Inglese americano vs. inglese britannico

L'inglese americano è la forma dell'inglese usata negli Stati Uniti. Comprende tutti i dialetti inglesi utilizzati negli Stati Uniti d'America. L'inglese britannico è la forma di inglese utilizzata nel Regno Unito. Include tutti i dialetti inglesi utilizzati nel Regno Unito. Le differenze tra inglese americano e britannico includono pronuncia, grammatica, vocabolario (lessico), ortografia, punteggiatura, modi di dire e formattazione di date e numeri.

Tabella di confronto

Tabella di confronto tra inglese americano e inglese britannico
inglese americano inglese britannico
Che cos'è?L'inglese americano è la forma dell'inglese usata negli Stati Uniti. Comprende tutti i dialetti inglesi utilizzati negli Stati Uniti d'America.L'inglese britannico è la forma di inglese utilizzata nel Regno Unito. Include tutti i dialetti inglesi utilizzati nel Regno Unito. È utilizzato anche in Irlanda, Australia, Nuova Zelanda, Canada, India e altre regioni del Commonwealth
Differenze di pronunciaAlcune parole pronunciate diversamente nelle lingue sono Metano, InterpolAlcune parole pronunciate diversamente nelle lingue sono Metano, Interpol
Differenze ortografichesapore, onore, analisi, colore ecc.sapore, onore, analisi, colore ecc.
Differenze di titoloSignor signora.Signor signora
Significati diversiasso, ambra ecc.asso, ambra ecc.
Idiomi equivalentinon toccare qualcosa con un palo di dieci piedi, spazzare sotto il tappeto *, bussare al legno, vedere la foresta per gli alberinon toccare qualcosa con una bargepole, spazzare sotto il tappeto, toccare il legno, vedere il legno per gli alberi

Storia dell'inglese britannico contro americano

La lingua inglese fu introdotta in America attraverso la colonizzazione britannica all'inizio del XVII secolo. Si diffuse anche in molte altre parti del mondo a causa della forza dell'impero britannico. Nel corso degli anni, l'inglese parlato negli Stati Uniti e in Gran Bretagna ha iniziato a divergere tra loro in vari aspetti. Ciò portò a nuovi dialetti sotto forma di inglese americano.

Accento americano contro britannico

Prima della guerra rivoluzionaria e dell'indipendenza americana dagli inglesi nel 1776, gli accenti americani e britannici erano simili. Entrambi erano rhotic, cioè gli oratori hanno pronunciato la lettera R con forza . Dal 1776, gli accenti divergevano, ma l'accento inglese in America è cambiato in modo meno drastico rispetto agli accenti in Gran Bretagna.

Verso la fine del 18 ° secolo, i discorsi non rhotic decollarono nell'Inghilterra meridionale, specialmente tra i ceti alti; questo discorso "non prestigio" di prestigio è stato standardizzato e da allora si è diffuso in Gran Bretagna.

La maggior parte degli accenti americani, tuttavia, è rimasta rhotic.

Ci sono alcune eccezioni affascinanti: gli accenti di New York e New England sono diventati non rhotic, forse a causa delle connessioni britanniche della regione. Gli accenti irlandesi e scozzesi, tuttavia, sono rimasti rhotic.

Ad essere onesti, sia l'inglese americano che quello britannico hanno diversi tipi di accenti e non esiste un vero accento americano o britannico.

Noah Webster e il dorso blu

Anche dopo che l'America ottenne l'indipendenza, le scuole americane usarono libri di testo importati dall'Inghilterra. Noah Webster, un lessicografo americano, nazionalista e prolifico scrittore politico, li trovò insoddisfacenti. Non gli piaceva l'influenza e il controllo dell'aristocrazia britannica sulla lingua inglese e le sue regole pedanti per l'ortografia e la pronuncia.

