Olio di canola contro olio di oliva

L'olio di canola è un olio di semi ottenuto da semi di uno dei diversi tipi di piante di colza appartenenti alla famiglia delle senape. L'olio d'oliva, come suggeriscono chiaramente i nomi, è l'estratto di olive - il frutto dell'olivo - ed è considerato un olio da frutto. L'olio d'oliva viene solitamente spremuto a freddo per trattenere i nutrienti naturali nell'estratto (e quindi ha alcuni eccellenti benefici per la salute), mentre l' olio di canola viene elaborato e raffinato ad alte temperature, spesso coinvolgendo esano e altri prodotti chimici.

Tabella di confronto

Tabella di confronto tra olio di canola e olio di oliva
Olio Di Canola Olio d'oliva
Fatto diSeme (colza)Frutta (Oliva)
ProduzioneProcesso meccanico ad alte temperaturePrevalentemente spremuto a freddo
Sostanze chimicheEsano, coinvolto durante l'elaborazioneNessuna
Altri usiCottura, Bio dieselCucina, cura della pelle, cura dei capelli, medicine, pratiche religiose in alcune regioni.
Composizione grassa7% di grassi saturi e 63% di grassi monoinsaturi.14% di grassi saturi e 73% di grassi monoinsaturi.
calorie120 calorie per cucchiaio120 calorie per cucchiaio
ProprietàPunto di fumo 242 °Il punto di fumo dell'olio d'oliva varia da 215 ° a 242 ° (extra vergine, con un punto di fumo inferiore rispetto alla versione più leggera).
Modi utilizzati nel ciboSoffriggere, soffriggere, friggereExtravergine può essere usato freddo / crudo per condire l'insalata o con il pane; leggero / puro per soffriggere e friggere.

Effetto sulla salute

L'olio d'oliva aiuta a costruire l'immunità e può combattere malattie come malattie cardiache, cancro, pressione sanguigna e obesità. L'olio d'oliva è anche usato nella popolare dieta mediterranea, riconosciuta come una delle diete più sane al mondo.

Sebbene l'olio di canola pretenda e abbia molti benefici per la salute e scongiuri le malattie cardiache, recentemente è stato molto criticato per essere cresciuto da colture geneticamente modificate e sottoposto a un processo di produzione di calore elevato, pressatura meccanica ed estrazione di solventi. Passa inoltre attraverso un processo chimicamente coinvolto di candeggio e sgrassaggio. Tenendo conto di ciò, l'olio d'oliva è un'alternativa più sana all'olio di canola.

usi

L'olio di canola viene utilizzato principalmente per la cottura a causa del suo basso contenuto di grassi saturi e come combustibile ecologico sotto forma di biodiesel.

L'olio d'oliva viene utilizzato per cucinare e immergere a causa del suo alto contenuto monoinsaturo ed è molto popolare nei prodotti per la cura della pelle.

Composizione

Grassi saturi

Gli alimenti ricchi di grassi saturi sono stati collegati alla malattia coronarica. L'olio di canola si vanta di avere una quantità estremamente bassa di grassi saturi al 7%, ma l'olio d'oliva aveva un contenuto di grassi saturi del 14%, che è il doppio di quello dell'olio di canola.

Grassi monoinsaturi

I grassi monoinsaturi sono grassi buoni che riducono il colesterolo cattivo nel corpo. L'olio di canola ha il 63% di grassi monoinsaturi mentre l'olio d'oliva ha un tasso più elevato di grassi monoinsaturi al 72%.

Grassi trans e colesterolo

Sia l'olio di colza che l'olio d'oliva non contengono grassi trans e colesterolo. Questo potrebbe non essere sempre vero perché la FDA consente ai prodotti che hanno meno di 0, 5 grammi di grassi trans di essere etichettati come grassi trans zero.

Com'è fatto

L'olio di canola e l'olio di oliva hanno processi di produzione molto diversi. L'olio d'oliva è considerato un olio da frutto in quanto ottenuto dal frutto dell'olivo. Le olive mature vengono molite e molite, generalmente a basse temperature per mantenere l'integrità nutrizionale. L'estrazione costituisce olio d'oliva. L'estrazione dell'olio dalla prima pressa si chiama olio extra vergine di oliva; quello della prossima estrazione è l'olio d'oliva vergine, e tutte le presse successive costituiscono olio d'oliva leggero o "puro" - le versioni leggere e pure subiscono effettivamente una maggiore lavorazione e raffinazione.

A differenza dell'olio di oliva, l'olio di canola viene prodotto ad alte temperature utilizzando un processo meccanico che può comportare sostanze chimiche tossiche. L'olio di canola viene degradato, deodorato, sbiancato e ulteriormente raffinato ad alte temperature, il che può modificare il contenuto di omega-3 dell'olio e può aumentare significativamente le sue concentrazioni di acidi grassi trans e grassi saturi.

Usi non alimentari

L'olio d'oliva è usato come idratante per la pelle, esfoliante e per la cura delle unghie. Viene anche utilizzato in prodotti per capelli e applicazioni di bellezza.

Canola è anche usato per produrre combustibile alternativo ecologico che può essere usato al posto del diesel.

Storia

La parola "Canola" deriva dalla parola Canada e Ola (olio). La pianta di Canola è stata coltivata come una variazione naturale della pianta di colza dagli scienziati canadesi nei primi anni '70. L'olivo e le olive sono discussi per avere 6000 anni. I riferimenti all'olio d'oliva si trovano nella mitologia antica e nelle cerimonie religiose. La maggior parte della produzione mondiale di olio d'oliva avviene nella regione mediterranea.

ricette

L'olio d'oliva è principalmente noto come ingrediente principale nelle insalate e nella cucina italiana. Tuttavia, ci sono molte altre ricette salutari e deliziose della North American Olive Oil Association.

CanolaInfo presenta alcune altre ricette usando l'olio di canola.

Articoli Correlati