Chemioterapia vs. radioterapia

Esistono 4 principali tipi di trattamento per il cancro: radioterapia, chemioterapia (spesso chiamata chemio ), chirurgia e terapie biologiche. La chemioterapia utilizza farmaci molto potenti e la radioterapia utilizza onde ad alta energia per curare la malattia uccidendo le cellule tumorali. La radioterapia è mirata al cancro localizzato, cioè a specifici organi del corpo in cui è presente tessuto canceroso. La chemioterapia può essere utilizzata quando le cellule tumorali si sono diffuse ad altre parti del corpo.

Tabella di confronto

Grafico comparativo della chemioterapia rispetto alla radioterapia
Chemioterapia Radioterapia
Introduzione (da Wikipedia)La chemioterapia è il trattamento del cancro con uno o più farmaci anti-neoplastici citotossici ("agenti chemioterapici") come parte di un regime standardizzato.La radioterapia è l'uso medico delle radiazioni ionizzanti, generalmente come parte del trattamento del cancro per controllare o uccidere le cellule maligne. Conosciuto anche come radioterapia oncologica o radioterapia (Regno Unito, Australia); a volte abbreviato in XRT o DXT.
ObbiettivoCura, controlla e riduci i sintomi del cancro.Cura, controlla e riduci i sintomi del cancro.
trattaPiù di una parte del corpo o talvolta l'intero corpo.Parte singola del corpo.
MetodofarmaciOnde ad alta energia
Metodo di amministrazioneIniezione, intra-arteriosa, endovenosa, topica, oraleEsterno, interno, iniezione, orale
Programma di trattamentoCicli di 2-3 settimane per 3-6 mesiVaria in base alla natura e alla quantità di radiazioni necessarie
Effetti collateraliAffaticamento, nausea, vomito, perdita di appetito, cambiamenti nei livelli di fertilità, riduzione dell'immunità, perdita di capelli, dolore, cambiamento nei modelli emotivi.Affaticamento, nausea, vomito, perdita di appetito, alterazioni emotive, alterazioni della pelle. Perdita di capelli quando applicato alla testa; difficoltà a deglutire quando applicato al collo.
Costo$ 4000 - $ 10.000 per un mese di fornitura di droghe.$ 1700 - $ 4000 per trattamento a seconda della tecnologia.
Cura di sé richiesta
Rischio di secondo cancro
Pericoloso per le persone saneSì, i membri della famiglia dovrebbero prestare particolare attenzione a non entrare in contatto con i farmaci.Sì, i membri della famiglia devono stare lontano dalle radiazioni.

Il trattamento

La chemioterapia può utilizzare un singolo farmaco o una combinazione di farmaci chiamati chemioterapia di combinazione per trattare il cancro. Ci sono oltre 100 farmaci chemioterapici disponibili che vengono utilizzati da soli o come una combinazione di determinati farmaci. Questo video fornisce una descrizione grafica di come le cellule tumorali si sviluppano per formare un tumore e cosa fa la chemioterapia per distruggere il tumore.

La radioterapia è molto più forte dei raggi X e utilizza livelli molto elevati di onde di energia per uccidere le cellule tumorali. Questo video, simile a quello sopra, descrive la radioterapia:

A seconda del tipo di tumore, sia la chemioterapia che la radioterapia potrebbero essere un trattamento autonomo o in combinazione con un intervento chirurgico per il trattamento del cancro.

Amministrazione

La chemioterapia viene somministrata in base al tipo e allo stadio del cancro. Se usato per trattare tutto il corpo, il tumore si è generalmente diffuso in più di una parte del corpo. I medici usano la chemioterapia per distruggere le cellule tumorali, controllare o rallentare la diffusione delle cellule tumorali e ridurre i sintomi come il dolore associato ai tumori. La chemioterapia viene somministrata in vari modi:

  • Iniezione: dato come un colpo
  • Intra-arterioso: spesso usato in caso di tumore. Un catetere viene inserito attraverso l'arteria femorale nell'inguine che è diretto all'arteria principale del corpo e diretto al tumore.
  • Per via endovenosa: i farmaci vengono inseriti attraverso una vena nel corpo.
  • Argomento: applicato sulla pelle come una crema.
  • Orale: sotto forma di pillole o liquidi assunti per via orale.

