Uncinetto contro maglia

Uncinetto e maglieria usano diversi strumenti e tecniche per creare tessuti fatti a mano, belli ma con motivi distintivi, usando il filato.

Hobby secolari rilevanti anche oggi, uncinetto e maglieria stanno tornando alla grande con pre-adolescenti, adolescenti, nonne e tutti gli altri. Una volta vista come un'attività per le nonne per tenersi occupati e connettersi con altre donne, le lezioni di uncinetto e maglieria stanno diventando sorprendentemente popolari tra le donne più giovani per la creatività, l'espressione di sé e perché è un ottimo modo per fare regali personalizzati per i propri cari.

Tabella di confronto

Tabella di confronto all'uncinetto rispetto a maglia
uncinetto Maglieria
Introduzione (da Wikipedia)L'uncinetto è un processo di creazione di tessuto da filati, fili o altri fili di materiale utilizzando un uncinetto.Il lavoro a maglia è un metodo con cui il filo o il filo viene trasformato in stoffa o altri oggetti artigianali usando aghi per maglieria.
Strumento primarioGancio curvo singoloDue o più aghi diritti (è possibile utilizzare un ago curvo per realizzare oggetti circolari)
Strumenti accessoriForbici, ritagli di cartone per nappe o frange, metro a nastro, contatore di filaAghi per cavi, aghi circolari, forbici, supporti per punti, segnapunti
MaterialeFilati, fibre animali, fibre vegetali o fibre sinteticheFilati di fibre animali o sintetiche; filo metallico fine (per gioielli); cera / vetro
Tecniche di baseInizia creando un nodo scorrevole, fai passare i passanti attraverso i passanti precedenti, avvolgi il materiale attorno al gancio per creare punti di postInizia "lanciando" per creare i primi punti, fai passare gli anelli negli anelli precedenti
Costo MateiralGancio: da 75 cent a $ 14 per uno, a seconda del materiale utilizzato e della funzione Filato: da $ 2, 99 a $ 41, a seconda della fibra, con acrilico il più economico e seta il più costosoAghi - da $ 2, 50 a $ 25, a seconda del materiale utilizzato e della funzione Supporti per punti - $ 1, 85 a $ 7 Marcatori di punti - Da $ 2, 50 a $ 10 Filati - Da $ 2, 99 a $ 41, a seconda della fibra, con l'acrilico il più economico e la seta il più costoso
Aspetto di basePali, nodi scioltiSerie di trecce
Punti specialiPunto slip, catenella, uncinetto singolo, uncinetto doppio, uncinetto doppio, uncinetto triplo, uncinetto doppio, punto a V, punto conchiglia, punto farfalla, punto nodo dell'amantePunto maglia, punto rovescio, punto asimmetrico, punto slip, punto goccia, punto legaccio, maglia rasata, punto seme, punto a coste
ProdottiCappellini, maglioni, coperte, centrini, pizzi, sciarpe, guanti, paraorecchie, tovaglie, sottobicchieriCappellini, maglioni, coperte, sciarpe, guanti, paraorecchie, calzini
Livello di difficoltàPiù facile e veloce, oltre a una maggiore varietà di motivi e peso del tessuto.Non molto difficile, ma richiede due aghi e richiede più tempo per finire un prodotto.

Utensili

L'unico attrezzo all'uncinetto richiesto è un uncinetto; un lungo albero con un gancio all'estremità per afferrare il filo. Per lavorare a maglia è necessario utilizzare due o più ferri da maglia diritti con una manopola all'estremità per evitare che i punti scivolino.

I ferri da maglia sono generalmente più lunghi degli uncinetti. Entrambi sono disponibili in una varietà di materiali e dimensioni. Gli strumenti sono disponibili in metallo, legno, bambù o plastica.

Dimensioni dello strumento

Gli uncinetti variano da 0, 4 a 19 millimetri di diametro a seconda del materiale e del lavoro. I ganci in acciaio utilizzati per centrini e pizzi vanno da 0, 4 a 3, 5 millimetri. I ganci in plastica, alluminio o bambù vanno da 2, 5 a 19 millimetri.

I ferri da maglia in qualsiasi materiale variano da 2 a 25 mm di diametro. Per entrambi i diametri dell'utensile influisce sulla dimensione del punto. Gli uncinetti sono generalmente lunghi 5, 5 pollici, mentre i ferri da maglia variano da 10 a 16 pollici.

Uncinetto

Maglieria con aghi

Strumenti accessori

Sia per l'uncinetto che per il lavoro a maglia, gli artigiani possono utilizzare diversi altri strumenti, ad esempio le forbici, come accessori. I crocheter possono anche usare il cartone per creare nappe o frange, nastro per misurare le dimensioni del lavoro e un contatore di file per tenere traccia delle file all'uncinetto.

I lavori a maglia usano due aghi diritti per lavorare in piano o più per lavorare a maglia circolare. Possono usare un ago circolare, due aghi collegati da un tubo, per lavori circolari. I lavori a maglia usano anche supporti e segnapunti per tenere traccia dei punti durante la creazione di motivi complessi.

materiale

Sia i crocheter che i knitters usano il filato, che normalmente viene fornito in matasse o gomitoli. Il peso del filo determina lo spessore o lo spessore del tessuto. Il filato è classificato in base a diversi fattori come resistenza, pelosità, lavabilità e morbidezza. Allo stesso modo, il filato è realizzato con fibre animali, vegetali o sintetiche. Le fibre animali comprendono lana e seta, nonché fibre speciali di capre, conigli, alpaca e persino cani o gatti. Cotone, bambù, canapa, yucca, lino e iuta sono tutti esempi di fibre vegetali. Le fibre sintetiche provengono da materiali come nylon, poliestere e acrilici. Per entrambi, la lana è il materiale più comunemente usato.

