Cristianesimo contro Islam

Il cristianesimo e l' Islam hanno più cose in comune di quanto la maggior parte della gente sappia: sono entrambe religioni monoteiste abramitiche e Gesù Cristo è una figura importante e rispettata in entrambe le religioni.

I seguaci del cristianesimo - chiamati cristiani - credono nella Santissima Trinità e che Cristo, il figlio di Dio, camminava sulla terra come la forma incarnata di Dio ("il Padre"). La maggior parte dei cristiani crede anche che Cristo tornerà alla fine del mondo.

I musulmani (seguaci dell'Islam) considerano Gesù Cristo un profeta - un messaggero di Dio - e un messia. Tuttavia, credono che Maometto sia stato l'ultimo profeta e abbia registrato la parola di Dio alla lettera nel Corano.

Tabella di confronto

Tabella di confronto tra cristianesimo e islam
cristianesimo Islam

Luogo di cultoChiesa, cappella, cattedrale, basilica, studio della Bibbia, abitazioni personali.Moschea / Masjid, qualsiasi luogo considerato pulito dagli standard islamici.
Luogo d'origineProvincia romana della Giudea.Penisola arabica, La Mecca sul Monte Hira.
pratichePreghiera, sacramenti (alcuni rami), adorazione in chiesa, lettura della Bibbia, atti di carità, comunione.Cinque pilastri: Testamento che esiste un solo Dio e Maometto è il suo messaggero (shahadah); preghiera cinque volte al giorno; veloce durante il Ramadan; carità per i poveri (zakat); pellegrinaggio (Hajj).
Uso di statue e quadriNelle chiese cattoliche e ortodosse.Immagini di Dio o profeti non consentite. L'arte prende la forma di calligrafia, architettura, ecc. I musulmani si distinguono dagli altri gruppi non disegnando opere umane realistiche, che potrebbero essere scambiate come idolatria. Nessuna immagine è rappresentativa di Dio
FondatoreIl Signore Gesù Cristo.Il profeta Maometto. Secondo le scritture islamiche, tutte le persone che seguono la guida rivelata da Dio e i messaggeri inviati con essa "si sottomettono" a quella guida e sono considerati musulmani (ad es. Adamo, Mosè, Abramo, Gesù, ecc.).
La vita dopo la morteEternità in Paradiso o Inferno, in alcuni casi Purgatorio temporale.Tutti gli esseri creati con la ragione renderanno conto a Dio Onnipotente nel Giorno del Giudizio. Saranno ricompensati per il peso del bene di ogni atomo e saranno perdonati o puniti per azioni malvagie.
CleroSacerdoti, vescovi, ministri, monaci e monache.L'Imam conduce la preghiera congregazionale in una moschea. Sheikh, Maulana, Mullah e Mufti
Credenza di DioUn solo Dio: Padre, Figlio e Spirito Santo. La trinità.Un solo Dio (monoteismo). Dio è l'unico vero Creatore. Dio è sempre esistito, nessuno è esistito prima di lui e esisterà per sempre. Trascende la vita e la morte. Nessuna parte della sua creazione gli assomiglia, non può essere visto, ma vede tutto.
Scopo della religioneAmare Dio e obbedire ai suoi comandamenti mentre si crea una relazione con Gesù Cristo e si diffonde il Vangelo in modo che anche gli altri possano essere salvati.Soddisfa il dono e la responsabilità di questa vita seguendo la guida del Santo Corano e degli Hadith, sforzandoti di servire l'umanità attraverso la compassione, la giustizia, l'affidabilità e l'amore per tutta la creazione di Dio
Mezzi di salvezzaAttraverso la passione, la morte e la risurrezione di Cristo.Credenza in un solo Dio, ricordo di Dio, pentimento, paura di Dio e speranza nella misericordia di Dio.
Natura umanaL'uomo ha ereditato il "peccato originale" da Adamo. L'umanità quindi è intrinsecamente malvagia ed ha bisogno del perdono del peccato. Conoscendo i cristiani giusti e sbagliati scelgono le loro azioni. Gli umani sono una razza caduta e spezzata che ha bisogno di salvezza e riparazione da parte di Dio.Gli umani nascono puri e innocenti. Una volta raggiunta l'adolescenza, sei responsabile di ciò che fai e devi scegliere il bene dal male. L'Islam insegna anche che la fede e l'azione vanno di pari passo.
Significato letteraleSeguace di Cristo.L'Islam deriva dalla radice araba "Salema": pace, purezza, sottomissione e obbedienza. In senso religioso, l'Islam significa sottomissione alla volontà di Dio e obbedienza alla Sua legge. Un musulmano è uno che segue l'Islam.
SeguaciChristian (seguaci di Cristo)I musulmani
MatrimonioUn sacramento.L'Islam è totalmente contrario al monachesimo e al celibato. Il matrimonio è un atto della Sunnah nell'Islam ed è fortemente raccomandato. Gli uomini possono solo sposare la "gente del libro", cioè le religioni abramitiche. Le donne possono sposare solo un uomo musulmano.
Lingua originaleAramaico, greco e latino.Arabo