Così nel 1780 Webster scrisse e pubblicò A Grammatical Institute of the English Language un compendio che consisteva in una speller (pubblicata nel 1783), una grammatica (pubblicata nel 1784) e un lettore (pubblicato nel 1785). La speller divenne molto popolare e nel tempo Webster cambiò le ortografie nel libro per renderle più fonetiche (ad es. Colore anziché colore ; difesa anziché difesa ). I cambiamenti di Webster influenzarono notevolmente l'inglese americano perché i suoi libri di grammatica erano così popolari e usati nelle scuole di tutto il paese.

Questa influenza fu ulteriormente rafforzata dai dizionari Webster, pubblicati per la prima volta nel 1806. Noah Webster era un riformatore ortografico che credeva che l'ortografia delle parole dovesse corrispondere il più possibile alla loro pronuncia.

Differenze nell'uso dei tempi

Nell'inglese britannico l'attuale perfetto è usato per esprimere un'azione che è avvenuta nel recente passato che ha un effetto sul momento presente. Ad esempio: ho smarrito la mia penna. Potete aiutarmi a trovarlo? Nell'inglese americano è anche consentito l'uso del tempo passato: ho smarrito la penna. Potete aiutarmi a trovarlo? Nell'inglese britannico, tuttavia, l'uso del tempo passato in questo esempio sarebbe considerato errato.

Altre differenze che coinvolgono l'uso del presente perfetto in inglese britannico e passato semplice in inglese americano includono le parole già, giusto e ancora .

Inglese britannico: ho appena mangiato. Hai già finito i tuoi compiti? Inglese americano: ho appena mangiato. O ho appena mangiato .

Ho già visto quel film. O ho già visto quel film.

Differenze nel vocabolario

Mentre alcune parole possono significare qualcosa in inglese britannico, la stessa parola potrebbe essere qualcos'altro in inglese americano e viceversa. Ad esempio, l' Atleta in inglese britannico è uno che partecipa a eventi di atletica leggera mentre l' Atleta in inglese americano è uno che partecipa a sport in generale.

Gomma in inglese britannico: strumento per cancellare i segni a matita.

Rubber in inglese americano: preservativo.

Ci sono anche alcune parole come AC, Airplane, bro, catsup, cellulare ecc. Che sono comuni in inglese americano e non usate molto spesso in inglese britannico. Alcune parole ampiamente usate in inglese britannico e raramente in inglese americano sono pubblicità, senso antiorario, avvocato, occhio di gatto.

Differenze nell'ortografia

Ci sono molte parole che sono scritte diversamente in entrambe le forme di inglese. Alcuni esempi sono:

Ortografia inglese americanoOrtografia inglese britannico
colorecolore
adempiereadempiere
centrocentro
analizzareanalizzare
invecchiamentoinvecchiamento
dialogodialogo
anestesia,anestesia

La maggior parte delle differenze di ortografia tra inglese americano e britannico rientrano nelle seguenti categorie:

  • Ortografia di derivazione latina
    • - il nostro (britannico) e - o (americano). ad es. colore vs colore
    • - re (britannico) e - er (americano). ad es. centro vs centro
    • - ce (britannico) e - se (americano). ad es. difesa vs difesa
  • Ortografia di derivazione greca
    • - ise (britannico) e - ize (americano). ad es. centralizzare vs centralizzare
    • - yse (britannico) e - yze (americano). es. analizza vs analizza
    • - ogue (britannico) e - og (americano). es. dialogo vs dialogo
    • Semplificazione di ae e oe in inglese americano. ad es. ginecologia vs ginecologia

Differenze nell'uso delle preposizioni

Ci sono anche alcune differenze tra inglese britannico e americano nell'uso delle preposizioni. Ad esempio: mentre gli inglesi avrebbero giocato in una squadra, gli americani avrebbero giocato in una squadra . Un altro esempio: mentre gli inglesi sarebbero usciti nel fine settimana, gli americani sarebbero usciti nel fine settimana .

Differenze nell'uso del verbo

L'inglese americano e britannico può anche usare un verbo di base in modi diversi. Ad esempio: per il verbo "sognare", gli americani avrebbero usato il tempo passato sognato mentre gli inglesi avrebbero usato il sogno passato. Lo stesso vale per "imparato" e "appreso". