Eczema vs. Psoriasi

I problemi della pelle possono causare molto disagio e alcuni meritano preoccupazione oltre ad alleviare il disagio. È importante che una condizione della pelle sia diagnosticata correttamente, perché, nonostante una somiglianza nell'aspetto, ogni afflizione della pelle richiede trattamenti diversi e, quando incustodita, può portare a problemi diversi. L'eczema e la psoriasi sono due condizioni che sono spesso confuse l'una con l'altra, ma sono molto diverse. L'eczema, noto anche come dermatite, è un gruppo di condizioni in cui la pelle è calda, secca, pruriginosa e squamosa. In caso di gravi epidemie, la pelle può diventare grezza, arrossata e sanguinante. Si ritiene che l'eczema sia una reazione a sostanze irritanti o allergiche ambientali e che i sintomi siano aggravati dallo stress e dalle fluttuazioni ormonali. La psoriasi è una diversa condizione infiammatoria della pelle. È caratterizzato da macchie di pelle rossastra sollevata, ricoperta da uno strato d'argento biancastro. La forma più comune (psoriasi a placche) è comune su ginocchia, gomiti, cuoio capelluto e parte bassa della schiena.

Tabella di confronto

Grafico comparativo dell'eczema contro la psoriasi
Eczema Psoriasi
CausaL'eczema è generalmente una risposta a fattori ambientali come l'esposizione a prodotti contenenti sostanze chimiche aggressiveLa psoriasi di solito ha un legame genetico ed è la risposta a fattori all'interno del corpo
Distribuzione per etàDi solito durante l'infanziaGeneralmente una malattia degli adulti
Aspetto della lesione cutaneaL'eczema è descritto come pelle secca che può apparire come piccole vesciche o punti sollevati.la psoriasi è ruvida, arrossata e solleva la pelle, che può anche prudere.
Squame argentee sulla lesione cutaneaAssentePresente
Piega di Dennie Morgan, ovvero una piega extra della pelle sotto l'occhioPresenteAssente
Allergia al ciboPotrebbe essere presenteDi solito non presente
Sofferenza emotivaDi solito non vistoPuò essere visto con esso.
ArtriteNon è associato con l'artriteÈ associato con l'artrite psoriasica.
TrattamentoSteroidi topici, emollienti, antistaminici (loratadina, fexofenadina, cetirazina), tacrolimus, sirolimus, pimecrolimusTerapia topica, terapia comportamentale cognitiva, fototerapia UV, foto chemioterapia, terapia sistemica, agenti biologici (Adalimumab, Efalizumab), derivati ​​topici della vitamina A / D, tar di carbone, metotrexato
Sintomiprurito, eritema, xeroderma, ittiosiPlacche della pelle, squame "argentate", punte delle unghie, artrite
Posizionefaccia, superfici flessivesuperfici estensori, tronco, parte bassa della schiena, attaccatura dei capelli
Le causepelle secca, componente geneticaLesione immunitaria mediata sulla pelle, fattori genetici.
DiagnosiclinicoViene eseguita la comparsa della pelle e talvolta una biopsia della pelle.

Le cause

L'eczema è una combinazione di fattori genetici ed esterni, ma il verificarsi più comune di solito è una risposta a fattori ambientali o altri fattori esterni, ad esempio il calore o l'esposizione a prodotti contenenti sostanze chimiche aggressive. Solo di recente, gli scienziati hanno dimostrato che l'eczema o la dermatite atopica potrebbero essere causati da un difetto genetico nella barriera epidermica della pelle, che consente a irritanti, microbi e allergeni di penetrare nella pelle e causare reazioni avverse.

L'eczema può anche essere innescato da alcuni tipi di alimenti, il che rende l'evitamento di tali alimenti un modo efficace per controllare la condizione in alcune persone.

La psoriasi ha principalmente un legame genetico ed è la risposta a fattori all'interno del corpo. Un problema con il sistema immunitario provoca la psoriasi. Le cellule della pelle che crescono in profondità all'interno della pelle salgono in superficie in un processo chiamato turnover cellulare. Normalmente, il processo dura circa un mese, ma accade in pochi giorni in un caso di psoriasi, perché le cellule si stanno alzando troppo velocemente.

In alcuni casi, l'eczema o la psoriasi possono essere un sintomo di una reazione allergica alle allergie alimentari o all'intolleranza alimentare, in particolare al latte o al grano (glutine). L'allergene potrebbe anche essere un altro agente ambientale come un tipo di tessuto. In tal caso, identificare la causa principale - l'allergene - ed eliminarlo aiuta ad alleviare i sintomi.

Distribuzione per età

L'eczema è generalmente considerato una condizione infantile, in quanto può continuare fino all'età adulta per alcune persone.

La psoriasi tende a colpire più spesso negli anni adulti.

Sintomi

I sintomi dell'eczema includono prurito, infiammazione e arrossamento della pelle, gonfiore e screpolature della pelle, desquamazione, vesciche, eruzione cutanea rossa e croccante sulla guancia, vesciche o eruzioni cutanee su braccia o gambe, eruzioni cutanee vicino alle articolazioni, specialmente dietro le ginocchia e all'interno dei gomiti. Il prurito è una fonte di grave disagio e spesso i pazienti possono avere difficoltà a dormire. Altri sintomi includono palpebre iperpigmentate, brillanti allergici (anelli scuri intorno agli occhi), lichenificazione (pelle coriacea) da eccessivo sfregamento, piega atopica (piega di Dennie-Morgan) - piega extra di pelle sotto l'occhio, papule (piccoli dossi sollevati), ittiosi ( aree cutanee squamose), cheratosi pilaris (piccoli, ruvide protuberanze), palmi iperlineari (pieghe extra della pelle nei palmi), orticaria (orticaria) e infiammazione delle labbra (cheilite).