DiIl cristianesimo è sostanzialmente composto da individui che credono nella divinità Gesù Cristo. I suoi seguaci, chiamati cristiani, spesso credono che Cristo sia "il Figlio" della Santissima Trinità e abbia camminato sulla terra come la forma incarnata di Dio ("il Padre").L'Islam è costituito da individui che credono in Allah, una divinità i cui insegnamenti i suoi seguaci - i musulmani - credono siano stati registrati, alla lettera, dall'ultimo profeta del dio, Maometto.
Vista del BuddhaN / A.N / A. Le scritture islamiche non parlano né menzionano Gautama Buddha.
Il giorno del cultoDomenica, il giorno del Signore.La preghiera cinque volte al giorno è obbligatoria. Il venerdì è il giorno della preghiera congregazionale, obbligatorio per gli uomini, ma non per le donne.
simboliCroce, ichthys ("pesce di Gesù"), Maria e Gesù bambino.Il nome di Maometto nella calligrafia è comune. C'è anche lo standard nero che dice "Non c'è altro dio che Dio e Muhammad è l'ultimo messaggero di Dio" in arabo. La stella e la mezzaluna non è l'Islam in sé; è ispirato all'impero ottomano.
PopolazioneOltre due miliardi di aderenti in tutto il mondo.1, 6 miliardi di musulmani
Stato di MaomettoN / A.Profondamente amato e riverito nell'Islam. L'ultimo profeta, ma non è adorato. Solo Dio (il creatore) è adorato nell'Islam; La creazione di Dio (compresi i profeti) non è considerata degna di adorazione.
Seconda venuta di GesùAffermato.affermato
Peccati confessantiI protestanti confessano direttamente a Dio, i cattolici confessano i peccati mortali a un sacerdote e i peccati veniali direttamente a Dio (gli ortodossi hanno una pratica simile) Gli anglicani confessano ai sacerdoti ma sono considerati opzionali. Dio perdona sempre i peccati in Gesù.Il perdono deve essere cercato da Dio, non c'è intermediario con lui. Se viene fatto un torto contro un'altra persona o cosa, il perdono deve essere prima cercato da loro, quindi da Dio, poiché tutta la creazione di Dio ha diritti che non devono essere violati
Il ruolo di Dio nella salvezzaGli umani non possono salvarsi o ascendere da soli a un livello superiore. Solo Dio è buono e quindi solo Dio è in grado di salvare una persona. Gesù scese dal cielo per salvare l'umanità.Sei giudicato in base ai tuoi sforzi per fare il bene ed evitare comportamenti peccaminosi, oppressione, ecc. Dio giudicherà le tue azioni e intenzioni. Una persona deve credere in Dio e seguire i Suoi comandamenti.
Posizione di MariaMadre Di Gesù. Venerato in tutte le denominazioni. Il grado di riverenza varia dalla denominazione.Maria (Mariam / Miriam) riceve notevole ammirazione dai musulmani. Si dice che il profeta Maometto sia una delle quattro migliori donne che Dio ha creato. È libera dal peccato come madre di Gesù.
Legge religiosaVaria tra le denominazioni. È esistito tra i cattolici sotto forma di legge canonica.La legge della Sharia (derivata da Corano e Hadith) regola le preghiere, le transazioni commerciali e i diritti individuali, nonché le leggi penali e governative. Il dibattito religioso, o "Shura", viene utilizzato per soluzioni pratiche a problemi contemporanei
gli imam identificati comeN / A.Gli sciiti credono di essere i successori di Ali; I sunniti li considerano il loro clero.
Sacra ScritturaLa Sacra BibbiaIl Corano e le tradizioni del Santo Ultimo messaggero Muhammad, chiamato "Sunnah", che si trova nelle narrazioni o negli "hadith" degli uomini che lo circondano.
Distribuzione geografica e predominanzaEssendo la più grande religione del mondo, il cristianesimo ha aderenti in tutto il mondo. Come percentuale della popolazione locale, i cristiani sono in maggioranza in Europa, Nord e Sud America, Australia e Nuova Zelanda.Ci sono 1, 6 miliardi. In base alla percentuale della popolazione totale in una regione che si considera musulmana, il 24, 8% in Asia-Oceania, il 91, 2% in Medio Oriente e Nord Africa, il 29, 6% nell'Africa sub-sahariana, circa il 6, 0% in Europa e lo 0, 6% nella Americhe.
CredenzaIl Credo niceno riassume la credenza cristiana nella Santissima Trinità.Credere in un solo Dio, che ha inviato messaggeri con rivelazione e guida per l'umanità in modo che possano essere guidati verso il bene e che sono venuti con entrambe le buone notizie e un avvertimento, l'ultimo e ultimo messaggero è Maometto صلى الله علي
Uso di statueVaria in base alla denominazione. Non utilizzato nelle denominazioni protestanti; le icone sono utilizzate nelle denominazioni cattoliche e ortodosse.Non autorizzato
profetiI profeti nella Bibbia sono venerati.Dio ha inviato migliaia di messaggeri di ispirazione divina per guidare l'umanità. Questi includono Adamo, Salomone, David, Noè, Abramo, Ismail, Issac, Mosè, Gesù e Maometto. Ci sono 124.000 profeti, che furono inviati in tutte le nazioni del mondo.
