Beto O'Rourke contro Ted Cruz

Questo è un confronto imparziale tra le politiche e le posizioni politiche di Beto O'Rourke e Ted Cruz, i candidati democratici e repubblicani per le elezioni del Senato del 2018 in Texas. Ted Cruz è l'operatore storico in cerca di rielezione; Beto O'Rourke è un membro del Congresso che rappresenta il 16 ° distretto congressuale del Texas.

Ted Cruz è proiettato per vincere la gara e O'Rourke ha concesso.

Tabella di confronto

Beto O'Rourke contro la tabella comparativa di Ted Cruz
Beto O'Rourke Ted Cruz

Partito politicoDemocraticoRepubblicano
Alma MaterUniversità della ColumbiaUniversità di Princeton, Harvard Law School
Data di nascita26 settembre 197222 dicembre 1970
Posizione sulla sanitàConserva Obamacare. Espandi Medicaid. Favorisce l'assistenza sanitaria universale ma non ha ancora espresso supporto per Medicare for All.Abrogazione di Obamacare. Elimina le imposte sui salari, che finanziano la sicurezza sociale e Medicare.
Sposo (s)Amy Hoover Sanders (m. 2005)Heidi Suzanne Cruz
Bambini2 ragazzi e una ragazza2 ragazze
Posizione sull'abortoScelta professionale; supporta l'accesso alla contraccezione di emergenza sicura e legale e ai servizi di pianificazione familiare.Pro-vita, senza eccezioni (nemmeno eccezioni per stupro e incesto). Perseguire e rimborsare la paternità pianificata.
Posizione sull'immigrazioneSupporta la legge DREAM, garantendo la cittadinanza ai SOGNI, e un modo per tutti gli immigrati privi di documenti di guadagnare un percorso per la cittadinanza. Si oppone al muro di confine.Costruisci muro sul confine messicano; espellere tutti gli immigrati privi di documenti; si oppone al DREAM Act; giurisdizioni di fine santuario; fermare gli aumenti dell'immigrazione legale; porre fine alla cittadinanza di nascita
Luogo di nascitaEl Paso, TexasCalgary, Alberta, Canada
Politiche fiscaliSi oppone alla proposta di riduzione delle imposte 2017. Lo vede come un omaggio alle corporazioni e ai ricchi.Supporta tagli fiscali e la legge sulla riforma fiscale del 2017. Nella corsa alla presidenza, ha proposto di eliminare le imposte sui salari, un'imposta sul reddito fisso del 10% e una "imposta sui consumi" del 16%. Aliquota fiscale del 16%.
Posizione sul regolamento del governoA favore di alcune normative come l'aumento del congedo familiare e le leggi antitrust per aumentare la concorrenza.Elimina le agenzie federali come l'IRS e i dipartimenti che supervisionano l'energia, il commercio, l'edilizia abitativa e l'istruzione.
ProfessionePolitico, uomo d'affariPolitico, avvocato
Politiche ambientaliBeto O'Rourke ritiene che la Environmental Protection Agency (EPA) dovrebbe essere finanziata e autorizzata a supervisionare le industrie inquinanti come la perforazione e il fracking. Sostiene inoltre che gli Stati Uniti si uniranno agli Accordi sul clima di Parigi.Ted Cruz ritiene che il cambiamento climatico sia un mito e una "teoria pseudoscientifica". Votato contro la regola dell'acqua pulita. Votato per i progetti di legge che bloccano le restrizioni dell'EPA sull'inquinamento da carbonio delle centrali elettriche esistenti.
Posizione sui diritti delle armiÈ proprietario di armi e sostiene di sostenere il 2 ° emendamento. Supporta controlli in background per tutte le vendite di armi, chiudendo la "scappatoia dello spettacolo delle armi", ponendo fine alla reciprocità nascosta e vietando le "armi da guerra" come l'AR-15. Classificazione NRA: FSostenitore convinto dei diritti delle armi; Ha difeso 31 stati nel Distretto di Columbia contro Heller, dove la Corte Suprema degli Stati Uniti ha annullato il divieto di armi da fuoco in una decisione di 5-4 punti di riferimento. Classificazione NRA: A +
Politiche economicheSostiene norme antitrust più rigorose per promuovere la concorrenza; promuovere le normative sulla tutela dei consumatori.Risorgere il gold standard; eliminare le imposte sui salari; sbarazzarsi di Export-Import Bank;
Sito web//betofortexas.com///www.tedcruz.org/
ResidenzaEl Paso, TexasHouston, Texas
Età4648
Posizione attualeMembro del Congresso dal TexasSenatore degli Stati Uniti dal Texas

Vita in anticipo e carriera

È interessante notare che nessuno dei due candidati prende il nome legale. Ted Cruz è nato Rafael Edward Cruz e il nome di nascita di Beto O'Rourke è Robert. Mentre O'Rourke è irlandese-americano, Cruz è cubano-americano; ma O'Rourke parla correntemente lo spagnolo mentre Cruz no.

