Etica vs. morale

Etica e morale si riferiscono alla condotta "giusta" e "sbagliata". Mentre a volte sono usati in modo intercambiabile, sono diversi: l' etica si riferisce a regole fornite da una fonte esterna, ad esempio codici di condotta nei luoghi di lavoro o principi nelle religioni. La morale si riferisce ai principi di un individuo riguardo a ciò che è giusto o sbagliato.

Tabella di confronto

Tabella di confronto etica contro morale
Etica Morale
Quali sono?Le regole di condotta riconosciute rispetto a una particolare classe di azioni umane o a un particolare gruppo o cultura.Principi o abitudini rispetto alla condotta giusta o sbagliata. Mentre la morale prescrive anche cose da fare e da non fare, la morale è in definitiva una bussola personale di giusto e sbagliato.
Da dove vengono?Sistema sociale - EsternoIndividuale - Interno
Perché lo facciamo?Perché la società dice che è la cosa giusta da fare.Perché crediamo che qualcosa sia giusto o sbagliato.
FlessibilitàL'etica dipende dagli altri per la definizione. Tendono ad essere coerenti in un determinato contesto, ma possono variare tra contesti.Di solito coerente, sebbene possa cambiare se cambiano le credenze di un individuo.
Il grigio"Una persona che segue rigorosamente i principi etici potrebbe non avere alcuna morale. Allo stesso modo, si potrebbe violare i principi etici all'interno di un determinato sistema di regole al fine di mantenere l'integrità morale.Una persona morale, sebbene forse vincolata da un'alleanza più elevata, può scegliere di seguire un codice etico come si applicherebbe a un sistema. "Adattalo"
OrigineParola greca "ethos" che significa "carattere"Parola latina "mos" che significa "personalizzato"
AccettabilitàL'etica è regolata da linee guida professionali e legali in un determinato momento e luogoLa moralità trascende le norme culturali

Fonte dei principi

L'etica è standard esterni forniti da istituzioni, gruppi o culture a cui appartiene un individuo. Ad esempio, avvocati, poliziotti e medici devono tutti seguire un codice etico stabilito dalla loro professione, indipendentemente dai propri sentimenti o preferenze. L'etica può anche essere considerata un sistema sociale o un quadro per comportamenti accettabili.

Anche la morale è influenzata dalla cultura o dalla società, ma sono principi personali creati e sostenuti dagli individui stessi.

Coerenza e flessibilità

L'etica è molto coerente in un determinato contesto, ma può variare notevolmente tra i contesti. Ad esempio, l'etica della professione medica nel 21 ° secolo è generalmente coerente e non cambia da un ospedale all'altro, ma è diversa dall'etica della professione legale del 21 ° secolo.

Il codice morale di un individuo è generalmente immutabile e coerente in tutti i contesti, ma è anche possibile che alcuni eventi cambino radicalmente le credenze e i valori personali di un individuo.

Conflitti tra etica e morale

Un esempio professionale di etica in conflitto con la morale è il lavoro di un avvocato difensore. La morale di un avvocato può dirle che l'omicidio è riprovevole e che gli assassini dovrebbero essere puniti, ma la sua etica come avvocato professionista le impone di difendere il suo cliente al meglio delle sue capacità, anche se sa che il cliente è colpevole .

Un altro esempio può essere trovato in campo medico. Nella maggior parte del mondo, un medico non può eutanizzare un paziente, anche su richiesta del paziente, secondo gli standard etici per gli operatori sanitari. Tuttavia, lo stesso medico può personalmente credere nel diritto alla morte di un paziente, secondo la propria moralità.

origini

Gran parte della confusione tra queste due parole può essere ricondotta alle loro origini. Ad esempio, la parola "etica" deriva dall'antico francese ( etique ), dal tardo latino ( ethica ) e dal greco ( ethos ) e si riferiva a costumi o filosofie morali. La "morale" deriva dal moralismo del tardo latino, che si riferiva a comportamenti e modi appropriati nella società. Quindi, i due hanno significati molto simili, se non sinonimi, in origine.

La moralità e l'etica dell'individuo sono state studiate filosoficamente per oltre mille anni. L'idea di etica come principi che sono fissati e applicati a un gruppo (non necessariamente focalizzato sull'individuo) è relativamente nuova, tuttavia, principalmente risalente al 1600. La distinzione tra etica e morale è particolarmente importante per gli etici filosofici.

Video che spiegano le differenze

Il seguente video spiega come l'etica sia oggettiva, mentre la morale è soggettiva.

Articoli Correlati