Resurrezione di GesùAffermato.Negato perché Dio ha sollevato Gesù da lui e tornerà prima della fine dei tempi per finire la sua vita, correggere ogni confusione riguardo ai suoi insegnamenti e ripristinare l'ordine nel mondo.
GesùFiglio di Dio. Seconda persona della Trinità. Dio Figlio.I musulmani credono che Gesù sia un Profeta perfetto, senza peccato, altamente riverito e un messaggero di Dio. Il suo nome in arabo è Isa ibn Mariam (Gesù figlio di Maria). Gesù è stato concepito in modo immacolato attraverso Dio, ma non è Dio o il figlio di Dio.
Lingue originaliAramaico, comune (Koine) greco, ebraico.Arabo.
Lignaggio AbramoAbramo, Isacco e Giacobbe.L'antenato del profeta Muhammad صلى الله عليه وسلم è Abraham (Ibrahim) attraverso suo figlio Ismael.
Posizione di AbramoPadre dei fedeli.Un grande profeta e un perfetto esempio senza peccato della guida divina di Dio.
Pregare per i santi, Maria e AngeloIncoraggiato nelle chiese cattoliche e ortodosse; la maggior parte dei protestanti prega solo direttamente Dio.Gli sciiti chiedono l'intercessione dei santi, ma i sunniti no. Maria è venerata sia da sunniti che da sciiti.
Virtù su cui si basa la religioneAmore e giustizia.Tawheed (unità di Dio); Pace
Persone venerateVaria per setta / denominazione. Santi, papa, cardinali, vescovi, suore, pastori della chiesa o diaconi.Profeti, imam (capi religiosi).
Alimenti / bevandeGesù disse: "'... Qualunque cosa entri in una persona dall'esterno non può contaminarlo, poiché non entra nel suo cuore ma nel suo stomaco ed è espulso?' (Così dichiarò tutti gli alimenti puliti.) "Marco 7:19I musulmani dovrebbero mangiare solo cibi considerati halal. Il maiale è proibito. Requisito per la preghiera e la macellazione rituale della carne. Macellazione rapida e rapida in un unico punto della gola; il sangue deve essere completamente drenato.
In garaTutte le razze sono considerate uguali nel cristianesimo. Tuttavia, i passaggi biblici sulla schiavitù furono usati per sostenere la pratica in passato negli Stati Uniti. La "maledizione del prosciutto" era talvolta considerata pelle nera; le interpretazioni moderne lo respingono.Le razze sono generalmente considerate uguali, ma quelle che accettano l'Islam sono considerate più favorevoli di quelle che non lo fanno. "Tra i suoi segni c'è la creazione dei cieli e della terra e le variazioni nelle tue lingue e nei tuoi colori ..." - Surat 30:22
Vista di GesùDio in forma umana, "Figlio di Dio", salvatore. Morte per crocifissione. I cristiani credono che Gesù risuscitò dai morti, fu portato in cielo e tornerà durante l'Apocalisse.Gesù era un Profeta perfetto, senza peccato, molto riverito e un messaggero di Dio. Gesù è stato concepito in modo immacolato attraverso Dio, ma non è Dio o il figlio di Dio. Gesù non è morto ma è salito in cielo. Quindi non c'è stata risurrezione.
Stato dei VedaN / A.N / A
Numero di divinità e divinità1 dio1 dio
Sui vestitiI cristiani conservatori si vestono modestamente; le donne possono indossare gonne lunghe o abiti; gli uomini possono indossare abiti eleganti che non mostrano petto, gambe e braccia. I cristiani più moderati o liberali generalmente rifiutano tali restrizioni all'abbigliamento.Le donne devono presentarsi modestamente per coprire i capelli e la forma del corpo. Gli uomini devono essere modestamente vestiti e coperti dalla vita al ginocchio. Nella maggior parte della cultura musulmana, le donne indossano una forma di hijab; in alcuni, devono indossare la copertura per tutto il corpo nota come burqa.
Giorni santiNatale (celebrazione della nascita di Gesù), Venerdì Santo (morte di Gesù), Domenica (giorno di riposo), Pasqua (risurrezione di Gesù), Quaresima (Cattolicesimo), festa dei santi.Ramadan (mese di digiuno), Eid-ul Adha (festa del sacrificio), Eid-ul Fitr (dolce festa alla fine del Ramadan).
Principi importantiI dieci comandamenti, le beatitudini.I cinque pilastri dell'Islam tra i musulmani sunniti e i sette pilastri dell'Islam tra i musulmani sciiti. I Twelver sciiti hanno anche gli accessori della fede.
Testi sacriBibbia cristiana (include Antico e Nuovo Testamento). Ciò che è considerato canonico può variare leggermente in base alla setta / denominazione.Mentre il Corano è l'unico testo sacro dell'Islam, anche l'Hadith, che si dice sia il detto di Maometto, è molto venerato.
Esseri spiritualiAngeli, demoni, spiriti.Angeli, demoni, spiriti, jinn (geni).
Numero di aderentiSi stima che 2, 1 miliardi, la più grande religione del mondo.Si stima che 1, 5 miliardi, la seconda religione più grande del mondo.