Ted Cruz è nato a Calgary, in Canada, nel 1970 da genitori cubani-americani di prima generazione. Ha studiato alla Princeton University e alla Harvard Law School. Attualmente è senatore del Texas, posizione in cui è stato eletto sei anni fa. In precedenza, Ted Cruz ha lavorato come solicitor general of Texas, professore a contratto presso la School of Law della University of Texas, consulente di politica interna di George W. Bush nella sua campagna presidenziale del 2000.

Beto O'Rourke è nato a El Paso nel 1972. Ha frequentato la Columbia University e si è laureato in Letteratura inglese. Era in una band al college. Dopo il college, ha lavorato presso un fornitore di servizi Internet a New York, quindi è tornato a El Paso e ha fondato una società di software, che ora gestisce sua moglie. È stato deputato negli ultimi sei anni, nello stesso periodo in cui Cruz è stato senatore.

Nel 1998 O'Rourke fu arrestato con l'accusa DWI per guida ubriaca. Dopo aver completato un programma DWI raccomandato dal tribunale, le accuse sono state respinte e ha continuato a svolgere una carriera di successo, anche nel consiglio comunale di El Paso dal 2005 al 2011.

Differenze nella politica economica

Commercio

O'Rourke ha criticato il presidente Trump per le tariffe che la sua amministrazione ha imposto alla Cina, citando che le tariffe di ritorsione dalla Cina stanno danneggiando gli agricoltori e gli uomini d'affari texani. Ha detto che gli Stati Uniti dovrebbero sostenere il sindacato dei lavoratori in Messico in modo che i lavoratori americani possano diventare più competitivi con loro.

Cruz ha anche affermato di favorire il libero scambio, ma non ha affrontato direttamente le tariffe cinesi.

Le tasse

Beto O'Rourke ha criticato i tagli alle tasse del 2017, etichettandoli come omaggio per le società e gli individui benestanti. Anche se è probabile che la responsabilità fiscale diminuisca per tutti gli americani dopo l'entrata in vigore della legge, le società e le famiglie ad alto reddito vedranno una riduzione molto maggiore nella loro bolletta fiscale. O'Rourke ha affermato che la disparità di reddito è ai massimi livelli in circa 100 anni e che il governo non sarà in grado di bilanciare il proprio bilancio dopo questi tagli fiscali.

Cruz ha affermato che i tagli alle tasse sono uno dei grandi successi dell'amministrazione repubblicana dall'elezione del presidente Trump. Riconosce le riduzioni fiscali per l'economia forte, 4 milioni di posti di lavoro aggiunti e bassa disoccupazione. Cruz ha detto "Quando riduci le tasse, quando semplifichi il codice fiscale, quando sollevi l'onere per le piccole imprese, ... espande i lavori, espande le opportunità".

Filosoficamente, Cruz è un libertario e ha una lunga tradizione anti-tasse, tra cui:

  • sostenendo di eliminare l'imposta sui salari, l'imposta sulla proprietà e l'IRS
  • sostenendo un'imposta forfettaria in cui l'aliquota fiscale rimane invariata, indipendentemente dal livello di reddito
  • a favore di una "tassa equa", vale a dire l'idea che l'IRS debba essere abolito, non vi dovrebbero essere imposte sul reddito e che dovrebbe essere sostituito da un'unica imposta nazionale sulle vendite. L'idea è il consumo fiscale, non il reddito.

La filosofia di Cruz è che mentre è contrario ad avere un grande debito pubblico, l'unico modo per pagarlo è attraverso la crescita economica - e che il modo per raggiungere la crescita economica è ridurre le tasse.

Come democratica, la filosofia di O'Rourke è quella di avere un sistema fiscale progressivo, cioè l'aliquota fiscale aumenta sul reddito marginale all'aumentare dei livelli di reddito. Ritiene che l'imposta forfettaria sia regressiva e ritiene che le persone più ricche debbano pagare una parte maggiore del loro reddito in tasse. O'Rourke ha anche criticato le riduzioni fiscali del dicembre 2017 affermando che si aggiungono al deficit di bilancio del governo federale e che i loro benefici fluiscono in modo sproporzionato verso le società e gli individui ricchi, aumentando la disuguaglianza economica che è già a livelli record.

