FireWire vs. USB

FireWire (IEEE 1394) e USB (Universal Serial Bus) sono entrambi standard per la comunicazione tra dispositivi elettronici. FireWire è il marchio utilizzato da Apple per l'interfaccia IEEE 1394. È anche noto con i nomi commerciali di i.LINK (Sony) e Lynx (Texas Instruments). Lo standard USB ha versioni 1.0, 2.0 e 3.0 con dispositivi diversi che utilizzano versioni diverse.

Tabella di confronto

Tabella di confronto FireWire contro USB
FireWire USB

Larghezza in bit11
Capacità400–3200 Mbit / s (50-400 MB / s)1, 5, 12 o 480 Mbit / s (0, 2, 1, 5 o 60 MByte / s)
Esterno?
Hotplugging?
StileSerialeSeriale
Numero di dispositivi63127 per controller host
Anno creato19951996
Creato daApple Computer, Inc.Intel, Compaq, Microsoft, Digital Equipment Corporation, IBM, Northern Telecom
VelocitàFireWire 800 = 800 Mbit / spiù veloce per un numero elevato di piccoli dati ma più lento durante la scrittura di una piccola quantità di file di grandi dimensioni USB 3.0 = 5 Gbit / s

Tiny Dinosaur USBs (clicca per ingrandire)

Storia e sviluppo di FireWire vs USB

Storia di FireWire

FireWire è stato sviluppato dal gruppo di lavoro IEEE P1394, in gran parte guidato dai contributi di Apple, sebbene importanti contributi siano stati forniti anche da ingegneri di Texas Instruments, Sony, Digital Equipment Corporation, IBM e INMOS / SGS Thomson (ora STMicroelectronics).

Apple intendeva che FireWire fosse un sostituto seriale del bus SCSI parallelo fornendo al contempo connettività per apparecchiature audio e video digitali. Lo sviluppo di Apple è iniziato alla fine degli anni '80, successivamente presentato all'IEEE ed è stato completato nel 1995. Il 12 giugno 2008, tutte le modifiche allo standard sono state incorporate in uno standard IEEE sostitutivo. 1394-2008.

Storia dell'USB

La specifica USB 1.0 è stata introdotta nel 1996. Aveva lo scopo di sostituire la moltitudine di connettori sul retro dei PC, nonché di semplificare la configurazione software dei dispositivi di comunicazione. L'USB è stata creata da un gruppo centrale di società che consisteva in Compaq, Digital, IBM, Intel, Northern Telecom e Microsoft.

La specifica USB 2.0 è stata rilasciata nell'aprile 2000 ed è stata standardizzata dall'USB-IF alla fine del 2001. Hewlett-Packard, Intel, Alcatel-Lucent, Microsoft, NEC e Philips hanno guidato congiuntamente l'iniziativa per sviluppare una velocità di trasferimento dati più elevata rispetto alla specifica 1.0 (480 Mbit / s contro 12 Mbit / s). La specifica USB 3.0 è stata rilasciata il 12 novembre 2008 dal gruppo promotore USB 3.0. La sua velocità di trasferimento massima è fino a 10 volte più veloce rispetto alla versione USB 2.0.

Velocità di trasferimento dati di USB vs FireWire

Un hub Fire Wire di Medusa (clicca per ingrandire)

Sebbene l'USB 2.0 ad alta velocità (velocità teorica 400 Mbit / s) funzioni nominalmente a una velocità di segnalazione superiore rispetto a FireWire 400 (velocità teorica anche 400 Mbit / s), i trasferimenti di dati su interfacce FireWire S400 generalmente superano trasferimenti simili su interfacce USB 2.0. I tipici host di PC USB raramente superano i trasferimenti sostenuti di 280 Mbit / s, con 240 Mbit / s più tipici. Ciò è dovuto alla dipendenza di USB dal processore host per la gestione del protocollo USB di basso livello, mentre FireWire delega le stesse attività all'hardware dell'interfaccia (che richiede un utilizzo della CPU ridotto o nullo). Ad esempio, l'interfaccia host FireWire supporta dispositivi mappati in memoria, che consente l'esecuzione di protocolli di alto livello senza caricare la CPU host con interruzioni e operazioni di copia del buffer.

Oltre alla velocità effettiva, altre differenze sono che utilizza una rete di bus più semplice, fornisce più potenza sulla catena, un trasferimento dati più affidabile e utilizza meno risorse della CPU.

FireWire 800 è sostanzialmente più veloce di Hi-Speed ​​USB, sia in teoria che in pratica.

USB 3.0 (rilasciato a novembre 2008) offre una velocità teorica di 4, 8 Gbit / s, che è circa 5 volte più veloce di FireWire 800, sostanzialmente più veloce di qualsiasi dei suoi concorrenti o predecessori fino a quando non verrà rilasciato il successivo.

Differenze tecniche tra USB e FireWire

USB e FireWire avevano obiettivi di progettazione diversi quando sono stati sviluppati per la prima volta. USB è stato progettato per semplicità e basso costo, mentre FireWire è stato progettato per prestazioni elevate, in particolare in applicazioni sensibili al tempo come audio e video. L'USB era originariamente considerato un complemento di FireWire (IEEE 1394), progettato come un bus seriale ad alta velocità in grado di interconnettere in modo efficiente periferiche come dischi rigidi, interfacce audio e apparecchiature video. Originariamente USB funzionava a una velocità di trasmissione dei dati molto più bassa e utilizzava hardware molto più semplice ed era adatto a periferiche di piccole dimensioni come tastiere e mouse.

  • Le reti USB utilizzano una topologia a stella a più livelli, mentre le reti FireWire utilizzano una topologia ad albero.
  • USB 1.0, 1.1 e 2.0 utilizzano un protocollo "parla quando parli". Le periferiche non possono comunicare con l'host se l'host non richiede specificamente la comunicazione. USB 3.0 è progettato per consentire comunicazioni avviate dal dispositivo verso l'host (vedere USB 3.0 di seguito). Un dispositivo FireWire può comunicare con qualsiasi altro nodo in qualsiasi momento, in base alle condizioni della rete.
  • Una rete USB si basa su un singolo host nella parte superiore dell'albero per controllare la rete. In una rete FireWire, qualsiasi nodo in grado può controllare la rete.
  • USB funziona con una linea di alimentazione a 5 V, mentre Firewire può fornire fino a 30 V.
  • Le porte USB possono fornire fino a 500 mA di corrente (2, 5 watt di potenza), mentre FireWire può in teoria fornire fino a 60 watt di potenza, sebbene da 10 a 20 watt sia più tipico.
  • Un cavo in rame FireWire può essere lungo fino a 4, 5 metri (15 piedi) ed è più flessibile della maggior parte dei cavi SCSI paralleli. La lunghezza massima di un cavo USB standard (per USB 2.0 o precedente) è di 5, 0 metri (16, 4 piedi). Il motivo principale di questo limite è il ritardo massimo consentito di andata e ritorno di circa 1.500 ns.

Costo di USB vs FireWire

La royalty che Apple e altri detentori di brevetti hanno inizialmente richiesto agli utenti di FireWire ($ 0, 25 per sistema dell'utente finale) e l'hardware più costoso necessario per implementarlo (US $ 1– $ 2), che sono stati entrambi abbandonati da allora, hanno impedito FireWire dallo spostamento dell'USB nelle periferiche per computer di fascia bassa del mercato di massa, in cui il costo del prodotto è un grosso limite.

Articoli Correlati