Lingua originaleAramaico, greco e latinoArabo
Sulle donneUguale agli uomini. In alcune denominazioni, possono diventare suore.Varia. Alcuni musulmani considerano le donne uguali, mentre altri credono che le donne dovrebbero essere sottomesse. L'abbigliamento è generalmente controllato (ad esempio, hijab, burqa); le scelte di salute possono essere limitate. Surat An-Nisa 4:34 consente il "pestaggio leggero" delle mogli "disobbedienti".
Dio primario (s)Un unico, onnipotente dio noto come Dio che viene generalmente pensato in forma di "trinità": Dio, il Padre; Cristo, il Figlio; e lo Spirito Santo (o Fantasma).Solo Allah, che è visto come onnipotente. "Fanno bestemmie che dicono: Allah è uno dei tre in una Trinità: perché non c'è dio se non un solo Allah." —Surat Al-Ma'idah 5:73
Sette più comuniCattolici, protestanti, greco-ortodossi, russi ortodossi.Sunniti, sciiti.
Religioni correlateIslam, ebraismo, fede baha'iCristianesimo, ebraismo, fede baha'i
Visualizza sulle religioni abramiticheTutti adorano l'Unico Dio.Credi che ebrei e cristiani dovrebbero accettare Maometto come il profeta finale; credere che i baha'i abbiano torto nel credere che Bah-u-llah sia un profeta.
Fondatori e primi dirigentiGesù, Pietro, Paolo e gli Apostoli.Muhammad, Abu Bakr, Umar, Uthman, Ali
Anno formato28-33 CE.610-622 CE.
Influenzato daGiudaismo ellenistico, folklore ebraico, paganesimo greco-romano, zoroastrismo monoteista.Giudaismo, cristianesimo, zoroastrismo monoteista. Usanze delle religioni pagane della penisola arabica che già avevano pellegrinaggi alla Mecca.
Su altre religioniMolti cristiani credono che tutte le altre religioni siano false. I moderati possono o meno crederci. "Stai attento a fare tutto ciò che ti ho detto. Non invocare i nomi di altri dei; non lasciarli sentire sulle tue labbra." —Esodo 23:13La maggior parte dei musulmani crede che tutte le altre religioni siano false. "Combatti coloro che non credono in Allah né nell'ultimo giorno ... finché non pagano il Jizya con sottomissione volontaria e si sentono sottomessi." - Surat At-Tawbah 9:29 I miscredenti andranno all'inferno eterno.
Sull'aldilàVita eterna in paradiso (paradiso) o inferno (tormento). Alcuni cattolici credono nel purgatorio (limbo, punizione temporanea).Vita eterna in paradiso (paradiso) o inferno (tormento).
Sui soldiDecima / donazione di beneficenza. "Ancora una volta ti dico che è più facile per un cammello passare attraverso l'occhio di un ago che per qualcuno che è ricco per entrare nel regno di Dio." —Gesù in Matteo 19:24Zakat (donazione di beneficenza). "E sappi che i tuoi beni e i tuoi figli non sono che una prova (fitnah) e che sicuramente con Allah è una potente ricompensa." —Surat Al-'Anfal 8:28
In ApocalisseLa maggior parte, sebbene non tutti, i cristiani credono che Cristo tornerà durante un'apocalisse che include carestia, guerra e pestilenza.Alcuni musulmani credono che Gesù tornerà alla fine del mondo; la differenza è che credono che il suo ritorno sia un segno, non la fine effettiva. Altri musulmani credono che Gesù sia una figura minore e che il dodicesimo imam dell'Islam, Mahdi, purificherà il mondo.
Su LGBTVaria. I cristiani che credono in interpretazioni più letterali della Bibbia raramente accettano l'omosessualità; alcuni lo vedono come un crimine. "Non lasciarti ingannare ... gli uomini che fanno sesso con gli uomini ... non erediteranno il regno di Dio." —1 Corinzi 6: 9-10Varia, ma generalmente l'omosessualità non è accettata. I versetti del Corano lo condannano e le moderne fatwa (interpretazione della legge islamica) spesso vietano l'omosessualità come crimine, punibile con la morte in alcuni paesi. Il cambio di sesso non è permesso.
Sul matrimonio / divorzioLa definizione di accettazione del matrimonio e del divorzio varia in base alla setta / denominazione. La Bibbia condona il divorzio solo in casi di impurità.Secondo il Corano, gli uomini possono sposare più di una donna, ma non più di quattro, a condizione che possa sostenerli e trattarli equamente. Divorzio facile per gli uomini, difficile per le donne.
Sull'ateismoVaria. Alcuni credono che gli atei andranno all'inferno perché non credono in Dio; altri credono che Dio non operi in questo modo. "Lo sciocco dice nel suo cuore:" Non c'è Dio ". Sono corrotti, le loro azioni sono vili ... "- Salmo 14: 1Varia, ma l'ateismo può essere molto pericoloso in alcune nazioni musulmane. "O profeta! Lottare duramente contro i non credenti e gli ipocriti, e essere fermi contro di loro. La loro dimora è l'inferno, un rifugio malvagio davvero." —Surat At-Tawbah 9:73

