Clima vs. Meteo

Il tempo è lo stato quotidiano dell'atmosfera in una regione e le sue variazioni a breve termine (da minuti a settimane), mentre il clima è definito come informazione meteorologica statistica che descrive la variazione del tempo in un determinato luogo per un intervallo specificato. Entrambi sono usati in modo intercambiabile a volte, ma differiscono in termini di tempo che misurano e quali tendenze li influenzano.

Il tempo è la combinazione di temperatura, umidità, precipitazioni, nuvolosità, visibilità e vento. Nell'uso popolare, il clima rappresenta la sintesi del tempo; più formalmente, è il tempo di una località in media su un certo periodo (di solito 30 anni), oltre alle statistiche degli estremi meteorologici.

In un sondaggio del 2012, la maggior parte degli americani ha accusato il riscaldamento globale (o "cambiamento climatico") per modelli meteorologici irregolari nel paese, in particolare ondate di calore. [1]

Tabella di confronto

Tabella comparativa clima-clima
Clima Tempo metereologico
DefinizioneDescrive le condizioni medie previste in un determinato luogo in un determinato momento. Il clima di una regione è generato dal sistema climatico, che ha cinque componenti: atmosfera, idrosfera, criosfera, superficie terrestre e biosfera.Descrive le condizioni atmosferiche in un luogo specifico in un determinato momento. Il tempo generalmente si riferisce alla temperatura quotidiana e alle attività di precipitazione
componentiIl clima può includere precipitazioni, temperatura, umidità, luce solare, velocità del vento, fenomeni come nebbia, gelo e tempeste di grandine per un lungo periodo di tempo.Il tempo include sole, pioggia, copertura nuvolosa, venti, grandine, neve, nevischio, pioggia gelata, inondazioni, bufere di neve, tempeste di ghiaccio, temporali, piogge costanti da un fronte freddo o caldo, calore eccessivo, ondate di calore e altro
previsionePer aggregati di statistiche meteorologiche per periodi di 30 anniRaccogliendo dati meteorologici, come temperatura dell'aria, pressione, umidità, radiazione solare, velocità e direzione del vento, ecc.
Fattori determinantiStatistiche meteorologiche aggregate per periodi di 30 anni ("condizioni climatiche normali").Misurazioni in tempo reale di pressione atmosferica, temperatura, velocità e direzione del vento, umidità, precipitazioni, copertura nuvolosa e altre variabili
DiIl clima è definito come informazioni meteorologiche statistiche che descrivono la variazione del tempo in un determinato luogo per un intervallo specificato.Il tempo è lo stato quotidiano dell'atmosfera e la sua variazione a breve termine (da minuti a settimane)
Periodo di tempoMisurato per un lungo periodoMisurato a breve termine
StudiaClimatologiaMeteorologia

Fattore temporale in clima e tempo

La differenza tra tempo e clima è una misura del tempo. Il tempo si riferisce alle condizioni atmosferiche di un luogo specifico per un breve periodo di tempo, di solito 24 ore. Il clima si riferisce alle condizioni atmosferiche medie per periodi di tempo relativamente lunghi, di solito 30 anni. In altre parole, quando si parla del clima, si parla del modello a lungo termine, mentre quando si parla di tempo si parla delle condizioni del breve termine.

Componenti di tempo e clima

Ci sono molti aspetti del tempo. Il tempo include sole, pioggia, nuvole, vento, grandine, neve, nevischio, pioggia gelata, inondazioni, bufere di neve, tempeste di ghiaccio, temporali, piogge continue da un fronte freddo o caldo, calore eccessivo, ondate di calore e altro ancora. Il clima può includere precipitazioni, temperatura, umidità, luce solare, velocità del vento, fenomeni come nebbia, gelo e tempeste di grandine per un lungo periodo di tempo.

Cambiamenti nel clima rispetto al tempo

Il tempo può cambiare di minuto in minuto, di ora in ora, di giorno in giorno e di stagione in stagione. Il clima, tuttavia, è la media del tempo nel tempo e nello spazio e i cambiamenti nel clima generale tendono ad essere graduali.

Previsione e misurazione

Le previsioni meteorologiche vengono elaborate raccogliendo dati che descrivono lo stato attuale dell'atmosfera (in particolare temperatura, umidità e vento) e utilizzando modelli matematici basati fisicamente per determinare come si prevede che l'atmosfera cambi in futuro. La natura caotica dell'atmosfera significa che le previsioni perfette sono impossibili e che le previsioni diventano meno accurate all'aumentare della gamma delle previsioni. Il clima è misurato in base alle statistiche meteorologiche. È previsto un periodo generale di 30 anni per prevedere il clima di un'area in quanto è necessario osservare i modelli per un periodo di tempo. La classificazione standard delle zone climatiche terrestri si basa principalmente sui cicli annuali di temperatura e precipitazioni. L'intervallo di tempo rende le previsioni meteorologiche generalmente più semplici e accurate delle previsioni sul cambiamento climatico.

Impatto umano e cambiamenti sul clima e sul tempo

Vi sono ampie prove che attività umane come l'agricoltura e l'industria si traducano in involontarie modifiche meteorologiche. La pioggia acida, causata dall'emissione industriale di anidride solforosa e ossidi di azoto nell'atmosfera, influisce negativamente su laghi d'acqua dolce, vegetazione e strutture. Gli inquinanti antropogenici riducono la qualità e la visibilità dell'aria. Gli effetti di modifiche meteorologiche involontarie a lungo termine possono rappresentare una seria minaccia per molti aspetti della civiltà, inclusi ecosistemi, risorse naturali, produzione di cibo e fibre, sviluppo economico e salute umana. Si prevede che i cambiamenti climatici causati dalle attività umane che emettono gas serra nell'aria influenzeranno la frequenza di eventi meteorologici estremi come siccità, temperature estreme, inondazioni, venti forti, riscaldamento globale e forti tempeste. Il riscaldamento globale è spesso eufemisticamente definito "cambiamento climatico".

Studio del clima vs. studio del tempo

La climatologia è lo studio del clima, scientificamente definito come condizioni meteorologiche mediate in un periodo di tempo ed è una branca delle scienze atmosferiche. La meteorologia (dal greco: μετέωρον, meteorone, "alto nel cielo" e λόγος, loghi, "conoscenza") è lo studio scientifico interdisciplinare dell'atmosfera che si concentra sui processi meteorologici e sulle previsioni.

Articoli Correlati