La radioterapia viene somministrata per trattare una parte del corpo. Viene somministrato con l'intento di curare il cancro o ridurre i sintomi associati al cancro. I vari modi in cui viene somministrata la radioterapia sono:

  • Terapia di radiazione con raggio esterno: le onde ad alta energia vengono inviate dal tumore al di fuori del corpo.
  • Radioterapia interna: le onde ad alta energia vengono inviate da un dispositivo all'interno del corpo. Il dispositivo impiantato può essere sotto forma di filo o pellet. L'impianto può essere temporaneo o permanente e può essere rimosso una volta emessa tutta la radiazione oppure può essere lasciato all'interno perché innocuo.
  • Iniezioni: una sostanza radioattiva viene iniettata all'interno del corpo.
  • Orale: la sostanza radioattiva deve essere ingerita dal paziente.

Non esiste un modo per raccomandare una forma di trattamento rispetto all'altra. La chemioterapia o radioterapia è prescritta dal medico dopo un'attenta analisi dei sintomi unici del paziente, del tipo e dello stadio del cancro. La decisione viene presa tenendo presente il miglior risultato per il paziente.

Effetti collaterali

Sia la chemioterapia che la radioterapia possono produrre effetti collaterali immediati e a lungo termine. Insieme all'uccisione delle cellule tumorali, entrambi i trattamenti tendono ad uccidere anche le cellule sane, anche se si riparano in tempo. Il danno alle cellule sane provoca effetti collaterali. Questi trattamenti sono anche pericolosi per le persone sane e richiedono una gestione speciale durante la preparazione e la somministrazione. I familiari dei pazienti che ricevono la chemioterapia e la radioterapia devono prendere precauzioni speciali per non entrare in contatto e essere influenzati da droghe e livelli di radiazioni.

La chemioterapia provoca affaticamento, nausea, vomito, perdita di appetito e cambiamenti nei livelli di fertilità. Diminuisce la quantità di globuli rossi nel corpo, causando anemia e una diminuzione dei globuli bianchi che abbassano l'immunità. Gli effetti collaterali includono anche perdita di capelli, dolore e un cambiamento nei modelli emotivi.

La radioterapia provoca effetti collaterali simili di affaticamento, nausea, vomito, perdita di appetito e cambiamenti emotivi. Inoltre, la radioterapia può causare cambiamenti nella pelle che viene a contatto con le radiazioni. La radioterapia applicata alla testa può causare perdita di capelli e difficoltà a deglutire quando applicata sulla zona del collo.

Durata

La durata della chemioterapia dipende dal tipo e dalla gravità del cancro. Diversi fattori vanno a determinare come verrà somministrato il trattamento. La chemioterapia viene solitamente somministrata in cicli di 2 o 3 settimane con periodi di riposo per aiutare il corpo a riprendersi. Il trattamento può essere somministrato da 3 a 6 mesi e può estendersi oltre.

La chemioterapia che richiede farmaci per via orale non richiede il ricovero in ospedale, ma potrebbe richiedere visite frequenti per esami del sangue e controlli.

Basse dosi di chemioterapia somministrate nel flusso sanguigno tramite una pompa possono essere somministrate da casa e richiedono visite in ospedale per riempire la pompa. La chemioterapia endovenosa viene somministrata in regime ambulatoriale e può richiedere fino a poche ore.

Le degenze in ospedale sono necessarie per trattamenti ad alta dose che devono essere somministrati in un ambiente controllato e per trattamenti che richiedono al medico di monitorare le reazioni. Le degenze ospedaliere possono variare da pochi giorni a qualche settimana.

