Buddismo contro Theravada

Theravada è una setta del buddismo e significa "Insegnamento degli Anziani". Si concentra principalmente sulla meditazione e cerca di staccarsi dalla ruota della sofferenza ed entrare nel Nirvana. Il clero Theravada comprende monaci e monache.

Tabella di confronto

Buddismo contro grafico comparativo Theravada
buddismo Theravada
praticheMeditazione, l'Ottuplice Sentiero; retta visione, retta aspirazione, retta parola, retta azione, giusto sostentamento, giusto sforzo, retta consapevolezza, giusta concentrazioneDonazione (elemosina, ecc.), Moralità e meditazione (intuizione). (La moralità è più nobile della donazione e la meditazione è più nobile della moralità.)
Luogo d'originesubcontinente indianosubcontinente indiano
FondatoreIl Buddha (nato come il principe Siddhartha)Siddhāttha Gotama
Significato letteraleI buddisti sono coloro che seguono gli insegnamenti del Buddha.Theravada significa "insegnamento degli anziani". Si riferisce agli insegnamenti puri o originali del Buddha oltre 2500 anni fa.
Uso di statue e quadriComune. Le statue sono usate come oggetti di meditazione e venerate in quanto riflettono le qualità del Buddha.Le statue del Buddha sono oggetti di meditazione.
CleroIl buddista Sangha, composto da bhikkhus (monaci maschi) e bhikkhunis (monache femminili). Il sangha è sostenuto da buddisti laici.Sangha; quelli che vivono secondo i codici monastici. Il concetto di monaco o monaca non esisteva nel buddismo precedente. Coloro che hanno scelto di vivere sotto la guida del Tathagata (Siddhāttha Gotama) si sono separati dai mondani.
Credenza di DioL'idea di un creatore onnisciente, onnipotente, onnipresente è respinta dai buddisti. Il Buddha stesso ha confutato l'argomento teistico secondo cui l'universo è stato creato da un Dio autocosciente e personale.N / A
La vita dopo la morteLa rinascita è una delle credenze centrali del buddismo. Siamo in un ciclo infinito di nascita, morte e rinascita, che può essere rotto solo raggiungendo il nirvana. Raggiungere il nirvana è l'unico modo per sfuggire permanentemente alla sofferenza.Reincarnation, Heaven / Hell sono entrambi temporanei
Status delle donneNessuna distinzione tra uomini e donne. Le donne sono uguali agli uomini e gli uomini sono uguali alle donne nel Sangha. Il Buddha ha dato a uomini e donne pari diritti e una parte importante nel Sangha.Le donne possono unirsi al Sangha. Nell'approccio Dharmic, il Buddha fu il primo a consentire alle donne di vivere nella vita monastica.
Concetto di divinitàn / A. Secondo alcune interpretazioni, ci sono esseri nei regni del cielo ma sono anche legati dal "samsara". Potrebbero avere meno sofferenza ma non hanno ancora raggiunto la salvezza (nibbana)Ci sono classi di esseri. Alcuni sono chiamati deva, forme di vita superiori rispetto agli esseri umani, sebbene nulla di soprannaturale. Sono tutti bloccati nel proprio samsara. Non esiste un'entità assoluta, poiché un'entità esistente è vista come un fenomeno condizionato.
Mezzi di salvezzaRaggiungendo l'Illuminismo o il Nirvana, seguendo il Nobile Ottuplice Sentiero.Raggiungere il Nibbana attraverso il Nobile Ottuplice Sentiero, diventando così un Arahant, uno risvegliato.
Natura umanaIgnoranza, come tutti gli esseri senzienti. Nei testi buddisti, si vede che quando Gautama, dopo il suo risveglio, gli fu chiesto se fosse un normale essere umano, rispose: "No".La vita umana è molto difficile da ottenere, quindi è molto importante esercitarsi. Un essere umano normale è chiamato un puthujjana, un mondano. Questo tipo è motivato dal loro ego illusorio in tutti gli aspetti della vita.
Distribuzione geografica e predominanza(Maggioranza o forte influenza) Principalmente in Tailandia, Cambogia, Sri Lanka, India, Nepal, Bhutan, Tibet, Giappone, Myanmar (Birmania), Laos, Vietnam, Cina, Mongolia, Corea, Singapore, Hong Kong e Taiwan. Altre piccole minoranze esistono in altri paesi.Asia, Australia e Nord America.
MatrimonioNon è un dovere religioso sposarsi. Monaci e monache non si sposano e sono celibi. Consigli nei discorsi su come mantenere un matrimonio felice e armonioso.Si può sposare e condurre una vita morale, ma si dovrebbe sapere che il desiderio, gli attaccamenti e le voglie portano alla sofferenza.
Vista del BuddhaIl più alto insegnante e il fondatore del buddismo, il saggio che trascende tutto.Il Tathagata è il degno. Secondo Theravada, Siddhāttha Gotama aveva l'illuminazione suprema, che lo rende superiore a un Arahant. È lui che ha proposto le Quattro Nobili Verità e il Nobile Ottuplice Sentiero.
Peccati confessantiIl peccato non è un concetto buddista.Non esiste il concetto di peccato in Theravada. Il Kamma implica un'azione volontaria e tutte le azioni hanno i loro frutti. Tuttavia, non essere mentalmente attaccato a un certo misfatto fu fortemente raccomandato dal Buddha.
Sacra ScritturaTripitaka - un vasto canone composto da 3 sezioni: i Discorsi, la Disciplina e i Commentari, e alcune scritture antiche, come i testi del Gandhara.4 nobili verità, 3 gioielli, 5 precetti, ottuplice sentiero
PrincipioQuesta vita è sofferenza e l'unico modo per sfuggire a questa sofferenza è dissipare le proprie voglie e ignoranza realizzando le Quattro Nobili Verità e praticando l'Ottuplice Sentiero.Illuminazione e risveglio.
SeguacibuddistiBuddisti Theravada
Legge religiosaIl Dharma.Non ci sono leggi religiose in Theravada, piuttosto insegnamenti di saggezza e il Dhamma per coloro che cercano la liberazione.
Tempo di origine2.500 anni fa, circa 563 a.C. (prima dell'era comune)Sud-est asiatico, intorno al 250 a.C.

Ulteriori letture

Per ulteriori letture, ci sono diversi libri disponibili su Amazon.com su Buddhismo e Theravada:

Articoli Correlati