Carta di debito vs. carta di credito

Le carte di debito e di credito offrono più di un modo per accedere al denaro senza dover portare con sé contanti o un ingombrante libretto degli assegni. Le carte di debito sono come versioni digitalizzate di libretti degli assegni; sono collegati al tuo conto bancario (di solito un conto corrente) e il denaro viene addebitato (prelevato) dal conto non appena si verifica la transazione. Le carte di credito sono diverse; offrono una linea di credito (es. un prestito) che è senza interessi se la fattura mensile della carta di credito viene pagata in tempo. Invece di essere collegato a un conto bancario personale, una carta di credito è collegata alla banca o all'istituto finanziario che ha emesso la carta. Pertanto, quando si utilizza una carta di credito, l'emittente paga il commerciante e si va in debito con l'emittente della carta.

La maggior parte delle carte di debito sono gratuite con un conto corrente presso una banca o un istituto di credito. Possono anche essere utilizzati per prelevare comodamente contanti dagli sportelli automatici. Le carte di credito hanno il vantaggio di programmi di ricompensa, ma tali carte richiedono spesso una commissione annuale per l'uso. La responsabilità finanziaria è un grande fattore nell'uso della carta di credito; è facile spendere troppo e poi essere seppellito nel travolgente debito della carta di credito a tassi di interesse molto elevati.

Questo confronto fornisce una panoramica dettagliata di cosa siano le carte di debito e di credito, i loro tipi, le commissioni associate, i pro ei contro.

Tabella di confronto

Grafico comparativo carta di credito e carta di debito
Carta di credito Carta di debito
DiLe carte di credito sono linee di credito. Quando si utilizza una carta di credito, l'emittente investe denaro nella transazione. Questo è un prestito che si prevede di rimborsare per intero (di solito entro 30 giorni), a meno che non si desideri addebitare interessi.Ogni volta che usi una carta di debito per acquistare qualcosa, il denaro viene detratto dal tuo conto. Con una carta di debito, puoi davvero spendere solo i soldi che hai a tua disposizione.
Collegato alNon è necessario essere collegati a un conto corrente.Conto di controllo o di risparmio
Fatture mensiliNo
Processo di applicazioneUn po 'difficile, a seconda del punteggio di credito e di altri dettagli.Semplice, praticamente senza ostacoli alla ricezione di una carta di debito.
Limite di spesaIl limite di credito fissato dall'emittente del credito. I limiti aumentano o rimangono invariati nel tempo in base alle variazioni del merito creditizio del debitore.Tuttavia, molto è nel conto bancario collegato alla carta.
Interesse addebitatoSe la fattura di una carta di credito non viene interamente pagata, gli interessi vengono addebitati sul saldo dovuto. Il tasso di interesse è generalmente molto alto.Nessun interesse viene addebitato perché non viene preso in prestito denaro.
SicurezzaLe carte di credito negli Stati Uniti non sono molto sicure di per sé perché molti usano ancora la tecnologia di sicurezza delle carte datata. Tuttavia, i consumatori non sono ritenuti responsabili per questa scarsa sicurezza.Un PIN li rende sicuri fintanto che nessuno ruba il numero della carta e il PIN e fintanto che non perdi la carta stessa. Se la carta / le informazioni vengono rubate, le carte di debito sono molto insicure.
Responsabilità da frodeBasso. Raramente ritenuto responsabile per attività fraudolente. Se lo sei, sei ritenuto responsabile solo per un massimo di $ 50.Alta. Se qualcuno ruba la tua carta ed effettua acquisti, quel denaro viene rimosso dal tuo conto bancario. Lo studio di questo danno richiede tempo. Più a lungo aspetti di denunciare la frode, più è probabile che sarai ritenuto responsabile per le tue perdite.
Storia creditiziaL'utilizzo e il pagamento responsabili della carta di credito possono migliorare il proprio rating. Le carte di credito in genere segnalano l'attività del conto ad almeno una delle tre principali agenzie di credito su base mensile.Non influisce sulla storia del credito.
Commissioni di sovraccaricoBasso. Alcune società di carte di credito consentono di prelevare un importo superiore alla linea di credito massima con una commissione.Commissioni "scoperte" elevate. È possibile prelevare un importo superiore al limite del conto.
PINNegli Stati Uniti, questo è raro, ma i PIN sono stati introdotti gradualmente.Generalmente

Cosa sono le carte di debito?

