Consolato vs. Ambasciata

Un'ambasciata è il luogo principale per una presenza diplomatica di un paese in un altro. Un paese ha al massimo un'ambasciata in un altro paese e la maggior parte delle ambasciate si trova nelle capitali. I consolati sono come succursali dell'ambasciata; una nazione può avere diversi consolati in un altro paese, di solito situati in tutte le principali città di quel paese.

Le relazioni politiche e diplomatiche sono generalmente gestite dall'ambasciata. I lavoratori del consolato gestiscono i problemi di viaggio e immigrazione, aiutano a migliorare gli scambi tra i paesi e facilitano gli scambi culturali.

Tabella di confronto

Tabella di confronto Consolato contro Ambasciata
Consolato Ambasciata
DefinizioneUna rappresentanza diplomatica del governo di un paese, che funge da estensione di un'ambasciata.La principale rappresentanza diplomatica del governo di un paese.
ScopoAssistenza di espatriati e turisti, pubblica amministrazione.Comunicazione tra governi, attuazione e promozione della politica estera del paese di origine.
Diretto daConsole GeneraleAmbasciatore
sediGrandi metropolitane, capitali finanziarie, località turistiche.Capitali nazionali.
Più sedi in un paese straniero?Sì, la maggior parte delle volte.No, ogni paese ha un'ambasciata in altri paesi.
Territorio sovrano?Sì.Sì.
ImportanzaUffici “succursali” dell'ambasciata.Sede diplomatica primaria, rappresenta il capo di stato.
Servizi e funzioniRilascio di passaporti / visti, tenuta dei registri delle nascite e dei matrimoni e assistenza negli obiettivi dell'ambasciata.Trasmettere messaggi del governo locale, riferire su eventi nel paese ospitante, preparare trattati e visite di stato.

Perché sono necessarie ambasciate e consolati?

Un paese sceglie di stabilire un'ambasciata o un consolato in un altro paese per mantenere relazioni in corso nelle aree di alleanze politiche, commercio, legami culturali e aiutare i cittadini che viaggiano da o verso uno dei due paesi. L'ambasciata è la sede dello scambio politico, quindi di solito si trova nella capitale del paese ospitante. I consolati si trovano in altre grandi città - capitali finanziarie, aree turistiche o grandi città con mercati del lavoro sani.

Funzioni di alto livello

Le ambasciate sono il centro di interazioni governative di alto livello e svolgono un ruolo nelle principali relazioni internazionali, come la preparazione di trattati e l'organizzazione di visite ufficiali dello Stato. I governi stranieri comunicano tra loro tramite le rispettive ambasciate. Le ambasciate promuovono inoltre la loro cultura domestica e la loro politica estera, monitorano lo stato degli eventi nel paese ospitante e proteggono i diritti dei loro cittadini che viaggiano all'estero. La maggior parte delle ambasciate ha anche un addetto militare che è responsabile della comunicazione tra i due militari. Il capo di un'ambasciata è l'ambasciatore, che è il rappresentante ufficiale autorizzato a parlare a nome del capo di stato del paese.

I consolati, pur avendo le stesse funzioni ufficiali delle ambasciate, di solito operano come succursali minori che si occupano di più questioni amministrative. La massima priorità dei consolati è di assistere generalmente i cittadini del paese di origine che viaggiano o vivono all'estero. Ciò può comportare l'assistenza ai cittadini che sono stati arrestati dalle autorità o feriti nel paese e il monitoraggio della situazione della sicurezza nell'area.

Funzioni amministrative

Molte ambasciate hanno una sezione consolare che si occupa della pubblica amministrazione e di altre funzioni del consolato. Nei paesi in cui esiste solo un'ambasciata e nessun consolato, l'ambasciata svolge tutte le funzioni di entrambi.

Molte attività del consolato comportano lo svolgimento di funzioni amministrative, tra cui il rinnovo e la sostituzione dei passaporti e la tenuta di registri di nascita, morte e matrimonio. I consolati rilasciano anche visti a stranieri e li informano su immigrazione, residenza, visti e permessi di lavoro.

Giurisdizione

Anche se ambasciate e consolati si trovano in un altro paese, sono legalmente considerati territorio del paese che rappresentano. Quindi il paese ospitante non ha giurisdizione all'interno dell'ambasciata di un paese straniero. Ad esempio, quando il dissidente cinese Chen Guangcheng stava cercando di fuggire dalla persecuzione motivata politicamente in Cina, fuggì all'ambasciata americana a Pechino. I funzionari cinesi non hanno giurisdizione entro i confini delle ambasciate statunitensi; a tutti gli effetti pratici, il signor Guangcheng era negli Stati Uniti fintanto che era all'interno dell'ambasciata.

sedi

Le ambasciate si trovano quasi sempre nella capitale del paese ospitante. Ci sono eccezioni come Israele, dove le ambasciate si trovano a Tel Aviv piuttosto che a Gerusalemme perché la comunità internazionale non riconosce Gerusalemme come capitale, e Taiwan, la cui sovranità dalla Cina non è riconosciuta da molte nazioni. Gli Stati Uniti non hanno un'ambasciata in Corea del Nord, Cuba, Bhutan o Iran.

I consolati sono spesso stabiliti in paesi più grandi e paesi che ospitano molti turisti e espatriati da un altro paese e possono essere situati in grandi città o centri turistici. Ad esempio, l'ambasciata russa negli Stati Uniti si trova a Washington, DC, e ci sono consolati russi a New York City, San Francisco, Seattle e Houston.

Ambasciate e consolati statunitensi

Ecco un elenco di ambasciate e consolati statunitensi in alcuni paesi:

NazioneAmbasciataconsolati
CanadaOttawaVancouver, Calgary, Winnipeg, Toronto, Montreal, Quebec City, Halifax
Messicocittà del MessicoCiudad Juarez, Guadalajara, Hermosillo, Matamoros, Merida, Monterrey, Nogales, Nuevo Laredo, Puerto Vallarta, Tijuana,
IndiaNuova DelhiChennai, Hyderabad, Calcutta, Mumbai
GermaniaBerlinoDüsseldorf, Francoforte, Amburgo, Lipsia, Monaco di Baviera

Articoli Correlati