Stufa elettrica vs. stufa a gas

Le stufe a gas sono generalmente più costose da acquistare ma più economiche durante l'uso rispetto alle stufe elettriche . Le stufe a gas non solo sono più efficienti dal punto di vista energetico, ma di solito sono anche più economiche dell'elettricità, il che si traduce in risparmi sui costi operativi.

Una stufa a gas utilizza propano, butano, gas naturale, gas di petrolio liquefatto o altri gas infiammabili come combustibile, mentre una stufa elettrica utilizza l'elettricità per riscaldare le bobine (o superfici piatte come i piani cottura in vetroceramica).

Tabella di confronto

Tabella di confronto tra stufa elettrica e stufa a gas
Stufa elettrica Stufa a gas

Fonte di caloreEnergia elettricaGas naturale, propano, butano, gas di petrolio liquefatto o altri gas infiammabili
Acquisto e installazioneA buon mercatoCostoso
Distribuzione del caloreIl piano cottura deve essere perfettamente piatto per una distribuzione uniforme del calore. Anche la distribuzione del calore durante la cotturaPerfino calore superiore della stufa ma distribuzione irregolare del calore per la cottura
torrefazioneIl calore secco fornisce una tostatura ottimaleL'umidità del gas influisce negativamente sulla tostatura del forno
Regolazione della temperaturaLa temperatura cambia lentamenteFacile da ridurre o aumentare la temperatura
SicurezzaNessun rischio di incendio. Nessuna fiamma aperta.Rischio di perdite di gas che provocano incendi. Le fiamme libere comportano rischi per i più piccoli e gli animali domestici
PuliziaQuando si utilizzano bruciatori a bobina, difficili da pulireQuando si utilizzano bruciatori sigillati, facili da pulire
Funzionalità aggiuntiveVentilatori e griglie possono essere aggiunti per fornire più funzioniNon disponibile

Cena cucinata su una stufa a gas

Cottura e distribuzione del calore

Le stufe a gas sono state ampiamente utilizzate per molto più tempo della stufa elettrica. Il calore della fiamma delle stufe a gas può essere regolato con precisione e rapidità. Il calore viene distribuito uniformemente sui lati e sul fondo delle pentole, consentendo una cottura più rapida e uniforme. Il calore generato in generale genera meno una cucina più fresca.

Le stufe elettriche tendono a trattenere il calore più a lungo dopo che il bruciatore è stato spento o spento. Questo rende la cottura delicata un problema. Ma la cottura è più uniforme e la tostatura è più ottimale con una stufa elettrica.

Costi operativi ed efficienza energetica

I costi operativi delle stufe elettriche e a gas variano da stato a stato a causa delle variazioni dei tassi di utenza.

Grazie all'accuratezza nel controllo della temperatura, le stufe a gas sono ampiamente preferite dagli chef. Una stufa a gas che utilizza l'accensione elettronica invece di una luce pilota consuma il 30% in meno di gas ed è più economica di una stufa elettrica.

Il costo di una gamma elettrica indipendente da 30 "GE è di $ 799, mentre quello di una gamma elettrica da 30" GE con caratteristiche simili è di $ 3.299. Anche se la gamma di gas costa di più, può risultare più economico a lungo termine se il prezzo del gas nel tuo stato è basso.

Rischi e svantaggi

Le stufe a gas sono difficili da installare e richiedono una linea di gas nella proprietà. Pongono i pericoli di incidenti di incendio dovuti a perdite di gas. Inoltre, avere bambini piccoli vicino a una fiamma libera è rischioso.

Durante un'interruzione di corrente, una stufa elettrica non funzionerà. Il design a spirale rende difficile stabilizzare le pentole durante la cottura. Le stufe a superficie liscia sono ora disponibili sul mercato che offrono una migliore stabilità quando si usano pentole e anche più spazio sul bancone.

Articoli Correlati