La durata della radioterapia dipende dalla posizione, dal tipo e dallo stadio del cancro. Se la dose totale di radiazioni è bassa ma il dosaggio per sessione individuale è elevato, la radioterapia può essere somministrata per 2-3 settimane. La terapia in cui il dosaggio per singolo trattamento è inferiore ma la quantità di radiazione totale è elevata può essere somministrata per 9 settimane.

Le radiazioni vengono spesso somministrate 5 volte a settimana; a volte anche due volte al giorno. I casi che richiedono radiazioni interne possono richiedere un totale di 2-6 trattamenti a distanza di più di 2 settimane. Il trattamento del carcinoma tiroideo tramite iniezioni o per via orale può richiedere una sola somministrazione.

Effetto sulla routine quotidiana

Alcune persone sono in grado di svolgere le proprie attività quotidiane e continuare a lavorare durante la chemioterapia e la radioterapia. Gli effetti collaterali, tuttavia, possono richiedere cambiamenti nel programma. Gli orari possono spesso essere cambiati per il trattamento e le visite in ospedale, ma le interruzioni nella vita quotidiana possono essere ridotte al minimo ottenendo il trattamento alla fine della giornata o appena prima del fine settimana.

Remissione

Il cancro può essere in remissione parziale o totale. In remissione parziale, alcuni dei segni e sintomi del cancro non sono visibili. In remissione totale, nessuno dei segni e sintomi del cancro sono visti. La remissione è spesso indicata in termini di 5, 10, 15 e 20 anni. Tuttavia, ciò non significa che il cancro sia guarito. Esiste la possibilità di una ricaduta dopo alcuni anni di remissione.

L'efficacia della chemioterapia e della radioterapia dipende dal profilo del cancro, che differisce caso per caso. La chemioterapia e le radiazioni sono normalmente efficaci nelle prime fasi del cancro. In caso di cancro cronico, la chemioterapia potrebbe non curare ma può aiutare a controllare la malattia per mesi o anni. A volte l'immunità viene sviluppata per determinati farmaci e in caso di recidiva; i medici potrebbero adottare un approccio diverso al trattamento e cambiare farmaco. A volte la radioterapia può essere l'unico modo per curare il cancro e può aiutare con la remissione. In caso di recidiva, la radioterapia potrebbe non curare ma può controllare i sintomi. A seconda del caso, il cancro può andare in remissione per 5, 10 o anche 20 anni. Non c'è modo di dire per quanto tempo un tumore rimarrà in remissione. Una volta in remissione, sono necessarie visite mediche ad intervalli programmati per monitorare i progressi. Più lungo è il periodo di remissione, migliori sono le possibilità che il cancro non ricada.

Costo

Il costo della chemioterapia dipende dal tipo di farmaco prescritto, dalla frequenza e dalla durata del trattamento. Molto spesso, i farmaci chemioterapici vengono assunti in combinazione con altri farmaci. I farmaci possono costare da $ 4.000 a $ 10.000 per un mese di fornitura. Sebbene alcuni farmaci possano essere coperti da compagnie assicurative e Medicare, alcune compagnie assicurative rifiutano di coprire i costi a causa dei prezzi elevati dei farmaci chemioterapici orali. Alcune assicurazioni limitano i farmaci orali a un limite annuale di $ 5000 che copre a malapena l'offerta mensile. Esistono farmaci IV alternativi disponibili che ottengono una migliore copertura assicurativa, ma sono invasivi e vengono somministrati attraverso una porta impiantata nel corpo.

I costi della radioterapia possono differire in base al livello di radiazione e al costo dell'assistenza sanitaria in una particolare regione. La radioterapia può iniziare a $ 1, 700 per un singolo trattamento e i trattamenti avanzati di radioterapia come Cyberknife possono costare fino a $ 4000 per trattamento. La radioterapia può essere coperta da Medicare e dall'assicurazione a seconda del fornitore di assicurazione.

Articoli Correlati