Storia antica

In molti modi, il cristianesimo e l'Islam erano radicali per i loro tempi, spesso predicando tolleranza, rispetto e uguaglianza tra razze e classi diverse, nonostante il rigido monoteismo. Questa natura progressiva iniziale ha provocato notevoli persecuzioni ma alla fine non ha fermato lo sviluppo, l'evoluzione o l'espansione di entrambe le religioni. Alla fine, il primo cristianesimo e l'Islam si diffusero attraverso l'esplorazione, il commercio, le missioni, la guerra e la colonizzazione.

Secondo il Nuovo Testamento, Gesù Cristo aveva un certo numero di seguaci prima della sua esecuzione nel Golgota, ma il concetto di cristianesimo come religione non esisteva veramente fino a dopo la sua crocifissione, quando i suoi più ardenti seguaci, come l'apostolo romano Paolo, ha iniziato a scrivere e parlare dei miracoli riportati da Cristo.

Il cristianesimo acquisì molti dei suoi termini e credenze dal giudaismo ellenistico e dal paganesimo greco-romano che erano dominanti ai tempi e ai luoghi del primo sviluppo del cristianesimo. L'impero romano, con la sua lingua comune - il latino - attraversando grandi aree di terra, aiutò a diffondere il cristianesimo, soprattutto dopo che l'imperatore Costantino (intorno al 300 d.C.) si convertì alla religione, ordinò la costruzione della chiesa del Santo Sepolcro e adottò la croce per gli stendardi del suo esercito. Per saperne di più sul cristianesimo primitivo, il suo sviluppo e la diffusione della religione, guarda il video del Crash Course qui sotto.

