Buddismo contro Islam

In superficie, il buddismo e l' Islam hanno più differenze rispetto alle somiglianze nelle loro filosofie. Mentre l'Islam è una religione monoteista che crede nell'adorazione di un Dio onnipotente, il buddismo rifiuta l'idea di un Dio creatore ma onora gli esseri illuminati come divinità.

Il buddismo predica il vegetarismo e evita alcol e droghe. L'Islam vieta anche l'alcol, ma non predica il vegetarianismo.

Un buddista che si rifugia spirituale al di fuori del Buddha, del Dhamma e del Sangha non è considerato un buddista. Può studiare e imparare da altre religioni, ma considerare un altro insegnamento e onorare qualcuno al di fuori del Buddha, Dhamma e Sangha (collettivamente chiamati Sasana) uguale o superiore al Sasana lo rende non buddista.

Tabella di confronto

Grafico comparativo buddismo contro islam
buddismo Islam

praticheMeditazione, l'Ottuplice Sentiero; retta visione, retta aspirazione, retta parola, retta azione, giusto sostentamento, giusto sforzo, retta consapevolezza, giusta concentrazioneCinque pilastri: Testamento che esiste un solo Dio e Maometto è il suo messaggero (shahadah); preghiera cinque volte al giorno; veloce durante il Ramadan; carità per i poveri (zakat); pellegrinaggio (Hajj).
Luogo d'originesubcontinente indianoPenisola arabica, La Mecca sul Monte Hira.
Uso di statue e quadriComune. Le statue sono usate come oggetti di meditazione e venerate in quanto riflettono le qualità del Buddha.Immagini di Dio o profeti non consentite. L'arte prende la forma di calligrafia, architettura, ecc. I musulmani si distinguono dagli altri gruppi non disegnando opere umane realistiche, che potrebbero essere scambiate come idolatria. Nessuna immagine è rappresentativa di Dio
Credenza di DioL'idea di un creatore onnisciente, onnipotente, onnipresente è respinta dai buddisti. Il Buddha stesso ha confutato l'argomento teistico secondo cui l'universo è stato creato da un Dio autocosciente e personale.Un solo Dio (monoteismo). Dio è l'unico vero Creatore. Dio è sempre esistito, nessuno è esistito prima di lui e esisterà per sempre. Trascende la vita e la morte. Nessuna parte della sua creazione gli assomiglia, non può essere visto, ma vede tutto.
FondatoreIl Buddha (nato come il principe Siddhartha)Il profeta Maometto. Secondo le scritture islamiche, tutte le persone che seguono la guida rivelata da Dio e i messaggeri inviati con essa "si sottomettono" a quella guida e sono considerati musulmani (ad es. Adamo, Mosè, Abramo, Gesù, ecc.).
La vita dopo la morteLa rinascita è una delle credenze centrali del buddismo. Siamo in un ciclo infinito di nascita, morte e rinascita, che può essere rotto solo raggiungendo il nirvana. Raggiungere il nirvana è l'unico modo per sfuggire permanentemente alla sofferenza.Tutti gli esseri creati con la ragione renderanno conto a Dio Onnipotente nel Giorno del Giudizio. Saranno ricompensati per il peso del bene di ogni atomo e saranno perdonati o puniti per azioni malvagie.
Natura umanaIgnoranza, come tutti gli esseri senzienti. Nei testi buddisti, si vede che quando Gautama, dopo il suo risveglio, gli fu chiesto se fosse un normale essere umano, rispose: "No".Gli umani nascono puri e innocenti. Una volta raggiunta l'adolescenza, sei responsabile di ciò che fai e devi scegliere il bene dal male. L'Islam insegna anche che la fede e l'azione vanno di pari passo.
CleroIl buddista Sangha, composto da bhikkhus (monaci maschi) e bhikkhunis (monache femminili). Il sangha è sostenuto da buddisti laici.L'Imam conduce la preghiera congregazionale in una moschea. Sheikh, Maulana, Mullah e Mufti
Significato letteraleI buddisti sono coloro che seguono gli insegnamenti del Buddha.L'Islam deriva dalla radice araba "Salema": pace, purezza, sottomissione e obbedienza. In senso religioso, l'Islam significa sottomissione alla volontà di Dio e obbedienza alla Sua legge. Un musulmano è uno che segue l'Islam.
SeguacibuddistiI musulmani
Sacra ScritturaTripitaka - un vasto canone composto da 3 sezioni: i Discorsi, la Disciplina e i Commentari, e alcune scritture antiche, come i testi del Gandhara.Il Corano e le tradizioni del Santo Ultimo messaggero Muhammad, chiamato "Sunnah", che si trova nelle narrazioni o negli "hadith" degli uomini che lo circondano.
