Aorta vs. arteria polmonare

L' aorta e l' arteria polmonare sono le due arterie più importanti nel corpo umano. L'aorta è l'arteria più grande e convoglia il sangue ossigenato verso il resto del corpo. L'arteria polmonare trasporta sangue deossigenato ai polmoni per la purificazione.

Tabella di confronto

Grafico di confronto dell'aorta contro l'arteria polmonare
Aorta Arteria polmonare
DefinizioneL'aorta è l'arteria che trasporta sangue ossigenato in tutto il corpo.L'arteria polmonare trasporta sangue deossigenato ai polmoni.
FunzioneLa funzione dell'aorta è di trasportare sangue ossigenato in tutto il corpo.La funzione dell'arteria polmonare è quella di fornire sangue ai polmoni per l'ossigenazione.
PosizioneL'aorta si trova nella parte superiore del cuore.L'arteria polmonare si trova direttamente sotto l'aorta.
Tipo di circolazioneL'aorta fa parte della circolazione sistemica.Il tronco polmonare con arterie sinistra e destra fanno parte della circolazione polmonare.

Struttura del cuore umano (clicca per ingrandire)

Funzione

L'aorta fornisce sangue ossigenato dalla camera di pompaggio del cuore al resto del corpo.

L'arteria polmonare trasporta sangue deossigenato o non aerato dal cuore ai polmoni. Come tutte le arterie, l'arteria polmonare porta il sangue lontano dal cuore. Tuttavia, l'arteria polmonare è l'unica arteria che trasporta il sangue deossigenato dal cuore ai polmoni.

Struttura

Struttura dell'aorta

Struttura dell'aorta (clicca per ingrandire)

L'aorta è divisa in 5 sezioni principali:

  • Radice aortica - Questa è la base dell'aorta in cui si collega alla camera di pompaggio del cuore. Dà origine a due arterie coronarie che sono responsabili del trasporto di sangue ossigenato ai muscoli del cuore. Le due arterie coronarie terminano all'inizio dell'aorta ascendente.
  • Aorta ascendente - Questa sezione dell'aorta inizia dalla radice aortica e sale verso il punto in cui l'aorta forma un arco. A causa del supporto scarso del tessuto circostante e della gestione del volume di uscita completo del cuore, è considerata una delle parti più vulnerabili dell'aorta.
  • Arco aortico - Questa è la sezione curva dell'aorta. Insieme al brachiocefalo (alias innominato), alle carotidi sinistre comuni e alle arterie subcalve di sinistra, fornisce sangue alla parte superiore del corpo compresa la testa.
  • Aorta discendente - A partire dall'arco scende verso il basso nel corpo e termina al diaframma. Fornisce sangue ossigenato al midollo spinale.
  • Aorta toraco-addominale: questa sezione inizia dal diaframma e termina nei vasi celiaci, mesenterici superiori e viscerali.
  • Aorta addominale: questa sezione inizia sotto le arterie renali e termina nelle due arterie iliache. Contiene anche una piccola arteria chiamata arteria mesenterica inferiore. Questa sezione fornisce sangue ai reni.

Struttura dell'arteria polmonare

Vista dell'arteria polmonare

L'arteria polmonare è divisa in 2 sezioni principali:

  • Tronco polmonare: noto anche come arteria polmonare o arteria polmonare principale, questa sezione ha origine nel ventricolo destro e si dirama ulteriormente nelle arterie polmonari sinistra e destra.
  • Arterie polmonari sinistra e destra: ramificandosi dal tronco polmonare, le arterie polmonari sinistra e destra forniscono sangue deossigenato rispettivamente al polmone sinistro e destro.

Malattia

Chirurgia "AAA" in cui gli stent vengono impiantati nel cuore per riparare un aneurisma dell'aorta addominale

Le malattie aortiche e polmonari sono spesso diagnosticate con scansioni MRA o MRI.

Poiché l'aorta è l'arteria primaria che fornisce sangue ossigenato al resto del corpo, una malattia nell'aorta può rivelarsi fatale. Alcune delle malattie aortiche includono:

  • Dissezione aortica, in cui lo strato interno delle pareti aortiche si strappa causando la fuoriuscita di sangue nella parete.
  • Aneurisma aortico, dove a causa di un rigonfiamento anormale nella parete aortica l'aorta può rompersi causando sanguinamento interno. Le principali cause di aneurisma dell'aorta sono l'ipertensione, il fumo e la storia familiare.
  • L'aterosclerosi, in cui le arterie si induriscono a causa dell'ipertensione arteriosa e l'accumulo di grasso e colesterolo causa una riduzione dell'apporto di sangue al resto del corpo.
  • Infiammazione aortica, in cui la parete aortica si indebolisce a causa dell'infiammazione.
  • Disturbi del tessuto connettivo, dove a causa di deboli pareti aortiche, possono verificarsi una rottura o uno strappo. Solitamente osservato in pazienti con sindrome di Marfan, sindrome di Ehler-Danlos e altri disturbi del tessuto connettivo, con diagnosi precoce e trattamento adeguato, i pazienti possono continuare a godere di una vita normale. [1]

Le malattie cardiache polmonari possono essere acute o croniche in natura.

  • Le embolie polmonari, la forma acuta, si verificano quando si verifica un'improvvisa ostruzione del flusso sanguigno che causa interruzioni dell'apporto di sangue ai polmoni.
  • L'ipertensione polmonare (PAH) è considerata cronica quando l'ipertensione provoca una cattiva circolazione del sangue e un aumento della pressione arteriosa che può essere dannoso per il cuore, i polmoni e il fegato. I fattori che possono causare PAH variano dall'infiammazione delle arterie alla tensione della parete aortica, ecc. [2]

Lo sapevate?

American Heart Association riporta i seguenti risultati in base all'analisi dei dati 2005-2006:

  • Negli Stati Uniti, qualcuno ha un attacco di cuore ogni 40 secondi.
  • Quasi 2400 americani muoiono ogni giorno di malattia cardiovascolare, in media 1 decesso ogni 37 secondi.
  • Ogni anno, circa 795.000 persone subiscono un ictus nuovo o ricorrente in America.
  • Circa il 65% degli uomini e il 70% delle donne erano stati sottoposti a screening per il colesterolo alto nei 5 anni precedenti.
  • Dal 1971–1974 al 2003–2006, percentuale di sovrappeso (indice di massa corporea per età pari o superiore al 95 ° percentile),
    • Neonati e bambini (di età compresa tra 6 e 23 mesi), sono aumentati dal 7, 2% all'11, 5% .
    • I bambini (dai 6 agli 11 anni) sono aumentati dal 4, 0% al 17, 0% .
    • Gli adolescenti (dai 12 ai 19 anni) sono aumentati dal 6, 1% al 17, 6% .
    • Nel periodo 2003-2006, oltre il 12% dei bambini in età prescolare dai 2 ai 5 anni sono in sovrappeso.

Video che spiega le differenze

Articoli Correlati