Butterfly vs. Moth

I lepidotteri sono classificati in farfalle e falene . I tassonomisti discutono comunemente su come definire le ovvie differenze tra farfalle e falene .

Tabella di confronto

Grafico comparativo farfalla contro falena
Farfalla Falena
antenneManopola rotonda lunga e sottile; usato per annusareCorto e pennuto; usato per annusare e volare
Comportamento alimentareAvere una proboscide per succhiare il liquido (nettare) dai fioriNessuna proboscide; sopravvivere al grasso immagazzinato durante la fase larvale
AliStemma sottile e liscio sulle aliSpessa scia di scaglie sulle ali
Postura di riposoDi solito con le ali chiuseLe ali di solito si aprono
Regolazione della temperatura corporeaUsa il sole per riscaldarsiSposta le ali per riscaldarsi
Rilevazione del suonoNon avere orecchie; non riesco a sentire i suoni; usa le ali per sentire le vibrazioniAvere orecchie in grado di sentire suoni
PupaFa una crisalide appesa a un ramo o altro supportoRende un bozzolo sotterraneo o a terra
Periodo di attivitàAttivo principalmente durante il giorno; riposo di notteAttivo principalmente di notte; riposo durante il giorno
ColoreAli dai colori vivaci; può attrarre compagni; aiutare a fondersi con i fiori; a volte può avvertire i predatori di stare alla largaAli colorate opache; spesso marrone o grigio; aiutare a nascondersi mentre si riposa durante il giorno
Selezione di accoppiamentoUsa la vista per selezionare i compagniUsa il profumo per selezionare i compagni

Himmelman's Plume Moth

Il Peleides Blue Morpho (Morpho peleides) è una farfalla tropicale iridescente.

Differenze morfologiche

Forma delle antenne

La differenza più ovvia tra falene e farfalle è nei loro spessimetri o antenne. La maggior parte delle farfalle ha sottili antenne a filamento che sono a forma di mazza all'estremità. D'altra parte, le falene hanno spesso antenne a pettine o piumate. Questa distinzione è la base per le prime divisioni tassonomiche nei Lepidotteri: la Rhopalocera ("corno clubbed", le farfalle) e l' Heterocera ("corno vario", le falene).

Vi sono, tuttavia, eccezioni a questa regola e alcune falene (ad esempio Castniidae) hanno antenne clubbing. Alcune farfalle, come la Pseudopontia paradoxa proveniente dalle foreste dell'Africa centrale, mancano delle estremità disordinate.

Meccanismi di accoppiamento ad ala

Molte falene hanno un frenulo che è un filamento derivante dal posteriore e che si accoppia con i barbi sulla prua. Il frenulo può essere osservato solo quando un campione è in mano. Alcune falene hanno un lobo sul foruncolo chiamato jugum che aiuta nell'accoppiamento con il posteriore. Le farfalle tuttavia mancano di queste strutture.

Falena vs Butterfly Pupae

La maggior parte dei bruchi di falena fa girare un bozzolo di seta all'interno del quale si trasformano nella fase della pupilla. La maggior parte delle farfalle d'altra parte forma una pupa esposta che è anche chiamata crisalide.

Tuttavia ci sono molte eccezioni a questa regola, ad esempio le falene Hawk formano una crisalide esposta che tuttavia è sotterranea. Le falene zingare a volte formano pupe a forma di farfalla, appese a ramoscelli o corteccia d'albero, anche se di solito creano bozzoli fragili con fili di seta e alcune foglie, esponendo parzialmente la crisalide. Alcune larve di farfalle Skipper producono anche bozzoli grezzi in cui si accoppiano, esponendo un po 'la pupa. Le larve di farfalla Parnassius formano un bozzolo fragile per la pupa e si pupano vicino alla superficie del terreno tra i detriti. A volte, le vespe parassite depongono le loro uova all'interno del corpo del bruco. Una volta che le larve escono dal bruco, il bruco gira il suo bozzolo attorno alle larve anziché a se stesso e muore proteggendo le larve di altre specie.

Colorazione delle ali

La maggior parte delle farfalle ha colori vivaci sulle ali. Le falene notturne invece sono generalmente marroni, grigie, bianche o nere e spesso con motivi oscuri di zigzag o turbinii che aiutano a mimetizzarle mentre riposano durante il giorno. Comunque molte falene che volano di giorno sono colorate, specialmente se sono tossiche. Alcune farfalle sono anche di colore normale, come la farfalla Cabbage White.

Differenze nella struttura corporea

Le falene devono conservare il calore durante le notti più fresche, quindi tendono ad avere corpi robusti e pelosi. Le falene hanno anche squame più grandi sulle ali che le rendono più dense e soffici.

D'altra parte, le farfalle sono in grado di assorbire la radiazione solare. Quindi hanno addominali snelli e più lisci. Le squame a farfalla sono più fini delle squame di falena.

Differenze comportamentali

Tempo di attività

La maggior parte delle falene sono notturne o crepuscolari mentre la maggior parte delle farfalle sono diurne. Eccezioni a questa regola includono la falena diurna zingara e le spettacolari falene "Uraniidae" o Sunset.

Postura di riposo

Le falene di solito riposano con le ali spiegate ai lati. Le farfalle spesso piegano le ali sopra la schiena quando sono appollaiate anche se occasionalmente si "crogiolano" con le ali spiegate per brevi periodi. Tuttavia alcune farfalle, come gli skipper, possono tenere le ali sia piatte, sia piegate, o anche in mezzo (la cosiddetta posizione "aereo a reazione") quando sono appollaiate. La maggior parte delle falene occasionalmente piega anche le ali sopra la schiena quando si trovano in un determinato punto (come quando non c'è spazio per allargare completamente le ali). Una famiglia a volte confusa può essere il "Geometridae" (come la falena Winter) perché gli adulti spesso riposano con le ali piegate verticalmente. Queste falene hanno corpi sottili e grandi ali come molte farfalle, ma possono essere facilmente distinte dalle differenze strutturali nelle loro antenne (ad esempio bipectinate).

Articoli Correlati