Regolamento

Ted Cruz è stato veemente nella sua opposizione ai regolamenti. Come un libertario dichiarato, ha affermato di preferire più libertà e meno regolamenti affinché le imprese prosperino e l'economia sia forte.

Beto O'Rourke è favorevole all'espansione del congedo familiare e alla progressiva politica di espansione della banda larga rurale. Le sue proposte di politica economica menzionano anche l'abbassamento della barriera all'ingresso per le piccole imprese, che è spesso un altro modo di dire deregolamentazione. Le sue proposte includono anche il sostegno a leggi antitrust più forti per promuovere la concorrenza.

Politica sanitaria

Ted Cruz ha criticato l'Affordable Care Act — aka Obamacare — su due fronti: l'aumento dei premi e il fatto che il Presidente Obama assicuri che se ti piace il tuo piano sanitario potresti tenerlo si è rivelato fuorviante. Ha affermato di sostenere la riforma sanitaria più popolare introdotta dall'Affordable Care Act: la copertura per condizioni preesistenti.

Beto O'Rourke ha affermato che non è possibile abrogare Obamacare e mantenere comunque la copertura per condizioni preesistenti. Ha espresso sostegno per l'assistenza sanitaria universale e ha affermato di ritenere che l'assistenza sanitaria sia un diritto umano, ma non ha sostenuto pubblicamente Medicare per tutti. Vuole proteggere l'Affordable Care Act ed espandere Medicaid. Ha espresso delusione per il fatto che lo stato del Texas "ha lasciato sul tavolo $ 100 miliardi di dollari" invece di lavorare con il governo federale per espandere Medicaid.

Altre posizioni dei due candidati in materia di assistenza sanitaria sono le seguenti:

  • O'Rourke
    • vuole espandere Medicaid per coprire più persone.
    • favorisce la creazione di una "opzione pubblica" sugli scambi, che presumibilmente è una versione di Medicaid o Medicare a cui le persone possono iscriversi e pagare i premi per
    • ha l'obiettivo di "ottenere una copertura sanitaria universale, sia attraverso un sistema a pagamento unico, un sistema doppio o in altro modo"
    • migliorare e continuare a sostenere l'Affordable Care Act incentivando gli assicuratori, ad esempio garantendo pagamenti continui per i sussidi ACA e rimborsando gli assicuratori per le persone ad alto costo.
  • Cruz
    • abrogare la legge sulla cura a prezzi accessibili
    • consentire alle persone di acquistare un'assicurazione attraverso i confini statali
    • consentendo alle compagnie di assicurazione di offrire polizze con una copertura inferiore rispetto a Obamacare
    • consentire alle persone di utilizzare i conti di risparmio sanitario per pagare i premi

Le questioni sociali

Aborto

Bet O'Rourke è stato inequivocabile nel suo sostegno a Roe v. Wade. Sostiene "politiche che garantiscono l'accesso delle donne al controllo delle nascite e alla contraccezione d'emergenza". Ha affermato che il suo obiettivo è "garantire che il diritto alla scelta di una donna non sia compromesso da un accesso limitato ai servizi di aborto sicuri e legali o all'aiuto alla pianificazione familiare".

Ted Cruz si trova all'estremità opposta dello spettro quando si tratta di aborto. Vuole rovesciare Roe v. Wade e vietare gli aborti, senza eccezioni (nemmeno eccezioni per stupro e incesto). Ha detto che Planned Parenthood dovrebbe essere rimborsato e perseguito.

Diritti civili

Un'altra area di netto contrasto tra O'Rourke e Cruz sono i diritti civili e le questioni relative agli afro-americani. O'Rourke ha affermato che i giocatori della NFL che si inginocchiano durante l'inno nazionale stanno protestando contro l'ingiustizia sociale e che non lo trova irrispettoso perché è un modo non violento e pacifico di provare a fare appello alla coscienza della nazione sul fatto che i neri disarmati vengono uccisi in gran numero, spesso dalle forze dell'ordine.

Quando gli è stato chiesto in merito alle forze dell'ordine che hanno ucciso gli afroamericani disarmati durante il primo dibattito, Ted Cruz ha scelto di concentrarsi invece sulla morte di agenti di polizia che sono stati colpiti e uccisi in servizio. Ha anche criticato i giocatori della NFL che si inginocchiano durante l'inno perché dice che non rispettano la bandiera nazionale.

O'Rourke ha espresso il proprio sostegno ad alcune proposte di riforma della giustizia penale come l'eliminazione delle prigioni private a scopo di lucro; porre fine alla condanna obbligatoria; e terminare la cauzione in contanti.

