Diploid vs. Haploid

Esistono due tipi di cellule nel corpo: cellule aploidi e cellule diploidi . La differenza tra cellule aploidi e diploidi è correlata al numero di cromosomi che la cellula contiene.

Tabella di confronto

Grafico comparativo diploide contro aploide
diploide aploidi
DiLe cellule diploidi contengono due set completi (2n) di cromosomi.Le cellule aploidi hanno la metà del numero di cromosomi (n) come diploidi - cioè una cellula aploide contiene solo un set completo di cromosomi.
Divisione cellulare e crescitaLe cellule diploidi si riproducono per mitosi producendo cellule figlie che sono repliche esatte.Le cellule aploidi sono il risultato del processo di meiosi, un tipo di divisione cellulare in cui le cellule diploidi si dividono per dare origine alle cellule germinali aploidi. Una cellula aploide si fonderà con un'altra cellula aploide durante la fecondazione.
EsempiPelle, sangue, cellule muscolari (note anche come cellule somatiche)Cellule utilizzate nella riproduzione sessuale, negli spermatozoi e negli ovuli (noti anche come gameti).

Breve introduzione al cromosoma

Un cromosoma è una struttura a doppia elica che ospita DNA e proteine ​​nelle cellule. È un filamento di DNA che contiene geni trovati negli organismi viventi. Contiene anche proteine, che aiutano a impacchettare il DNA e controllarne le funzioni. Un cromosoma omologa è una coppia cromosomica della stessa lunghezza, posizione centromerica e pattern di colorazione con geni per le stesse caratteristiche in corrispondenza dei loci (posizione) corrispondenti.

Definizione

Poiché la ploidia si riferisce al numero di insiemi di cromosomi in una cellula biologica, una cellula contenente due insiemi di cromosomi diventa nota come cellula diploide. Gli esseri umani hanno un totale di 23 coppie di cromosomi, il che lo porta a un totale di 46. (23 X 2) Ventidue di queste coppie sono autosomiche in natura, cioè conferiscono caratteristiche non sessuali mentre l'ultima coppia è conosciuta come il sesso cromosoma. Una cellula aploide, d'altra parte, è quella cellula che contiene solo una serie di cromosomi. Le cellule aploidi si trovano in varie alghe, varie api maschi, vespe e formiche. Le cellule aploidi non devono essere confuse con le cellule monoploidi poiché il numero monoploide si riferisce al numero di cromosomi unici in una cellula biologica.

Meiosi

Tutte le cellule animali hanno un numero fisso di cromosomi nelle loro cellule del corpo che esistono in coppie omologhe (2n). Ogni coppia di cromosomi è costituita da un cromosoma della madre e il secondo dal padre. Durante il processo di meiosi (divisione cellulare per la riproduzione sessuale), le cellule sessuali si dividono per produrre "gameti" che contengono quindi solo una serie di cromosomi (n).

Quando i gameti maschili e femminili si fondono durante la fecondazione e la formazione di zigote, il numero di cromosomi viene nuovamente riportato a 2n. Pertanto, le cellule diploidi sono quelle che contengono un set completo (o 2n numero) di cromosomi mentre le cellule aploidi sono quelle che hanno la metà del numero di cromosomi (o n) nel nucleo. Nelle cellule vegetali, l'aploide o lo stadio n costituiscono gran parte del ciclo vitale.

Quali cellule sono aploidi?

I gameti o le cellule germinali sono cellule aploidi (esempio: spermatozoi e ovuli) contenenti solo un numero impostato (o n) di cromosomi e le cellule autosomiche o somatiche sono cellule diploidi contenenti 2n numero di cromosomi. Il numero di cromosomi (n) differisce in diversi organismi. Nell'uomo un set completo (2n) comprende 46 cromosomi.

Divisione cellulare e crescita

Le cellule aploidi sono il risultato del processo di meiosi, un tipo di divisione cellulare riduttiva in cui le cellule diploidi si dividono per dare origine a cellule germinali aploidi o spore. Durante la meiosi, una cellula germinale diploide si divide per dare origine a quattro cellule aploidi in due cicli di divisione cellulare. Questo processo non si verifica negli organismi (ad esempio batteri) che si riproducono attraverso processi asessuali come la fissione binaria.

Cellule aploidi prodotte attraverso il processo di meiosi. Nota come ogni cellula abbia la metà del numero di cromosomi come cellula madre.

Durante il processo di riproduzione, le cellule aploidi (maschio e femmina) si uniscono per formare uno zigote diploide . La crescita cellulare è il risultato della mitosi; è un processo attraverso il quale le cellule madri si dividono per dare origine a cellule figlie identiche con uguale numero di cromosomi. Questo processo differisce leggermente in diversi tipi di cellule, le cellule animali che subiscono la mitosi "aperta" con la rottura della membrana nucleare, mentre organismi come funghi e lieviti subiscono la mitosi chiusa con una membrana nucleare intatta.

ploidia

Ploidy è il set completo di cromosomi in una cellula. Nell'uomo la maggior parte delle cellule somatiche è in uno stato diploide e passa a uno stato aploide solo nei gameti o nelle cellule sessuali. Nelle alghe e nei funghi le cellule cambiano tra uno stato aploide e diploide per tutta la durata del loro ciclo di vita (noto come alternanza di generazione) e sono in uno stato aploide durante la fase principale del loro ciclo di vita.

La poliploidia si riferisce a uno stato in cui sono presenti più serie di cromosomi. Questo è comunemente visto nelle cellule vegetali ma non nelle cellule animali.

Esempi

Uno spermatogonium (cellula germinale primordiale) è un buon esempio di cellula diploide.

Negli animali, le cellule aploidi si trovano nelle cellule sessuali. Le api, le vespe e le formiche maschi sono aploidi a causa del modo in cui si sviluppano: da uova non fertilizzate, aploidi.

Video che spiega le differenze

Questi video spiegano le differenze tra cellule aploidi e diploidi:

Questo video della Khan Academy spiega i concetti in modo più dettagliato:

Articoli Correlati