Una carta di debito è sempre legata a un conto corrente, quindi a volte sono anche conosciute come "carte di controllo". Ogni volta che usi una carta di debito per acquistare qualcosa, il denaro viene detratto dal tuo conto - di solito lo stesso giorno, se non immediatamente. Ad esempio, se hai $ 1, 000 in un account e spendi $ 30 utilizzando una carta di debito, $ 30 vengono rimossi dal conto corrente, lasciandosi dietro $ 970. Con una carta di debito, puoi davvero spendere solo i soldi che hai a tua disposizione. Se ti rimangono solo $ 970, spendere qualcosa in più potrebbe comportare un addebito di scoperto.

Quando si utilizza una carta di debito per una transazione di persona (non online), è necessario utilizzare il proprio numero di identificazione personale o PIN per approvare la transazione. Quando usi una carta di debito per una transazione simile a una carta di credito, dovrai normalmente firmare una ricevuta (negli Stati Uniti). Tuttavia, i requisiti della firma vengono gradualmente eliminati a favore dei PIN, quindi presto non ci sarà alcuna differenza tra l'esperienza di utilizzo di una carta di debito per una transazione di debito o credito.

È facile richiedere una carta di debito. Su richiesta, qualsiasi banca o istituto di credito con un conto corrente emetterà una carta di debito.

Cosa sono le carte di credito?

A differenza delle carte di debito, le carte di credito non sono collegate a un conto corrente. Al contrario, sono collegati a un istituto finanziario, come una banca o una società di credito, che si occupa di emettere linee di credito rotative per i consumatori. Mentre una transazione con carta di debito è principalmente tra l'acquirente e il venditore, una transazione con carta di credito coinvolge specificamente una terza parte: l'istituzione che ha prestato denaro all'acquirente.

Ad esempio, se usi la tua carta di credito per acquistare $ 30 di generi alimentari, non stai pagando direttamente al supermercato. Invece, il negozio di alimentari viene pagato $ 30 dall'emittente del credito. Sono $ 30 che devi ora all'emittente della carta di credito.

Con una carta di credito, non sei mai limitato dalla quantità di denaro che hai nel tuo conto corrente, che può essere uno dei principali svantaggi delle carte di debito per molti consumatori. Invece, sei limitato da qualunque sia il limite di credito sulla carta. Se sei nuovo nel mondo del credito, una società di carte di credito può emetterti una carta con un limite di credito di $ 1.000. Ciò significa che hai solo $ 1.000 di credito rotativo da utilizzare. Alcuni emittenti di carte aumentano nel tempo i limiti di credito per coloro che accumulano una buona storia creditizia ripagando la propria carta di credito ogni mese (ovvero rimborsando il prestito).

È relativamente più difficile ottenere una carta di credito che ottenere una carta di debito, soprattutto per coloro che non hanno una storia creditizia o una storia creditizia scadente. Quando richiedi una carta di credito, l'emittente valuta il tuo merito creditizio per determinare quanto sia rischioso prestarti denaro. Se la società emittente ritiene che il rischio di credito sia scarso, la richiesta di una carta di credito verrà respinta.

Pro e contro dell'utilizzo del debito rispetto alle carte di credito

La maggior parte delle persone trasporta e usa carte di credito e di debito perché entrambi i tipi di carte hanno i loro vantaggi unici.