Quando l'Islam si formò nel 622 d.C., il cattolicesimo romano, la forma più diffusa di cristianesimo, aveva già il suo 69 ° papa: Papa Bonifacio V. Alla Mecca, nella penisola arabica dove ebbe inizio l'Islam, c'era un melting pot di fede che includeva Ebrei, cristiani, zoroastriani e coloro che adoravano gli dei mesopotamici. Fu in questo luogo e in quel tempo che i musulmani credono che Maometto fu visitato dall'angelo Gabriele e gli dissero di iniziare a scrivere la parola dell'unico vero dio, Allah.

Molti nella regione videro il monoteismo come una minaccia, costringendo infine Maometto a migrare con i suoi seguaci dalla Mecca a Medina nel 622 d.C. in quello che è noto come l'Hijra. Molti lo considerano l'inizio dell'Islam come una religione, poiché la migrazione ha portato molti nuovi seguaci alla fede nascente. Nel 630 d.C., Maometto e i suoi seguaci furono in grado di tornare alla Mecca in un conflitto quasi senza sangue.

Murji'ah, una prima filosofia islamica che promuoveva la tolleranza di un'ampia varietà di credenze all'interno dell'Islam (lasciando il giudizio dei musulmani ad Allah), probabilmente spianò la strada a conversioni precoci. Entro 100 anni, l'Islam si era diffuso rapidamente ad est e ad ovest della penisola arabica. Di seguito è possibile guardare un video del Crash Course che copre lo sviluppo, l'espansione dell'Islam e il modo in cui si divide in due rami principali.

Breve cronologia di cristianesimo e islam

Nota: le date sono stime storiche.

  • 5 a.C .: Gesù nacque nella provincia romana della Giudea. I cristiani generalmente credono che fosse "nato da una vergine", Maria.
  • 26 CE: Giovanni Battista inizia il ministero.
  • 28 EV: Gesù inizia il suo ministero.
  • 33 EV: Gesù viene arrestato e giustiziato per crocifissione. I cristiani credono che sia risorto dai morti tre giorni dopo e sia salito in cielo. Inizia il cristianesimo.
  • 44 EV: Giacomo, il fratello maggiore di Gesù, diventa un leader primario nella comunità cristiana di Gerusalemme.
  • 57 CE: Paolo Apostolo viene arrestato a Gerusalemme dopo aver fallito nell'aiutare i cristiani ebrei e i cristiani gentili a raggiungere un compromesso riguardo alla rappresentazione di Gesù.
  • 62 CE: James viene lapidato a morte.
  • 63 CE: viene costruito il Tempio di Gerusalemme, considerato una delle sette meraviglie del mondo antico.
  • 64 EV: l'imperatore romano Nerone incolpa i cristiani per l'incendio di Roma.
  • 66 CE: Marco inizia a scrivere la sua versione della vita di Gesù.
  • 70 EV: Roma prende il controllo di Gerusalemme e distrugge il suo tempio, ponendo fine più o meno al ramo più ebraico del cristianesimo.
  • 73 EV: Matteo e Luca scrivono le loro versioni della vita di Gesù, in parte basate sulla versione di Marco.
  • 75-90 CE: Giovanni scrive la sua versione della vita di Gesù.
  • 90 EV: lo storico romano-ebreo Giuseppe Flavio scrive della vita e della morte di Gesù. Gli studiosi credono spesso che le sue parole siano state manomesse nel corso degli anni.
  • 125 CE: la prima scrittura sopravvissuta del Nuovo Testamento, scritta da Giovanni, è datata all'incirca come quest'anno.
  • 380 CE: il cristianesimo diventa la religione ufficiale dell'Impero romano.
  • 397 CE: i Concili di Cartagine decidono quali vangeli e altre opere scritte saranno considerati libri canonici della Bibbia rispetto a quelli che saranno considerati apocrifi.
  • 570 CE: Muhammad nasce alla Mecca.
  • 610 CE: i musulmani credono che questo sia l'anno in cui Maometto viene visitato per la prima volta dall'angelo Gabriele.
  • 610-622 CE: Muhammad inizia il suo ministero. L'islam ha inizio.
  • 622 CE: Muhammad e i suoi seguaci migrano dalla Mecca a Medina in quello che è noto come l'Hijra. Inizia il calendario islamico e viene costruita la Moschea del Profeta. Il primo stato islamico inizia quando viene redatta una costituzione che combina il governo di Medina con l'Islam.
  • 623 CE: Muhammad sposa Aisha. I musulmani generalmente vedono questo matrimonio favorevolmente, ma l'età di Aisha - nove anni, a 53 anni di Maometto - provoca oggi grandi controversie al di fuori della fede islamica.
  • 628 CE: viene creato il Trattato di Hudaybiyah, che consente ai musulmani di Medina di fare pellegrinaggi a Medina.
  • 630 CE: i musulmani superano pacificamente la Mecca dopo che il trattato di Hudaybiyah è stato sciolto. Gli idoli di altre fedi vengono distrutti e la Mecca diventa uno stato islamico.
  • 632 CE: Muhammad muore per una malattia. Abu Bakr, suocero di Muhammad (il padre di Aisha), diventa califfo (leader spirituale).
  • 633-655 CE: l'Islam si diffonde attraverso la guerra. Gli eserciti musulmani conquistano l'Egitto, la Mesopotamia, la Palestina, la Siria, la costa nordafricana e parti degli imperi bizantino e persiano.
  • 650 CE: il califfo Uthman forma un comitato per standardizzare e riprodurre il Corano. Il dialetto di Maometto della tribù Quraysh è scelto come dialetto standard.
  • 656-661 CE: prima guerra civile dell'Islam; la forma delle sette sciite e sunnite.
  • 675 CE: forme di sufismo.
  • 1096 CE: inizia la prima crociata, una battaglia di tre anni tra cristiani e musulmani.

