiseeNon offerto; il licenziatario può vendere licenze e prodotti simili nella stessa area
Supporto e formazioneFornito dal franchiserNon fornito
Pagamenti delle royalty
Uso del marchio / logoLogo e marchio conservati dall'affiliante e utilizzati dall'affiliatoPuò essere concesso in licenza
EsempiMcDonalds, Subway, 7-11, Dunkin DonutsMicrosoft Office
controlloIl franchising esercita il controllo sull'affiliato.il licenziante non ha il controllo sul licenziatario

Il primo franchising di McDonalds fu aperto da Ray Kroc il 16 aprile 1955. Fu il nono drive-in McDonald negli Stati Uniti

Definizione

La definizione di franchising FTC (Federal Trade Commission) è composta da tre "gambe":

  1. I prodotti e / o servizi del franchisee devono essere offerti e venduti con il marchio commerciale del franchisee
  2. L'affiliante richiede all'affiliato di effettuare un pagamento minimo di almeno $ 500 e
  3. L'affiliante mantiene un controllo significativo o fornisce assistenza significativa ai metodi operativi dell'affiliato.

La definizione è importante perché i franchising sono coperti dalla legge sui titoli mentre le licenze sono coperte dalla legge sui contratti. Alcuni accordi di licenza potrebbero finire con la creazione di franchising involontari.

Una licenza fornisce semplicemente a un individuo o una società il diritto di utilizzare materiale concesso in licenza o di fare qualcosa che altrimenti sarebbe considerato illegale. Ciò è particolarmente comune con la proprietà intellettuale.

Arrangements

Un tipico franchising include diritti di marchio, nomi commerciali, loghi, brevetti, segreti commerciali e know-how di un'azienda. Include una licenza per l'uso del sistema aziendale, l'obbligo di condividere sviluppi e miglioramenti e il diritto per l'affiliante di determinare come opera l'azienda. Questi possono essere suddivisi nella "gamba del nome comune", che dà il permesso di marchio, la "gamba della tassa", indicando quanto deve essere pagato per iniziare le operazioni e la "gamba delle operazioni e del marketing". Tutti i sistemi interni devono essere standardizzati all'interno del franchising. Richiedono più tempo e costano di più per l'installazione rispetto alle licenze.

Un contratto di licenza può essere completato in una settimana.

vantaggi

Possedere un franchising consente a un individuo di essere un lavoratore autonomo investendo anche in un sistema collaudato con formazione e supporto. Offre una base clienti già pronta e spesso include elenchi di clienti. Vi è un rischio ridotto di fallimento, ricerca e sviluppo in corso e un semi-monopolio in un determinato territorio. Per gli affiliati, il franchising consente loro di espandere la propria attività con meno investimenti rispetto all'apertura di nuove sedi.

Una licenza consente al licenziatario di utilizzare, creare e vendere un'idea, un design, un nome o un logo a pagamento. Sono vantaggiosi per i licenziatari perché consentono loro di ampliare la portata della loro attività senza dover investire in nuove sedi e reti di distribuzione.

Cose da considerare

Quando si acquista un franchising, un uomo d'affari dovrebbe esaminare i bilanci e le linee di fondo e confrontarlo con franchising simili in aree simili. Dovrebbero eseguire una ricerca sulla disponibilità del marchio e indagare su problemi di proprietà intellettuale come la proprietà dei brevetti.

Chiunque vende un franchising dovrebbe essere sicuro di proteggere la propria proprietà intellettuale e creare manuali di lavoro completi e programmi di manutenzione.

Chiunque venda una licenza dovrebbe assicurarsi che la propria proprietà intellettuale sia protetta dalla legge e specificare quali diritti concede al licenziatario.

Implicazioni legali

Il franchising è coperto dalla legge sui titoli perché il franchiser controlla il modo in cui il franchisee conduce gli affari. Pertanto, l'affiliante controlla se l'affiliato guadagna o meno. Quindi il governo richiede che i franchisee siano registrati e che gli franchiser possano rivelare tutti i rischi ai potenziali franchisee.

Franchising involontari

Un accordo di licenza può "scivolare" in una struttura di franchising involontaria se i contratti di licenza sono redatti in modo inadeguato o se il licenziante controlla in modo inappropriato le operazioni commerciali del licenziatario. In una situazione del genere, il licenziante deve (a.) Conformarsi immediatamente alle leggi sul franchising o (b.) Adeguare nuovamente le operazioni per conformarsi alle leggi sulle licenze ed evitare le leggi sul franchising.

Esempi

Esempi di franchising includono McDonalds, Subway, 7-11 e Dunkin Donuts.

Esempi di licenze includono un'azienda che utilizza il design di un personaggio popolare, ad esempio Topolino, sui propri prodotti. Un altro esempio potrebbe essere un produttore di abbigliamento come Life is Good che concede in licenza i suoi design e il suo marchio in un determinato paese a un'azienda locale. Può anche applicarsi all'uso di software, ad esempio un'azienda che utilizza Microsoft Office sui propri computer.

Articoli Correlati