Accettazione da parte dei commercianti

La stragrande maggioranza dei rivenditori negli Stati Uniti accetta carte di credito e di debito e i clienti pagano lo stesso prezzo indipendentemente dal metodo di pagamento che scelgono. Ma i commercianti pagano una commissione - chiamata commissioni di interscambio - a processori di pagamento come Visa e MasterCard per ogni transazione con carta di credito o debito. Di solito si tratta di una commissione fissa, più una percentuale della transazione totale. Le commissioni addebitate per una carta di debito sono molto più basse di quelle addebitate per una carta di credito. Negli Stati Uniti, le commissioni di elaborazione delle carte di credito dei commercianti in genere ammontano a circa un taglio del 2%. [1] [2]

Quindi i commercianti lo preferiscono quando i clienti usano le carte di debito. Alcuni commercianti, come Costco, accettano solo carte di debito (ad eccezione delle carte di credito Amex emesse da Costco). Altri commercianti, come le stazioni di servizio Arco, offrono piccoli sconti ai clienti che pagano tramite contanti o carte di debito.

Sicurezza e furto di carte

Quanto di tale attività fraudolenta sei responsabile? Per le carte di credito, costa solo $ 50 al massimo. Per le carte di debito, dipende da quando si segnala la frode.

Gli Stati Uniti sono in ritardo rispetto ad altre nazioni quando si tratta di sicurezza delle carte di credito. [3] Le carte di debito, che utilizzano un PIN, sono carte più sicure di per sé. Tuttavia, le carte di credito sono molto più sicure per i consumatori in senso pratico quando si verificano frodi.

Se qualcuno ruba i dati della tua carta di debito, il ladro ha accesso diretto e immediato ai fondi disponibili nel conto bancario collegato alla tua carta. Poiché le banche impiegano del tempo per indagare sulle frodi, avrai un ricorso immediato e limitato. Peggio ancora, se non notate e segnalate la frode abbastanza presto (entro due giorni), potreste essere agganciati per $ 500 o più della vostra perdita. Questo può rendere il pagamento di fatture che altrimenti avresti avuto i soldi per difficoltà, se non impossibile.

Al contrario, se i dati della tua carta di credito vengono rubati, il ladro preleva denaro dall'emittente del credito. Si tratta di denaro di cui raramente sarai ritenuto responsabile se fai uno sforzo concertato per segnalare attività sospette sull'account non appena ne sei a conoscenza. Secondo la legge federale sulla protezione dei consumatori, non puoi mai essere ritenuto responsabile per più di $ 50 di attività fraudolenta su una carta di credito. [4]

Rischio di spesa eccessiva

Con le carte di debito, di solito puoi chiedere alla tua banca di offrire una protezione da scoperto o rifiutare le transazioni in caso di fondi insufficienti nel conto. Vi è un certo rischio di commissioni di scoperto ma in genere non è possibile spendere molto più denaro di quello che si ha se si utilizza una carta di debito.

D'altra parte, il debito della carta di credito può diventare un incubo molto rapidamente se non si riesce a pagare le bollette in tempo. La maggior parte delle fatture mensili relative alle carte di credito elenca due importi: pagamento minimo dovuto e saldo mensile. Se si effettuano solo i pagamenti minimi dovuti, gli interessi iniziano a maturare sul saldo residuo a tassi incredibilmente elevati dal 12 al 24%. E poiché questo interesse è aggravato, è molto facile rimanere impantanati in molti debiti. I consulenti finanziari sono unanimi nel raccomandare ai consumatori di rimborsare prima il debito della loro carta di credito, prima di altri prestiti come prestiti studenteschi o prestiti a casa.

Storia creditizia

È importante costruire una buona storia creditizia per te stesso nel tempo. Un buon punteggio di credito ti assicura di pagare interessi inferiori su mutui e prestiti auto e premi assicurativi più bassi. I proprietari e potenziali datori di lavoro eseguono anche controlli del credito.

Le carte di debito non influiscono affatto sulla storia del credito. Ma le carte di credito possono svolgere un ruolo importante nella costruzione della storia del credito. Possedere una carta di credito e pagare le bollette della carta di credito per intero ogni mese ha un impatto positivo sulla tua storia creditizia. Al contrario, possedere una carta di credito ma rimanere indietro sui pagamenti ha un impatto negativo sul punteggio di credito.