Gesù Cristo nell'Islam e nel cristianesimo

Gesù Cristo, figlio di Maria è, ovviamente, la figura più importante e omonima nel cristianesimo. I cristiani credono che Gesù fosse il figlio di Dio e che insieme a Dio e allo Spirito Santo, Gesù faccia parte della Divinità, o Santissima Trinità. La credenza cristiana è che la madre di Gesù Maria fosse vergine, che Gesù morì quando fu crocifisso e che fu risuscitato il terzo giorno dopo la sua morte.

Molte di queste credenze su Gesù sono condivise nell'Islam. Anche i musulmani credono

  • nascita vergine
  • che Gesù Cristo potesse (e fece) compiere miracoli
  • la seconda venuta di Gesù durante l'apocalisse

Il punto in cui le credenze islamiche su Gesù differiscono è che i musulmani credono che Gesù, sebbene sia stato crocifisso, in realtà non è mai morto, ma è salito in cielo. Dio ha innalzato Gesù a se stesso. Poiché Gesù non è mai morto, i musulmani non credono nella risurrezione.

Posizione di Maria

Come madre vergine di Gesù Cristo, Maria è una figura importante sia nel cristianesimo che nell'Islam. Maria svolge un ruolo più importante nelle pratiche di alcune sette del cristianesimo, in particolare del cattolicesimo, dove abbondano le statue di Maria. Nell'Islam, Maria è considerata la migliore donna che Dio abbia mai creato e libera dal peccato.

Credenze e pratiche

Principali rami del cristianesimo.

Le credenze e le pratiche tra cristiani e musulmani variano notevolmente in tutto il mondo e tra determinati dati demografici. All'interno del cristianesimo, cattolici e protestanti hanno spesso credenze molto diverse, e il protestantesimo stesso ha denominazioni così diverse come il fondamentalismo evangelico e l'Unitarismo. Nell'Islam esistono differenze altrettanto grandi tra i musulmani sunniti, sciiti e sufi e le loro convinzioni. Queste differenze sono così profonde che cattolici e protestanti, sunniti e sciiti, cristiani e musulmani a volte si sono battuti l'uno contro l'altro per le loro credenze.

Principali rami dell'Islam.

Esistono alcune importanti somiglianze tra cristiani e musulmani. Entrambi i sistemi di credenze sono monoteisti, incoraggiano o richiedono la pratica della preghiera quotidiana e credono nell'importanza di molte delle stesse figure, sebbene la loro interpretazione di esse sia spesso molto diversa. Allo stesso modo, alcuni principi di base sono generalmente supportati in entrambe le fedi: i Dieci Comandamenti per i cristiani e I Cinque o Sette pilastri dell'Islam per i musulmani. Il paradiso e l'inferno, gli angeli, i demoni e gli spiriti, sono generalmente accettati da entrambe le religioni, come è un'apocalisse.