Lingua originalePali (tradizione Theravada) e sanscrito (tradizione Mahayana e Vajrayana)Arabo
Vista del BuddhaIl più alto insegnante e il fondatore del buddismo, il saggio che trascende tutto.N / A. Le scritture islamiche non parlano né menzionano Gautama Buddha.
Mezzi di salvezzaRaggiungendo l'Illuminismo o il Nirvana, seguendo il Nobile Ottuplice Sentiero.Credenza in un solo Dio, ricordo di Dio, pentimento, paura di Dio e speranza nella misericordia di Dio.
Distribuzione geografica e predominanza(Maggioranza o forte influenza) Principalmente in Tailandia, Cambogia, Sri Lanka, India, Nepal, Bhutan, Tibet, Giappone, Myanmar (Birmania), Laos, Vietnam, Cina, Mongolia, Corea, Singapore, Hong Kong e Taiwan. Altre piccole minoranze esistono in altri paesi.Ci sono 1, 6 miliardi. In base alla percentuale della popolazione totale in una regione che si considera musulmana, il 24, 8% in Asia-Oceania, il 91, 2% in Medio Oriente e Nord Africa, il 29, 6% nell'Africa sub-sahariana, circa il 6, 0% in Europa e lo 0, 6% nella Americhe.
MatrimonioNon è un dovere religioso sposarsi. Monaci e monache non si sposano e sono celibi. Consigli nei discorsi su come mantenere un matrimonio felice e armonioso.L'Islam è totalmente contrario al monachesimo e al celibato. Il matrimonio è un atto della Sunnah nell'Islam ed è fortemente raccomandato. Gli uomini possono solo sposare la "gente del libro", cioè le religioni abramitiche. Le donne possono sposare solo un uomo musulmano.
Peccati confessantiIl peccato non è un concetto buddista.Il perdono deve essere cercato da Dio, non c'è intermediario con lui. Se viene fatto un torto contro un'altra persona o cosa, il perdono deve essere prima cercato da loro, quindi da Dio, poiché tutta la creazione di Dio ha diritti che non devono essere violati
Popolazione500-600 milioni1, 6 miliardi di musulmani
Status delle donneNessuna distinzione tra uomini e donne. Le donne sono uguali agli uomini e gli uomini sono uguali alle donne nel Sangha. Il Buddha ha dato a uomini e donne pari diritti e una parte importante nel Sangha.Il profeta disse: "Fai del bene e servi tua madre, poi tua madre, poi tua madre, poi tuo padre, poi i parenti stretti e poi quelli che vengono dopo di loro". L'onore delle donne all'Islam è il grande status della madre nell'Islam.
simboliConca, nodo infinito, pesce, loto, parasole, vaso, dharmachakra (Ruota del Dharma) e bandiera della vittoria.Il nome di Maometto nella calligrafia è comune. C'è anche lo standard nero che dice "Non c'è altro dio che Dio e Muhammad è l'ultimo messaggero di Dio" in arabo. La stella e la mezzaluna non è l'Islam in sé; è ispirato all'impero ottomano.
PrincipioQuesta vita è sofferenza e l'unico modo per sfuggire a questa sofferenza è dissipare le proprie voglie e ignoranza realizzando le Quattro Nobili Verità e praticando l'Ottuplice Sentiero.Dì: "Egli è Allah, [chi è] Uno, Allah, l'Eterno Rifugio. Non genera né nasce, né esiste per Lui alcun equivalente". - Corano: Sura Al Ikhlas
Viste su altre religioniEssendo una filosofia pratica, il buddismo è neutrale contro le altre religioni.Cristiani ed ebrei sono considerati le persone del libro, che nutrono un grande rispetto per i materialisti ma non credono molto lontano dalla strada giusta.
Legge religiosaIl Dharma.La legge della Sharia (derivata da Corano e Hadith) regola le preghiere, le transazioni commerciali e i diritti individuali, nonché le leggi penali e governative. Il dibattito religioso, o "Shura", viene utilizzato per soluzioni pratiche a problemi contemporanei
Tempo di origine2.500 anni fa, circa 563 a.C. (prima dell'era comune)600 CE
Stato dei VedaIl Buddha ha respinto i 5 Veda, secondo i dialoghi visti nei nikaya.N / A
Concetto di divinitàn / A. Secondo alcune interpretazioni, ci sono esseri nei regni del cielo ma sono anche legati dal "samsara". Potrebbero avere meno sofferenza ma non hanno ancora raggiunto la salvezza (nibbana)Dio (Allah) è l'unico dio ed è onnipotente e onnipotente.

Ulteriori letture

Per ulteriori letture, ci sono diversi libri disponibili su Amazon.com su buddismo e islam:

Articoli Correlati