Firefox vs Google Chrome

Mozilla Firefox e Google Chrome sono entrambi basati su motori di browser web open source (sebbene Google Chrome non sia interamente open source) ma ci sono alcune differenze significative tra loro, in quanto vi sono somiglianze.

Tabella di confronto

Firefox contro la tabella di confronto di Google Chrome
Firefox Google Chrome

Versione iniziale23 settembre 20022 settembre 2008
Sito webmozilla.org/firefoxwww.google.com/chrome
Scritto inC / C ++, JavaScript, CSS, XUL, XBLPython, C ++
LicenzaMPL 2.0Gratuito ai sensi dei Termini di servizio di Google Chrome
Open sourceNo (ma basato sul browser Chromium open source)
Motore di ricerca predefinitoGoogleGoogle
Gruppi di schedeNo
Navigazione a schede
Sistemi operativiWindows, OS X, GNU / Linux, Android, iOS, Firefox OS (porte non ufficiali a BSD, Solaris, OpenSolaris, illumos, IBM AIX, HP-UX, UnixWare)Windows, OS X, GNU / Linux, Android, iOS
Modalità schermo interosupportatosupportato
Sviluppato daMozillaGoogle
Ultima versione5965
Ultima uscita59.0.1 2018-3-1665.0.3325.181 2018-3-21
Supporta estensioni personalizzate
SviluppatoreMozilla Foundation e la comunità open sourceGoogle Inc. e collaboratori open source di Chromium
Gratuito
Flash PlayerPlugin disponibile; non incorporatoIl plug-in è integrato; può essere disabilitato
Software correlatoFirefox OSChrome OS
Gradienti animati CSS in HTMLsupportatosupportato
Codec multimediali supportatiWebM, Ogg Theora Vorbis, Ogg Opus, MPEG H.264 (AAC o MP3), WAVE PCMVorbis, WebM, Theora, AAC, MP3, H.264
Visualizzatore PDFVisualizzatore PDF supportato nativamente (senza plugin); più funzioni di Google Chrome come miniature, numeri di pagina, navigazione della paginaIl plug-in è integrato; può essere disabilitato
Anteprima di stampa
Aggiornamento automatico
Omnibox (ricerca dalla barra degli URL)
Ispeziona l'opzione dell'elemento
Fondatore / CreatoreBlake RossJeff Nelson
Disponibili in79 lingue79 lingue
genereBrowser Web, lettore di feed, browser Web mobileBrowser Web, lettore di feed, browser Web mobile
Standard (s)HTML5, CSS3, RSS, Atom, ES6HTML5, CSS3, ES6
Motore di layoutGecko, SpiderMonkey, WebKit (solo su iOS)Blink (un fork open source di WebKit)

Storia di Firefox vs. Chrome

Dave Hyatt e Blake Ross hanno iniziato a lavorare al progetto Firefox come ramo sperimentale del progetto Mozilla. Credevano che i requisiti commerciali della sponsorizzazione di Netscape e il creep guidato dagli sviluppatori compromettessero l'utilità del browser Mozilla. Per combattere quello che vedevano come il gonfiore del software di Mozilla Suite, crearono un browser autonomo, con il quale intendevano sostituire Mozilla Suite. Il 3 aprile 2003, l'Organizzazione Mozilla ha annunciato di aver pianificato di cambiare la propria attenzione da Mozilla Suite a Firefox e Thunderbird.

Google ha lanciato il browser Chrome martedì 2 settembre 2008 dopo aver fatto l'annuncio in occasione della Festa del Lavoro - 1 settembre 2008 attraverso una serie di fumetti su Google Chrome illustrati da Scott McCloud.

Differenze nell'interfaccia utente di Chrome rispetto a Firefox

Differenze nelle schede Firefox e Chrome

  • Le schede sono nella parte superiore: in entrambi i browser, le schede sono nella parte superiore della finestra dell'applicazione, sopra i pulsanti per tornare indietro, avanti, aggiornare e, soprattutto, la barra degli indirizzi.
  • Le schede possono essere trascinate da una finestra all'altra e mantengono comunque il loro stato.

Barra degli indirizzi di Omnibox

Non solo la barra degli indirizzi (chiamata Omnibox) nella scheda di Chrome, evidenzia anche il dominio principale del sito Web. Ad esempio, //www.diffen.com/difference/Firefox_vs_Google_Chrome viene visualizzato come // www.diffen.com / differenza / Firefox_vs_Google_Chrome (con il nome di dominio evidenziato).

Differenze nel menu

I menu di Firefox - File, Modifica, Visualizza, Cronologia, Segnalibri, Strumenti e Guida - sono assenti in Google Chrome. Invece, in alto a destra e sotto i pulsanti per ridimensionare la finestra dell'applicazione, ci sono 2 icone:

  • Un'icona a 3 righe per personalizzare le impostazioni e le opzioni.
  • Mentre le schede predefinite in Firefox sono rettangolari, le schede in Chrome sono come schede nelle cartelle cartacee, solo invertite.

Applicazioni Web in Chrome

In Google Chrome, le applicazioni Web possono essere avviate nella propria finestra semplificata senza la casella dell'URL Omnibox e la barra degli strumenti del browser. Ciò limita il browser Chrome in modo da non "interrompere tutto ciò che l'utente sta tentando di fare", consentendo alle applicazioni Web di funzionare insieme al software locale.

