Ciclone vs Tornado

Cicloni e tornado sono entrambi sistemi atmosferici tempestosi che hanno il potenziale di causare distruzione. Sono causati dall'instabilità in condizioni atmosferiche. A seconda della regione e della gravità delle condizioni di tempesta, queste tempeste possono essere denominate tifoni, uragani, cicloni tropicali e altri.

Tabella di confronto

Grafico comparativo ciclone contro tornado
Ciclone Tornado
DiUn ciclone è un sistema atmosferico di aria in rapida circolazione ammassata attorno a un centro a bassa pressione, di solito accompagnato da tempo tempestoso spesso distruttivo. Le tempeste che iniziano nel Pacifico meridionale sono chiamate cicloni.Un tornado è una colonna d'aria rotante che varia in larghezza da pochi metri a più di un miglio e che gira a velocità distruttivamente elevate, di solito accompagnata da un'estensione a forma di imbuto di una nuvola cumulonembo. Venti 40-300 + mph.
RotazioneIn senso orario nell'emisfero meridionale e in senso antiorario nell'emisfero settentrionale.In senso orario nell'emisfero meridionale e in senso antiorario nell'emisfero settentrionale
IntensitàComunemente abbastanza forte. La scala per la misurazione dei cicloni è chiamata scala Beaufort e scala Saffir-Simpson e può variare in diversi paesi. I venti possono avvicinarsi a 300 km / h e causare danni all'ampolla.La scala utilizzata per valutare la forza dei tornado è chiamata scala Fujita (F), Enhanced Fujita (EF) e TORRO (T).
PosizioneOceano Pacifico Meridionale, Oceano Indiano. I cicloni nel Pacifico nord-occidentale che raggiungono (superano) 74 mph sono "tifoni".I tornado sono stati avvistati in tutti i continenti tranne l'Antartide.
Le aree più colpitel'oceano PacificoNelle aree in cui è comune una convergenza di fronti caldi e freddi. vale a dire Midwest degli Stati Uniti.
Frequenza10-14 all'annoGli Stati Uniti registrano circa 1200 tornado all'anno, mentre i Paesi Bassi registrano il maggior numero di tornado per area rispetto ad altri paesi. I tornado si verificano comunemente in primavera e in autunno e sono meno comuni negli inverni
avvenimentozone caldeLuoghi in cui convergono fronti caldi e freddi. Può essere quasi ovunque.
Forme di precipitazionepioggiaPioggia, nevischio e grandine

Definizione

Un ciclone è definito nel dizionario come "un sistema atmosferico caratterizzato dalla rapida circolazione verso l'interno delle masse d'aria attorno a un centro a bassa pressione, di solito accompagnato da tempo tempestoso spesso distruttivo".

Un tornado è definito nel dizionario come "una colonna d'aria rotante che varia in larghezza da pochi metri a più di un miglio e si muove a velocità distruttivamente elevate, di solito accompagnata da un'estensione discendente a forma di imbuto di una nuvola cumulonembo". Le velocità del vento dei tornado vanno da 40 miglia orarie a 110 miglia orarie, attraversano circa 75 m di larghezza e possono percorrere alcuni chilometri. In casi estremi, i tornado hanno anche raggiunto una velocità di 300 mph.

Posizione geografica

I cicloni iniziano in regioni tropicali come le isole del Pacifico, l'Australia settentrionale e altre aree.

I tornado sono stati avvistati in tutti i continenti tranne l'Antartide. Le frequenze più alte si verificano nei Paesi Bassi e fino a 1200 in media negli Stati Uniti.

Caratteristiche e tipi

I cicloni hanno un centro di bassa pressione che si chiama "occhio", e il vento che circonda è in senso antiorario nell'emisfero settentrionale e in senso orario nell'emisfero meridionale. La velocità dei cicloni varia da 32 a 200 km / h. I cicloni si verificano principalmente in una stagione particolare e colpiscono principalmente le zone costiere. I cicloni possono essere di sei tipi principali: polare, polare basso, extratropicale, subtropicale, tropicale e mesociclone.

Esistono molte forme e dimensioni di tornado . I tornado sembrano grandi imbuti a bassa altezza con un profilo cilindrico sono chiamati tornado “tubo da stufa”, mentre quelli che sono come grandi cunei attaccati al terreno sono chiamati cunei. I tornado possono anche essere un piccolo turbinio di polvere vicino al suolo e non facilmente identificabili. Allo stesso modo i tornado possono assumere una forma attorcigliata e simile a una corda che si restringe e si estende dalle nuvole verso il basso in un tubo lungo e stretto come la moda; questi sono indicati come "tornado di corda". I tornado con più di un vortice possono ruotare attorno a un centro comune e apparire come un unico imbuto. I tipi di tornado includono vortice multiplo, sputa d' acqua, gustnado, osare diavolo, vortici di fuoco e diavoli di vapore .

Il colore dei tornado varia a seconda della regione in cui si verificano e dipende dal colore del suolo e dai detriti raccolti. Ad esempio, i tornado con piccoli detriti appaiono grigi o bianchi, i tornado nella Grande Pianura hanno una tonalità rossastra perché se il colore del terreno e i tornado che si verificano nella regione montuosa innevata diventano bianchi.

Rotazione

Sia i cicloni che i tornado ruotano in senso orario nell'emisfero meridionale e in senso antiorario nell'emisfero settentrionale.

Intensità e danni

La scala per misurare i cicloni è chiamata scala Beaufort e scala Saffir-Simpson e può variare in base al paese. La scala per misurare l'intensità dei cicloni dipende dall'intensità del danno e dalla velocità del vento. La scala varia da danni domestici trascurabili e distruzione di piante e alberi a danni estesi e distruzione diffusa, con velocità del vento che varia da 74 a 156 mph.

L' intensità dei tornado può anche variare in intensità quelli con una pista più lunga essendo più forte. La scala utilizzata per valutare la forza dei tornado è chiamata scala Fujita (F), Enhanced Fujita (EF) e TORRO (T). L'intervallo varia da F0, EF0 o T0 per danni minimi (danni agli alberi ma non agli edifici) fino a F5, EF5 o T11 per un vasto grado di danno (edifici e grattacieli finiscono per essere danneggiati). Negli Stati Uniti, tornado massimi (80 %) rientrano nella categoria EF0 ed EF1 (da T0 a T3) e meno dell'1% è violento (EF4, T8 o più).

Frequenza

Ci sono 10-14 cicloni che si verificano ogni anno.

Gli Stati Uniti registrano circa 1200 tornado all'anno, mentre i Paesi Bassi registrano il maggior numero di tornado per area rispetto ad altri paesi. Altri paesi che hanno frequenti episodi di tornado includono il Sudafrica, il Paraguay, parti dell'Argentina e parti dell'Europa, dell'Australia e della Nuova Zelanda. I tornado si verificano comunemente in primavera e in autunno e sono meno comuni negli inverni.

rivelazione

I cicloni e i tornado vengono rilevati dal radar Pulse-Doppler, dalla fotogrametria e dai modelli di turbolenza del terreno.

Notizie Tornado

Articoli Correlati