Buddismo contro Zen

Lo Zen è un ramo del buddismo Mahayana che ha avuto origine in Cina, quando i buddisti furono introdotti ai taoisti.

Tabella di confronto

Buddismo contro grafico comparativo Zen
buddismo zen
praticheMeditazione, l'Ottuplice Sentiero; retta visione, retta aspirazione, retta parola, retta azione, giusto sostentamento, giusto sforzo, retta consapevolezza, giusta concentrazioneVisita regolarmente il tempio per meditare e fare offerte al Buddha e donazioni ai monaci / monache.
Luogo d'originesubcontinente indianoCina
Uso di statue e quadriComune. Le statue sono usate come oggetti di meditazione e venerate in quanto riflettono le qualità del Buddha.Come promemoria simbolico, che può essere trovato in sculture, arti e architettura.
FondatoreIl Buddha (nato come il principe Siddhartha)Fondato da coloro che si sono staccati dagli insegnamenti originali del Buddha o da coloro che apportano modifiche agli insegnamenti, durante il Terzo Consiglio buddista.
Significato letteraleI buddisti sono coloro che seguono gli insegnamenti del Buddha.zen è la traduzione giapponese della parola cinese "chan" che è la parola cinese per "dhyana" che è la parola sanscrita per la parola pali "jhana" che significa "meditazione".
Credenza di DioL'idea di un creatore onnisciente, onnipotente, onnipresente è respinta dai buddisti. Il Buddha stesso ha confutato l'argomento teistico secondo cui l'universo è stato creato da un Dio autocosciente e personale.crede nei "buddha" che possono vivere per sempre e influenzare il genere umano in modi simili alle capacità attribuite a "dio / i". questa informazione proviene dal tardo sutra mahayana ed è di fronte agli insegnamenti più antichi e originali (canone pali).
La vita dopo la morteLa rinascita è una delle credenze centrali del buddismo. Siamo in un ciclo infinito di nascita, morte e rinascita, che può essere rotto solo raggiungendo il nirvana. Raggiungere il nirvana è l'unico modo per sfuggire permanentemente alla sofferenza.Nascite multiple, ultimo Nirvana
CleroIl buddista Sangha, composto da bhikkhus (monaci maschi) e bhikkhunis (monache femminili). Il sangha è sostenuto da buddisti laici.monaci, monache.
Natura umanaIgnoranza, come tutti gli esseri senzienti. Nei testi buddisti, si vede che quando Gautama, dopo il suo risveglio, gli fu chiesto se fosse un normale essere umano, rispose: "No".Il desiderio dell'uomo per le cose materiali porta alla sofferenza.
Vista del BuddhaIl più alto insegnante e il fondatore del buddismo, il saggio che trascende tutto.Figura centrale dello Zen. credeva di esistere in un altro regno e di essere in grado di aiutare gli umani. Sebbene non sia fortemente affidato allo Zen, per lo più il praticante si affida a se stesso.
Status delle donneNessuna distinzione tra uomini e donne. Le donne sono uguali agli uomini e gli uomini sono uguali alle donne nel Sangha. Il Buddha ha dato a uomini e donne pari diritti e una parte importante nel Sangha.Le donne possono diventare suore.
Concetto di divinitàn / A. Secondo alcune interpretazioni, ci sono esseri nei regni del cielo ma sono anche legati dal "samsara". Potrebbero avere meno sofferenza ma non hanno ancora raggiunto la salvezza (nibbana)crede nei "Buddha" che sono immortali ed esistono in un numero infinito e hanno quasi ogni attributo solitamente attribuito alle divinità di tutte le religioni. di fronte a ciò che viene insegnato nei più antichi insegnamenti (canone pali) convalidato dai successivi testi di mahayana.
Mezzi di salvezzaRaggiungendo l'Illuminismo o il Nirvana, seguendo il Nobile Ottuplice Sentiero.cerca l'illuminazione
MatrimonioNon è un dovere religioso sposarsi. Monaci e monache non si sposano e sono celibi. Consigli nei discorsi su come mantenere un matrimonio felice e armonioso.non specificato nei sutra, probabilmente varia notevolmente a seconda della scuola di zen e in quale paese.
Religione di cui gli atei possono ancora aderireSì.Sì.
Peccati confessantiIl peccato non è un concetto buddista.Non discusso
Legge religiosaIl Dharma.Dharma

Ulteriori letture

Per ulteriori letture, ci sono diversi libri disponibili su Amazon.com sul buddismo e sui principi dello Zen:

Articoli Correlati