Gestione degli errori File Not Found (404) in Firefox e Chrome

Mentre Firefox visualizza un semplice messaggio Non trovato quando si verifica un errore 404, Chrome:

  • visualizza un logo di Google Chrome (può essere considerato un annuncio pubblicitario per il marchio Google)
  • offre suggerimenti per accedere alla home page del sito Web restituendo il messaggio di errore 404
  • tenta di suddividere l'URL in una frase di ricerca e suggerisce all'utente di cercare la frase su Google (anche se l'utente ha selezionato un altro motore di ricerca come predefinito)

Barra degli indirizzi (casella URL) in Chrome vs. Firefox

  • Google chiama la barra degli indirizzi di Chrome Omnibox. Mentre l'utente digita nella barra degli indirizzi, offre suggerimenti per le ricerche, le pagine principali che l'utente ha visitato prima e altre pagine popolari.
  • Se l'utente sta digitando a metà strada nella barra degli indirizzi, la funzione di completamento automatico in Chrome porta l'utente solo all'URL che era stato esplicitamente digitato dall'utente in precedenza.

Differenze nella home page del browser

Mentre Firefox consente all'utente di aprire una pagina vuota, una home page o una serie di URL all'avvio del browser, Google Chrome segue un approccio diverso che è più vicino all'approccio di Opera. Chrome mostra le miniature degli utenti per le 9 pagine più visitate dall'utente. Inoltre, sulla destra il browser ha una casella di testo per la cronologia delle ricerche e un elenco di segnalibri recenti.

Modalità di navigazione in incognito in Chrome

Google Chrome ha una modalità "in incognito" in cui l'attività dell'utente non è registrata nella cronologia. Firefox ha una modalità simile, è sotto gli strumenti quindi seleziona "Avvia navigazione privata".

Funzionalità di sicurezza di Google Chrome vs. Firefox

Firefox e Chrome hanno entrambi uno strumento antimalware che avvisa gli utenti quando visitano un sito Web che è noto per installare virus, spyware e altro codice dannoso. Questo strumento protegge anche da siti noti di "phishing". Inoltre, ogni scheda Google è un processo separato che utilizza (e libera) la propria memoria. Questi processi sono privati ​​di tutti i diritti per scrivere file sul disco rigido dell'utente o leggere file da "aree sensibili come documenti o desktop". Questa funzionalità di sicurezza non copre tuttavia i plug-in. Poiché i plug-in potrebbero richiedere un livello più elevato di accesso di sicurezza per funzionare, una certa quantità di protezione è garantita facendoli funzionare in un processo separato.

Una delle prime critiche a Google Chrome è la mancanza di una funzione "Master Password" supportata da Firefox. In assenza di tale funzionalità, chiunque utilizzi il browser avrà accesso alle password memorizzate. Sia Firefox che Google Chrome consentono agli utenti di visualizzare le password memorizzate in testo semplice. Tuttavia, la funzione Master Password di Firefox impedisce agli utenti non autorizzati di utilizzare questa funzione.

Motore JavaScript in Firefox vs. Chrome

Il motore JavaScript sviluppato per il browser Chrome si chiama V8. È un motore open source sviluppato dagli ingegneri di Google in Danimarca ed è un elemento di differenziazione significativo da altri browser come Firefox. Google afferma che i loro test hanno dimostrato che V8 è più veloce di Firefox e Safari. Il motore V8 di Google Chrome ha anche funzionalità come transizioni di classe nascoste, generazione di codice dinamico e raccolta dei rifiuti precisa.

Il motore JavaScript V8 è un componente autonomo che può essere utilizzato anche da altri browser Web. Gli esperti del settore Internet ritengono che V8 sia la chiave nella competizione di Google con Microsoft. Microsoft è forte nello spazio delle applicazioni desktop e Google è in concorrenza con Microsoft offrendo SaaS (Software as a Service), ovvero software su Internet. Mentre il software di Microsoft viene eseguito sul sistema operativo del computer, le applicazioni di Google vengono eseguite sulla piattaforma del browser (così come le applicazioni Web di altre società). I browser che forniscono questa piattaforma non sono stati progettati pensando alle applicazioni. Piuttosto, sono stati progettati per la visualizzazione di pagine Web con alcuni contenuti dinamici. Pertanto, il browser rispetto alla piattaforma del sistema operativo è uno svantaggio intrinseco per le applicazioni web come Google. Al fine di rendere le applicazioni Web più interessanti per gli utenti, Google ha investito nello sviluppo di un motore JavaScript molto più veloce e migliore che migliora la piattaforma del browser.

Estensibilità di Firefox rispetto a Google Chrome

Firefox è un browser open source flessibile con migliaia di estensioni che aiutano gli utenti a personalizzare la propria esperienza di navigazione. Le estensioni di Firefox sono il motivo per cui è così popolare. Poiché Google Chrome è anche un browser open source, è previsto che diverse estensioni di Firefox vengano portate sulla piattaforma Chrome e rese disponibili per entrambi i browser. Tuttavia, ciò dipenderà dal successo del browser con la comunità degli utenti e dall'estensibilità della sua architettura.

Quota di mercato dei browser Firefox e Chrome

Nel giugno 2012, la quota di mercato dei browser Firefox e Google Chrome rispetto ad altri browser era la seguente [1]:

Quota di utilizzo del browser desktop per giugno 2011
fonteGoogle ChromeInternet

Esploratore

FirefoxSafarimusica lirica
StatCounter32, 76%32.31%24, 56%7, 00%1, 77%
W3Counter28, 1%29, 9%23, 1%6, 5%2, 4%
Wikimedia33.24%29, 4%24.16%5, 89%3, 99%
Valore mediano32.76%29, 9%24.16%6, 5%2, 4%
Diffen.com (include mobile)23, 4%27, 2%17, 6%21, 6%2, 5%

Nel giugno 2010, la quota di Firefox era del 31% circa e Chrome dell'8% circa. Nell'agosto 2011, la quota di Chrome era del 19, 6% e Firefox era del 23, 6%. Ciò dimostra gli enormi guadagni realizzati da Chrome, principalmente a spese di Internet Explorer e Firefox.

Articoli Correlati