Angiosperme vs. Gymnosperms

Le angiosperme, chiamate anche piante da fiore, hanno semi che sono racchiusi in un'ovaia (di solito un frutto), mentre le gimnosperme non hanno fiori o frutti e hanno semi non chiusi o "nudi" sulla superficie di squame o foglie. I semi di Gymnosperm sono spesso configurati come coni. Le caratteristiche che differenziano le angiosperme dalle ginnosperme includono fiori, frutti ed endosperma nei semi.

Tabella di confronto

Grafico comparativo angiosperme contro ginnosperme
angiosperme gimnosperme
DefinizionePiante da fiore che producono semi i cui semi sono racchiusi in un'ovaia.Piante non fiorenti che producono semi i cui semi sono non rivelati o "nudi".
semiRacchiuso in un'ovaia, di solito in un frutto.Nudo, non chiuso; trovato su squame, foglie o come coni.
Ciclo vitaleStagionale (muore in autunno / autunno).Sempreverde
Sistema riproduttivoPresente in fiori; può essere unisex o bisessualeconi; unisessuale
Le fogliePiattoscalare, aghiforme
Legnalegno durolegno dolce
PerinialityNon-perinnialPerinnial
RiproduzioneSi basano principalmente su animali.Principalmente affidarsi al vento.
usiFarmaci, cibo, abbigliamento, ecc ...Carta, legname, ecc ...

Diversità

Centinaia di milioni di anni fa, le gimnosperme erano l'unico tipo di vita vegetale sulla Terra. Tra 250 e 200 milioni di anni fa, le angiosperme iniziarono ad evolversi. Ora, le angiosperme sono più ampiamente distribuite e popolose e possono essere considerate la vita vegetale dominante sul pianeta. Le angiosperme comprendono una gamma molto più diversificata di piante, con un intervallo da 250.000 a 400.000 specie. Abitano ogni tipo di terra e ambiente acquatico tranne gli habitat più estremi. Le angiosperme possono essere dicot o monocot.

Esempi di angiosperme e ginnosperme

Esempi di angiosperme sono monocoti come gigli, orchidee, agavi (noti per il nettare di agave) ed erbe; e dicotie come rose, piselli, girasoli, querce e aceri.

Esempi di gymnosperm includono alberi sempreverdi non fiorenti come pino, abete rosso e abete.

Melo, angiosperma fiorito e fruttifero

Le piante da giardino in fiore di tutti i giorni sono angiosperme

Le specie di Gymnosperm sono solo in migliaia, con poco più di 1.000 specie esistenti. Si trovano nel deserto in habitat semi-desertici.

Pino, una ginnasta con foglie aghiformi e un cono

Differenze anatomiche

Poiché le ginnosperme e le angiosperme sono entrambe piante vascolari, hanno un ciclo di vita dominante di sporofiti.

La formazione dei tessuti nelle angiosperme supera la quantità e la complessità riscontrate nelle ginnosperme. Le angiosperme hanno un tessuto vascolare triploide, foglie piatte di numerose forme e steli di legno duro. A causa delle innumerevoli varietà di piante da frutto e / o fiori, hanno variegati colori e forme di foglie, fiori e frutti.

Le gimnosperme sono aploidi, hanno foglie appuntite e aghiformi e sono in legno tenero. Le gimnosperme sono "più semplici" anatomicamente perché non portano fiori o frutti e, sebbene di specie diverse, di solito sono sempre alti sempreverdi con coni marroni.

Maggiori dettagli sulle differenze anatomiche tra angiosperme e gimnosperme sono spiegati nel seguente video:

Riproduzione

La riproduzione in angiosperme può essere unisex o bisessuale. I gameti sono diffusi dal vento e dagli impollinatori di insetti e animali attratti dai loro fiori. I fiori hanno spesso gameti sia femminili che maschili al loro interno e, dopo la fecondazione, gli ovuli si sviluppano in un frutto.

I gameti delle gimnosperme si trovano nei coni. La fecondazione è descritta come singola; i chicchi di polline cadono e germinano direttamente sugli ovuli. Le spore di polline sono diffuse dal solo vento.

usi

Le angiosperme forniscono praticamente tutto il cibo di origine vegetale, così come la maggior parte dei mangimi. Cereali, frutta, legumi, ombretti (compresi patate e pomodori), zucche e cavoli sono tutte angiosperme. Altre angiosperme come cotone e lino forniscono carta e tessuti. Il legno duro delle angiosperme viene utilizzato per realizzare pavimenti in legno.

Le gimnosperme del gruppo di conifere come pino, abete rosso e abete sono comunemente usate per il legname. Altre gimnosperme vengono trasformate in altri prodotti come sapone, vernice e profumi.

Articoli Correlati