I sintomi della psoriasi sono principalmente piccole macchie rosse che si espandono gradualmente e diventano squamose, placche argentate e rosse (squame), infiammazione e prurito sulla pelle, pelle screpolata con vesciche e movimento articolare limitato. Circa il 10% dei casi si intensifica verso l'artrite psoriasica. La psoriasi provoca anche molto disagio e angoscia emotiva.

Aspetto della lesione cutanea

L'aspetto della pelle in caso di eczema può assomigliare a quello della psoriasi, ma hanno differenze evidenti che li distinguono l'uno dall'altro. L'eczema è descritto come pelle secca che può apparire come piccole vesciche o punti sollevati. È anche associato a un prurito eccessivo. D'altra parte, la psoriasi è pelle ruvida, arrossata e sollevata, che può anche essere pruriginosa. La principale differenza tra eczema e psoriasi è che quest'ultima è caratterizzata da desquamazione squamosa che può spesso causare emorragie cutanee.

tipi

I tipi di eczema includono:

  • Dermatite topica o eczema atopico (la forma più comune)
  • Dermatite allergica da contatto
  • Dermatite da contatto irritante
  • Eczema disidrotico o eczema vescicolare
  • Eczema erpetico
  • Eczema seborroico adulto
  • Eczema discoide
  • Eczema varicoso

I tipi di psoriasi includono:

  • Psoriasi a placche
  • Psoriasi guttata
  • Psoriasi pustolosa
  • Psoriasi inversa
  • Psoriasi eritrodermica
  • Psoriasi ungueale
  • Psoriasi del cuoio capelluto
  • Artrite psoriasica.

Trattamento

Eczema

  • Raggi UV
    • Prendere il sole o usare lettini abbronzanti
  • Idratante
    • Il bagnoschiuma idratante o una crema acquosa emolliente manterranno oli naturali per la pelle e potrebbero ridurre la necessità di idratare la pelle.
    • Fare il bagno con trattamenti colloidali con farina d'avena.
    • Evitare il sapone o
    • Altri prodotti che possono seccare la pelle (come polveri o profumi)
  • Eczema e detergenti per la pelle
    • Evitare detergenti aggressivi o saponi essiccanti
    • Scegli un sapone a base di olio o grasso; è meglio un sapone di latte di capra "ingrassato"
    • Usa un sapone non profumato
    • Patch test la tua scelta di sapone, usandolo solo su una piccola area fino a quando non sei sicuro dei suoi risultati
    • Utilizzare un detergente a base di sapone
  • Prurito in rilievo
    • Farmaci antiprurito, spesso antistaminici
    • La capsaicina applicata sulla pelle agisce come una sostanza irritante
    • Mentolo
  • I corticosteroidi
  • immunomodulatori
    • Immunomodulatori topici come il pimecrolimus (Elidel e Douglan) e il tacrolimus (Protopic)
  • antibiotici
    • Quando la normale barriera protettiva della pelle è distrutta (secca e screpolata), consente un facile ingresso per i batteri. Il graffio da parte del paziente introduce sia un'infezione che la diffonde da un'area all'altra. Qualsiasi infezione della pelle irrita ulteriormente la pelle e può derivarne un rapido deterioramento della condizione; deve essere somministrato l'antibiotico appropriato.
  • Terapia della luce
    • L'UVA viene utilizzato principalmente, ma vengono utilizzati anche UVB e UVB a banda stretta.
  • immunosuppresants
    • Ciclosporina, azatioprina e metotrexato.
  • Dieta e nutrizione
    • Studi recenti suggeriscono che l'allergia alimentare può scatenare una dermatite atopica. Per queste persone, identificare gli allergeni potrebbe portare a una dieta di evitamento per aiutare a minimizzare i sintomi, sebbene questo approccio sia ancora in una fase sperimentale.
    • Gli elementi dietetici che sono stati segnalati per scatenare l'eczema includono latticini e caffè (sia caffeinati che decaffeinati), prodotti a base di soia, uova, frutta a guscio, grano e mais (mais dolce), sebbene le allergie alimentari possano variare da persona a persona.

Psoriasi

  • Trattamento topico
    • Soluzioni da bagno e idratanti
    • Creme e pomate medicate
    • contenenti abitualmente catrame di carbone, dithranol (anthralin), corticosteroidi, analoghi della vitamina D3 (ad esempio calcipotriolo) e retinoidi.
  • fototerapia
    • La banda stretta UVB (da 311 a 312 nm) è quella parte dello spettro UVB più utile per la psoriasi. L'esposizione ai raggi UVB più volte alla settimana, per diverse settimane può aiutare le persone a ottenere una remissione dalla psoriasi.
      • Il trattamento con luce ultravioletta è spesso combinato con un trattamento topico (catrame di carbone, calcipotriolo) o sistemico (retinoidi) in quanto esiste una sinergia nella loro combinazione. Il regime di Ingram prevede UVB e l'applicazione della pasta di antralina. Il regime di Goeckerman combina unguento di catrame di carbone con UVB.
  • fotochemioterapia
    • La fototerapia con psoraleni e ultravioletti A (PUVA) combina la somministrazione orale o topica di psoraleni con l'esposizione alla luce ultravioletta A (UVA).
  • Trattamento sistemico
    • Metotrexato, ciclosporina e retinoidi.

Articoli Correlati