Ottenere una carta di credito richiede un creditore per ottenere il credito. Quindi se hai un blocco di sicurezza sul tuo credito, dovrai revocarlo temporaneamente per applicarlo. La maggior parte delle banche ottiene credito anche quando si apre un nuovo conto corrente o di risparmio, ma alcuni non lo fanno, pertanto è possibile ottenere una carta di debito senza rimuovere il blocco della sicurezza.

Premi e cashback

Per anni gli emittenti di carte di credito hanno attirato i clienti a registrarsi offrendo programmi di premi per l'utilizzo della carta. Quanto più spendi, tanto più gli emittenti di carte di denaro pagano in commissioni di transazione e, possibilmente, in ritardi e interessi in caso di ritardo nel rimborso. I premi più comuni per le carte di credito sono miglia aeree, "punti" che possono essere riscattati in contanti o sconti presso determinati rivenditori e rimborso. La maggior parte delle carte di credito che offrono premi richiedono anche una commissione annuale per l'utilizzo della carta. Un'eccezione è la carta Capital One Quicksilver, che offre un rimborso dell'1, 5% su tutti gli acquisti e senza costi annuali.

Le banche hanno anche iniziato ad offrire alcuni premi per l'uso delle carte di debito, ma questi non sono così forti come i programmi di ricompensa delle carte di credito perché le banche ottengono commissioni più basse per transazione sull'uso delle carte di debito. Esempi di premi per le carte di debito includono l'esonero dalle commissioni sui conti correnti se la carta di debito viene utilizzata tre volte in un mese e gli sconti di rotazione in determinate sedi di commercianti.

Interessi e commissioni

Poche carte di debito addebitano commissioni mensili o annuali, né fanno pagare interessi. Alcune carte di credito addebitano una commissione annuale (che può valere o meno la pena, a seconda dei premi della carta) e tutte le carte di credito addebitano commissioni in ritardo e interessi sui debiti che non vengono rimborsati in tempo. Vedi anche Tasso percentuale annuale vs tasso di interesse.

La commissione principale di cui i consumatori devono essere consapevoli quando si tratta di carte di debito è la commissione o la commissione di scoperto, che può essere ripida fino a $ 30 o più per transazione scoperta. [5] Un account viene sovrascritto quando si effettua un addebito che supera il saldo disponibile. Ad esempio, se hai $ 100 nel tuo account, ma spendi $ 120, hai superato il saldo del tuo account di $ 20 e la banca potrebbe addebitare una commissione di scoperto. Se non hai aderito a un programma di copertura scoperto, la tua carta verrà semplicemente rifiutata.

La maggior parte delle banche offre servizi di protezione da scoperto e copertura a un prezzo. Alcune banche, come Ally, supportano la protezione gratuita dei conti scoperti collegando più account in modo che un conto scoperto abbia accesso a fondi di "backup".

Non tutte le tasse sono cattive, forse. Ad esempio, le carte di debito e di credito spesso addebitano piccole commissioni per le transazioni effettuate all'estero, ma queste tariffe o tassi sono spesso molto più bassi dei tassi di conversione di valuta che è possibile ottenere nello scambio di un viaggiatore utilizzando denaro fisico. (E alcune carte di credito, in particolare, non hanno alcuna commissione per le transazioni estere.) Dei due tipi di carte, è più probabile che le carte di debito non lavorino all'estero, quindi è necessario confermare la loro funzionalità prima di viaggiare con loro.

churning

Negli ultimi anni, una sottocultura di finanza personale è cresciuta dai premi delle carte di credito, in particolare da come trarre il massimo vantaggio dai bonus di iscrizione delle carte e dai programmi di premi delle carte. Questo processo, che di solito comporta l'iscrizione a molte diverse carte di credito (e talvolta successivamente la loro chiusura), è generalmente noto come "zangolatura". Sebbene non sia esattamente noto, il churning è diventato abbastanza popolare nel tempo da avere una comunità attiva di subreddit e attirare l'attenzione dei siti di consulenza finanziaria e delle stesse società di carte di credito.