Simile all'ebraismo, l'Islam tende ad avere linee guida o regole più rigorose rispetto al cristianesimo. Nel cristianesimo moderno, la maggior parte delle regole rigide si trovano nell'Antico Testamento e più legate al giudaismo, e molte delle regole trovate nel Nuovo Testamento sono minimizzate. Ad esempio, i cristiani possono o meno "mantenere santo il sabato" riposando, anche se farlo è un comandamento, e più liberamente mangiano tutto ciò che vogliono, compresi maiale e cibi non benedetti dai leader religiosi, qualcosa che i musulmani e gli ebrei non fanno fare sotto restrizioni dietetiche halal e kosher.

Sacra Scrittura

Due delle maggiori differenze riscontrate tra le sette / denominazioni cristiane quando si tratta di scritture hanno a che fare con il modo in cui la Bibbia viene interpretata, sia che sia considerata la parola inerrante di Dio tramandata attraverso vari scrittori o vista come "ispirata" e metaforico e se "buone opere" o "sola fede" è molto importante per l'ingresso in paradiso. Alcuni cristiani credono che la Bibbia dovrebbe essere alla base di tutte le questioni: politica, educazione, carità, ecc. Altri credono che la loro fede sia personale e privata e che le scritture cristiane si applichino solo ai cristiani.

I musulmani credono che ci siano stati molti profeti e messaggeri inviati da Allah nel tempo, ma che i loro messaggi sono stati corrotti dall'uomo. Credono che Maometto fosse l'ultimo e ultimo profeta e che il Corano sia l'unico messaggio santo non corrotto al mondo. La stragrande maggioranza dei musulmani crede che il Corano sia la parola inerrante di Allah, come tramandata attraverso il profeta Maometto, e può e dovrebbe essere parte di ogni aspetto della vita, anche quando si tratta di questioni come le banche, la guerra e politica. L'applicazione governativa di credenze e pratiche islamiche è nota come legge della Sharia. In uno studio del Pew Research del 2012 sulle credenze politiche musulmane, la maggioranza delle persone in Pakistan, Giordania ed Egitto sentiva che le leggi dovevano seguire rigorosamente il Corano, mentre le persone in Tunisia, Turchia e Libano erano meno propense a volere che i loro governi seguissero il Corano.

Le opinioni sociopolitiche di cristiani e musulmani spesso vanno di pari passo con il modo in cui interpretano letteralmente la Bibbia o il Corano, con il più tradizionale e fondamentalista di entrambe le religioni che rifiuta determinate questioni di uguaglianza di genere, matrimonio tra persone dello stesso sesso, teoria dell'evoluzione, eccetera.

Apocalisse

La credenza in un'apocalisse imminente che sta per trapelare varia a seconda della regione tra cristiani e musulmani, ma in molti casi entrambi i gruppi credono che accadrà ad un certo punto in futuro. Ci sono anche molte somiglianze tra le loro versioni dell'apocalisse, che si sono sviluppate da testi simili o addirittura uguali.

Alcuni musulmani credono, come fanno i cristiani, che Gesù sarà colui che tornerà alla fine del mondo; la differenza è che i musulmani credono che il ritorno di Gesù sia un segno, non la fine effettiva, e che il suo scopo sia quello di distruggere i simboli cristiani e convertire i cristiani nella vera religione dell'Islam. Altri musulmani, come le Twelver sciite, credono che Gesù sia una figura minore nell'apocalisse, anche se presente, e che una figura conosciuta come Mahdi, il dodicesimo imam dell'Islam che si è nascosto dal IX secolo, sarà quella che tornerà e aiuta a purificare il mondo dal male.

demografia

Con oltre 2, 1 miliardi di seguaci, oltre la metà dei quali cattolici, il cristianesimo è la religione più grande del mondo. L'Islam, con oltre 1, 5 miliardi di seguaci, è la seconda religione più grande del mondo; I sunniti rappresentano l'80-90% degli aderenti all'Islam. Poiché le due religioni sono le più grandi del mondo, l'una o l'altra è generalmente la fede dominante in quasi tutti i paesi, con alcune eccezioni in Asia, dove il buddismo o nessuna religione è dominante.

Mappe che mostrano la distribuzione del cristianesimo e dell'islam in tutto il mondo. Clicca per ingrandire.

Articoli Correlati