Immigrazione

O'Rourke ha affermato di sostenere la concessione della cittadinanza ai "SOGNI", immigrati privi di documenti che erano bambini quando sono entrati illegalmente negli Stati Uniti e che soddisfano altri criteri del DREAM Act, come non avere precedenti penali. Ted Cruz ha affermato di opporsi a un percorso di cittadinanza per SOGNI.

La divisione tra i due candidati è più profonda. Cruz ha affermato che la sua politica sull'immigrazione è "Buono legale; Cattivo illegale". È a favore della costruzione di un muro lungo il confine meridionale. Cruz vuole anche deportare tutti gli immigrati privi di documenti (circa 11 milioni di persone) mentre O'Rourke ha affermato di sostenere la creazione di un modo per guadagnare la cittadinanza.

O'Rourke è anche contro il muro di confine. Ha criticato la proposta di muro per cercare di usare il dominio eminente per costruire il muro sopra la proprietà privata invece del confine effettivo tra Stati Uniti e Messico. O'Rourke ha anche chiesto di porre fine a "la militarizzazione del nostro sistema di controllo dell'immigrazione" e di chiudere "prigioni private di immigrazione e centri di detenzione che bloccano le famiglie".

Controllo delle frontiere

Alla domanda specifica sul controllo delle frontiere e sulla sicurezza durante il loro secondo dibattito, O'Rourke ha citato il suo lavoro con il senatore repubblicano John Cornyn per "investire nei nostri porti di entrata", impiegando gli uffici doganali e investendo in tecnologia per fare un lavoro migliore selezionando quelli che sono cercando di entrare nel paese. Ha anche detto che la sua città natale di El Paso è una delle più sicure del paese nonostante sia vicina al confine e abbia una grande popolazione di immigrati. Ma O'Rourke non ha parlato di specifiche misure di sicurezza delle frontiere che sostiene.

Ted Cruz è un sostenitore della costruzione del muro di confine. È stato approvato dal National Border Patrol Council, un sindacato di dipendenti della pattuglia di frontiera degli Stati Uniti.

War on Drugs

O'Rourke ha detto che vuole porre fine alla guerra alla droga. È a favore della depenalizzazione della marijuana. Cruz ha detto che vuole che i singoli stati decidano se vogliono legalizzare o meno la marijuana. Inoltre, Ted Cruz ha mal interpretato la posizione di O'Rourke, mentendo e dicendo che O'Rourke vuole legalizzare la cocaina e il fentanil.

Controllo delle armi

Sia O'Rourke che Cruz hanno affermato di essere proprietari di armi e di sostenere il secondo emendamento, vale a dire il diritto di portare armi. Ma O'Rourke ha una valutazione "F" dalla NRA mentre Cruz ha una valutazione A + da quella organizzazione.

Ted Cruz è contrario a qualsiasi misura di controllo delle armi. Ha detto che la sua soluzione per combattere la violenza e le sparatorie di massa nelle scuole è di finanziare misure di sicurezza come i metal detector e le guardie della polizia armata nelle scuole.

O'Rourke ha affermato di supportare controlli universali di base e di vietare "armi da guerra" come l'AR-15 che hanno "colpi ad alto impatto e ad alta velocità" e sono progettati con il preciso scopo di uccidere quante più persone possibile, nel modo più efficace ed efficiente possibile. O'Rourke supporta controlli in background per tutte le vendite di armi, chiudendo la "scappatoia dello spettacolo di armi" e ponendo fine alla reciprocità nascosta.

Giudici della Corte suprema

Ted Cruz ha sostenuto e difeso la nomina dei giudici della Corte Suprema Neil Gorsuch e Brett Kavanaugh. Su Roe v. Wade e altri problemi, Cruz ha detto che dovremo aspettare e vedere quando saranno decisi i casi. Filosoficamente, Cruz ha affermato di ritenere che i giudici debbano solo interpretare la legge e che se vogliamo cambiare le leggi, dovrebbe essere fatto tramite il Congresso.

O'Rourke ha affermato che sosterrà solo i giudici che "credono nei diritti civili", "credono nei diritti di voto" e "che voteranno a favore del popolo e dei nostri bisogni - non a favore delle società, non di interessi speciali, non i comitati di azione politica ". Ha anche detto: "Vorrei solo votare per una giustizia della Corte Suprema che crede nel diritto di una donna di prendere le proprie decisioni sul proprio corpo".