Il lavoro a maglia può essere utilizzato anche in combinazione con materiali insoliti. I knitters possono usare il metallo filato fine per creare gioielli. Possono anche creare vetri lavorati a maglia. Per fare questo lavorano a maglia con cera e coprono il lavoro con materiale resistente al calore. Fanno sciogliere la cera, risultando in uno stampo per il vetro.

Qual è più facile?

L'uncinetto e il lavoro a maglia sono entrambi relativamente facili, nel senso che non è necessario avere alcuna esperienza o conoscenza precedente in materia. Ma come ogni nuova abilità, entrambi hanno una tecnica specifica e richiedono pazienza per padroneggiare i movimenti della mano abile e la finezza del prodotto. L'uncinetto è considerato più veloce e più facile da alcuni - una sciarpa all'uncinetto può essere finita molto prima di una a maglia - ma ancora una volta, dipende dalla persona e da ciò che gli piace di più. La sezione seguente parla delle tecniche di base insieme ad alcuni video dimostrativi.

Tecniche di base

Sebbene entrambi comportino il passaggio di anelli di filo attraverso quelli precedenti, l'uncinetto e il lavoro a maglia differiscono in modo particolare nelle tecniche utilizzate.

I crocheter iniziano facendo un nodo scorrevole e usando il gancio per creare una catena. Quindi girano i punti e lavorano all'uncinetto in file o chiudono la catena e lavorano in cerchio. La tecnica prevede di tenere il filo e il capo in una mano e l'ago nell'altra. Agganciano il filo attraverso la catena e le file precedenti per creare montanti di nodi sciolti. Alla fine di un punto è rimasto solo un cappio sul gancio. I punti supportano solo il punto su entrambi i lati, riducendo al minimo lo sfilacciamento. Il tessuto risultante è generalmente abbastanza spesso. Questo è un buon video di partenza per l'uncinetto 101.

Le maglie iniziano lanciando o creando i primi punti. Durante il processo, mantengono i punti attivi con un ago mentre li fissano con l'altro. Una volta fissati rilasciano i punti. Proprio come con l'uncinetto, lavorare a maglia implica tirare passanti di filo attraverso altri passanti. Il lavoro a maglia ha semplicemente più cicli attivi in ​​qualsiasi momento. Per creare pezzi in tondo, come le maniche dei maglioni, le maglie devono utilizzare più di due aghi o un ago circolare per mantenere tutti i punti in posizione. I punti a maglia supportano la riga in basso e sono supportati dalla riga in alto, creando quelle che sembrano trecce. I punti a maglia si dipanano più facilmente dell'uncinetto. Il lavoro a maglia spesso usa meno filo dell'uncinetto, rendendo il tessuto risultante più leggero. Guarda questo video per apprendere le basi del lavoro a maglia.

Braccio a maglia

Il Wall Street Journal ha riferito che alcune persone hanno iniziato a usare le braccia invece degli aghi per produrre creazioni di filato grosso. In questo video, Rachel Dodes del WSJ mostra come armare a maglia:

Punti e prodotti specializzati

Sia i crocheter che i lavori a maglia utilizzano punti speciali nel loro lavoro. Oltre al punto slip e al punto catenella che iniziano un pezzo all'uncinetto, i punti di base includono l'uncinetto singolo, mezzo doppio, doppio, triplo e doppio. Tutto ciò si riferisce a quante volte gli uncinetti avvolgono il filo attorno al gancio per creare un palo. Per creare punti speciali, i crocheter utilizzano le variazioni di tali punti base. Per un punto a V, due punti vengono lavorati in un ciclo. Per creare una conchiglia, i crocheter lavorano più di un punto in un singolo ciclo. Un punto a farfalla è costituito da tre o più catene intrecciate insieme al centro. Il nodo di un amante è un punto molto sciolto fissato in alto.

I punti di base per lavorare a maglia sono la maglia e il rovescio. Durante il lavoro a maglia, i punti passano attraverso i passanti precedenti. Se passano dal basso, questo è un punto a maglia o semplice. Se passano dall'alto, questo è il punto rovescio. Proprio come con l'uncinetto, i punti speciali derivano da queste basi. Se una maglia usa tutti i punti maglia o rovescio, il risultato è il punto legaccio. Se la maglia alterna le file, il risultato è il punto rasato. Colonne alternate di punti maglia e rovescio danno come risultato il punto a coste. La maglia alternata e i punti a rovescio, sia in orizzontale che in verticale, danno come risultato un punto a semi. Un dip switch è un punto fissato tra due punti già fissati, che produce un effetto graffiante. I punti scivolati rimangono non garantiti fino a una fila successiva, con conseguenti punti più alti. A volte un punto viene lasciato deliberatamente non protetto e può essere smontato, causando fori allentati nel tessuto. Questo si chiama punto goccia.

Sebbene il lavoro a maglia tenda a dare più elasticità al tessuto, sia l'uncinetto che il lavoro a maglia possono essere utilizzati per realizzare cappellini, maglioni, coperte, sciarpe, guanti e paraorecchie. Grazie alla serie di pali annodati all'uncinetto, le tecniche si prestano meglio a lavori delicati come centrini e pizzi. Il lavoro a maglia è la tecnica preferita per i calzini.

Articoli Correlati