Alcuni che prestano particolare attenzione possono trarre vantaggio dai loro sforzi, ma i rendimenti a lungo termine potrebbero non andare come previsto e lo sfasamento - in particolare qualsiasi apertura e chiusura dei conti - può influire negativamente sul punteggio di credito. Il churning può essere una cattiva idea se stai cercando di stipulare un mutuo in qualsiasi momento presto. [6]

pagamenti

Poiché una carta di debito è collegata a un conto bancario dal quale preleva fondi, se necessario, non è necessario prendere in considerazione ulteriori procedure di pagamento. Le carte di credito, tuttavia, sono prestiti che devono essere rimborsati per intero entro una determinata data o avere un importo minimo, come stabilito dalla società emittente della carta, versati su di essi alla fine di ogni ciclo di fatturazione (con la consapevolezza che verranno addebitati gli interessi su qualsiasi saldo riportato nel mese successivo - il prestito non è stato pagato).

La maggior parte delle carte di credito opera su un ciclo di fatturazione di 30 giorni. In passato, alcune carte di credito operavano su diversi cicli di fatturazione che facevano scadere le scadenze in diversi giorni del mese. A seguito del passaggio del Credit CARD Act del 2009, le scadenze delle fatture con carta di credito devono coincidere con lo stesso giorno di ogni mese e non è possibile addebitare commissioni posticipate per pagamenti "mancati" a causa degli effetti delle vacanze o dei fine settimana sul sistema bancario sistema.

Tipi di carte di debito

1. Carte solo PIN : le carte di debito solo PIN sono collegate al tuo conto bancario e possono essere utilizzate per transazioni in contanti e trasferimento di fondi, acquistare da rivenditori e pagare bollette online o per telefono. Il titolare della carta deve inserire un PIN sicuro per ogni transazione per stabilire l'identità e mantenere la sicurezza.

2. Carte a doppio uso: le carte di debito a doppio uso sono abilitate sia per la firma che per il PIN e sono collegate direttamente al tuo conto bancario. Puoi verificare la tua identità firmando o immettendo il PIN.

3. Carte EBT: carte di debito con carte di trasferimento elettronico di benefici (EBT) fornite da un'agenzia governativa statale o federale agli utenti che si qualificano per buoni pasto, pagamenti in contanti o altri benefici. Le carte EBT possono essere utilizzate per effettuare acquisti presso i rivenditori partecipanti o per prelevare contanti da un bancomat, a seconda del tipo di programma.

4. Carte prepagate: le carte prepagate non sono collegate a un account specifico, ma forniscono l'accesso ai fondi depositati direttamente sulla carta dall'utente o da terzi. In effetti, funzionano come carta di credito o carta regalo in negozio.

Ad eccezione delle carte prepagate, tutti gli altri tipi di carte di debito sono collegati a un conto bancario, in genere un conto corrente ma alcuni conti di risparmio offrono anche carte "convenienza" collegate.

Tipi di carte di credito

1. La carta di credito standard: si tratta di carte di credito per uso generale con saldo revolving (ovvero il credito viene utilizzato quando si effettuano gli acquisti ed è nuovamente aperto una volta pagato il conto). Le carte standard sono generalmente carte di credito di avviamento, di solito per i richiedenti con una storia creditizia scarsa o assente che soddisfano i criteri minimi richiesti.

2. Carte di credito premio: queste carte offrono diversi programmi di ricompensa sotto forma di contanti, punti o sconti e intendono influenzare le tue spese. Le carte premio di solito hanno un costo annuale associato e molta stampa fine; la chiave è assicurarsi che i premi guadagnati superino la quota annuale.

3. Carte di credito protette: note anche come carte pay-as-you-go, il loro scopo principale è quello di dare alle persone con una storia creditizia negativa una possibilità di ristabilire il credito. L'utente deposita innanzitutto un importo "sicuro" (diciamo $ 300- $ 3000), tipicamente in un conto di risparmio, che costituisce la linea di credito. Il limite di credito è generalmente una percentuale (50% -100%) di questo importo. Queste carte hanno un costo annuale e un APR elevato.

4. Carte di addebito: le carte di addebito non hanno un limite di spesa prestabilito e i saldi devono essere pagati per intero alla fine di ogni mese.

Articoli Correlati