Delfino vs focena

I delfini e le focene sono cetacei - mammiferi marini - che sono strettamente correlati alle balene. I delfini appartengono alla famiglia dei Delphinidae e sono lunghi fino a 30 piedi. Le focene, appartenenti alla famiglia dei Phocoenidae, sono più piccole e robuste, con altre differenze anatomiche. Sebbene entrambi gli animali siano molto intelligenti, i delfini sono considerati più sociali e vivono in gruppi più grandi e più stabili.

Sebbene "delfino" e "focena" siano spesso usati in modo intercambiabile, il termine focena dovrebbe riferirsi solo alla famiglia dei Phocoenidae, in cui vi sono sette specie di focene.

Tabella di confronto

Grafico di confronto tra delfino e focena
Delfino Focena
RegnoAnimaliaAnimalia
ClasseMammaliaMammalia
TagliaLe dimensioni dei delfini variano da 1 a 6 mLe focene sono generalmente più piccole (1, 5 - 2, 5 m) ma più robuste dei delfini.
Struttura dei dentiI denti dei delfini sono conici.I focene hanno denti appiattiti a forma di vanga.
PanoramicaI delfini sono mammiferi marini strettamente correlati a balene e focene.Le focene sono mammiferi marini legati a balene e delfini.
Comportamento socialeI delfini sono molto socievoliLe focene sono relativamente timide
GammaI delfini si trovano in tutti gli oceaniLe focene si trovano solo nell'Oceano Pacifico
Pinna dorsaleLa maggior parte dei delfini ha una pinna dorsale curva.La pinna dorsale di una focena è generalmente triangolare, un po 'come gli squali.
TestaI delfini hanno un "melone" rotondo e bulboso nella testa e mascelle allungate che spesso formano un becco distinto.Le focene hanno teste piccole e arrotondate e mascelle smussate anziché becchi.
Dietapesci, calamari, mammiferi marinipesce, calamari
Predatorssquali e orchesquali e orche

Dolphin vs. Porpoise Anatomy

Primo piano della testa di un delfino

Le differenze principali tra i delfini e le focene sono anatomiche. Esternamente, si può dire la differenza tra i due animali guardando la testa e le pinne dorsali. I delfini di solito hanno un "becco" che li fa apparire "dal naso lungo", mentre i focene non hanno un becco e quindi appaiono più "a faccia piatta". Le pinne dorsali sui delfini sono generalmente curve o uncinate, mentre quelle sulle focene hanno una forma più triangolare. Da vicino, si possono distinguere i due per i loro denti: i delfini hanno denti a forma di cono, ma i focene hanno denti piatti o a forma di forcella.

I delfini e le focene variano di dimensioni, con i delfini che sono generalmente il più grande dei due animali. L'orca, o killer "balena", che in realtà è un delfino, geneticamente, può essere lunga fino a 35 piedi, per esempio, e il delfino di Hector in Nuova Zelanda a volte è più piccolo di 4 piedi. In media, le focene, che sono più scure dei delfini, sono lunghe tra 5 e 8 piedi. Entrambe le specie respirano aria dalle buche nella parte superiore della testa. E, come quasi tutti i mammiferi, danno alla luce i loro piccoli e allattano la loro prole. I delfini e le focene hanno persino i capelli, ma quasi tutto si perde poco dopo la nascita.

Dei tre tipi di pinne presenti su delfini e focene, solo le pinne pettorali (pinne), che vengono utilizzate per fermarsi e governare sott'acqua, contengono ossa. Queste pinne contengono effettivamente lo stesso numero di ossa di un braccio umano e terminano con cinque cifre che sono strutturate in modo simile alle dita. Gli scienziati teorizzano che queste ossa provengono da antenati di delfini e focene circa 50 milioni di anni fa.

Le pinne su delfini e focene contengono cifre simili a dita. Clicca per ingrandire.

Oltre alle pinne pettorali, la pinna dorsale o posteriore, fornisce stabilità mentre il delfino e la focena si muovono rapidamente attraverso l'acqua (fino a 25 mph). Questa pinna dorsale, insieme al colpo di coda, è realizzata in collagene, un tessuto connettivo fibroso simile alla cartilagine.

Uso dell'ecolocalizzazione e altri sensi

Sia i delfini che le focene usano l'ecolocalizzazione per navigare sott'acqua, trovare cibo, evitare predatori e comunicare con altri membri della loro specie. La piccola apertura esterna dell'orecchio è circa due pollici dietro l'occhio in entrambi gli animali. Né i delfini né le focene si affidano molto al loro olfatto. Le vocalizzazioni sono più estese e frequenti con i delfini e possono percorrere distanze più lunghe di quelle registrate per le focene.

Riproduzione

I maschi di entrambe le specie hanno due aperture genitali sul lato ventrale, mentre le femmine ne hanno quattro: due per i loro organi sessuali e due per l'allattamento, con capezzoli trovati all'interno del corpo. Le stagioni degli amori per entrambe le specie tendono ad essere brevi, con i maschi dominanti che hanno più compagni. Il legame di coppia è più frequentemente osservato nei delfini, spesso a vita. I periodi di gestazione sono molto simili, tra 7 e 12 mesi, con 1-2 vitelli nati, sebbene il più delle volte solo uno. I vitelli vengono svezzati dopo circa un anno.

Comportamento sociale di delfini e focene

I delfini tendono a vivere in baccelli o gruppi fino a una dozzina di individui. Dove il cibo è abbondante, sono stati osservati "superpodi" che superano i 1.000 delfini. I delfini coordinano le cacce e comunicano per altri motivi combinando fischi, clic e suoni ultrasonici.

Le focene sono relativamente timide e sono viste da sole o in gruppi contenenti alcuni individui. Raramente sono in baccelli di grandi dimensioni. Il loro comportamento di gruppo non si traduce in associazioni stabili, ma in relazioni effimere che cambiano quando gli individui si uniscono o se ne vanno. Le focene possono agire in modo coordinato anche quando sono a centinaia di metri di distanza, usando l'ecolocalizzazione per trovare la preda e stare insieme in un baccello, ma non lo usano per comunicare con la stessa frequenza dei delfini.

Dolphin vs. Porpoise Intelligence

Delfini e focene sono altamente intelligenti. Hanno cervelli grandi e complessi e sono autocoscienti come gli umani. Sono tra le poche specie al mondo che possono identificarsi in uno specchio. Anni di ricerche hanno permesso agli scienziati di presentare un ampio caso di protezione dei cetacei (tra cui focene, delfini e balene) dalla pesca e dalle cacce senza restrizioni. [1] Questa e potenziale estinzione sono le ragioni del divieto internazionale di caccia alle balene e del divieto di pesca del tonno su base di rete che può intrappolare e annegare i delfini.

I delfini tursiopi sono stati osservati e registrati chiamando i nomi specifici dei propri cari quando vengono separati. Oltre agli umani, i delfini sono le uniche specie conosciute a chiamarsi esplicitamente per nome. I delfini sono stati anche osservati stare con persone ferite o malate e sono stati conosciuti per aiutare gli esseri umani alla deriva in mare. Poiché sono più socievoli, i delfini sono diventati animali popolari per l'addestramento in cattività, una situazione in cui le focene non si adattano bene.

Articoli Correlati