Riscaldamento globale e cambiamenti climatici

Ted Cruz ha affermato che il cambiamento climatico è un mito e una "teoria pseudoscientifica". Ha votato contro la Clean Water Rule e ha approvato la proposta di legge per bloccare le restrizioni dell'EPA sull'inquinamento da carbonio delle centrali elettriche esistenti. Alla domanda sul cambiamento climatico durante il loro secondo dibattito, Cruz ha affermato che le normative ambientali riguardano il potere del governo di dettare ciò che accade nell'economia e hanno espresso opposizione alle normative e all'accordo sul clima di Parigi.

Beto O'Rourke ha affermato che la scienza è molto chiara sul fatto che gli esseri umani stanno causando i cambiamenti climatici. Sostiene l'accordo di Parigi, nonché i regolamenti EPA sul fracking e la perforazione. Ha detto che i texani che ha incontrato che lavorano nel settore energetico non sono contrari alle normative in sé, ma vogliono coerenza e prevedibilità nelle normative.

Dibattiti televisivi

Il primo dibattito televisivo tra Cruz e O'Rourke si è svolto il 21 settembre 2018. Il video completo è di seguito:

Il secondo dibattito si è svolto il 16 ottobre. Ecco il video completo:

Risultati elettorali

Risultati delle elezioni con conteggi dei voti e per contea

Notizie recenti

Cruz vs. O'Rourke Sondaggi d'opinione

Il Texas è uno stato rosso e non ha eletto un senatore democratico per decenni. Quindi non sorprende che Ted Cruz sia stato costantemente in testa ai sondaggi di opinione nello stato.

I risultati di vari sondaggi d'opinione per la corsa al senato del Texas sono riassunti di seguito. Come punto di riferimento per il confronto, possiamo guardare alla gara del 2012 quando Cruz è stata eletta per la prima volta. In quella gara, l'affluenza alle urne è stata del 49, 7%; Cruz ha ottenuto il 56, 6% dei voti popolari e il suo rivale democratico (Paul Sadler) ha ottenuto il 40, 5% dei voti popolari.

Fonte sondaggioDate)

somministrati

Beto O'Rourke (D)Ted Cruz (R)Misura di provaMargine di errore
Università di Quinnipiac22-28 ottobre 201846%51%1.078± 3, 5%
Strategie GBA (D-End Citizens United)18-21 ottobre 201846%50%1.000± 4, 0%
Università del Texas / YouGov15-21 ottobre 201845%51%927± 3, 2%
Ipsos12-18 ottobre 201844%49%1.298± 3, 2%
Ricerca Tulchin (D-MoveOn)10–14 ottobre 201845%49%600± 4, 0%
CNN / SSRS (probabile sondaggio degli elettori)9–13 ottobre 201845%52%716± 4, 5%
CNN / SSRS (sondaggio degli elettori registrati)9–13 ottobre 201845%50%862± 4, 1%
WPA Intelligence (R-Club for Growth)8–13 ottobre 201843%52%801± 3, 5%
NYT Upshot / Siena College8-11 ottobre 201843%51%800± 3, 6%
Università di Quinnipiac3-9 ottobre 201845%54%730± 4, 4%
YouGov2-5 ottobre 201844%50%881-
Emerson College1–5 ottobre 201842%47%500± 4, 5%
Polling sulle politiche pubbliche (D-Protect Our Care)19-20 settembre 201845%48%613± 4, 0%
Polling sulle politiche pubbliche (D-End Citizens United)19-20 settembre 201846%49%603± 4, 0%
Vox Populi Polling16-18 settembre 201850%50%508± 4, 4%
Università di Quinnipiac11-17 settembre 201845%54%807± 4, 1%
Riforma Austin (D)11-12 settembre 201845%49%1.161± 3, 0%
Ipsos6–14 settembre 201847%45%992± 4, 0%
Crosswind Media e pubbliche relazioni6-9 settembre 201844%47%800± 4, 0%
Dixie Strategies6-7 settembre 201842%46%519± 4, 3%
Emerson College22–25 agosto 201837%38%550± 4, 4%
Marist College12–16 agosto 201845%49%759± 3, 8%
Polling sulle politiche pubbliche (D-End Citizens United)1–2 agosto 201842%46%797± 3, 5%
Università di Quinnipiac26–31 luglio 201843%49%1.118± 3, 5%
Texas Lyceum (probabili elettori)9-26 luglio 201839%41%441± 4, 7%
Texas Lyceum (elettori registrati)9-26 luglio 201834%36%806± 3, 5%
Gravis Marketing3-7 luglio 201842%51%602± 4, 0%
YouGov (probabili elettori)19–22 giugno 201840%50%821± 3, 6%
YouGov (elettori registrati)19–22 giugno 201836%44%1.025± 3, 6%
Università del Texas / YouGov8–17 giugno 201836%41%1.200± 2, 8%

Articoli Correlati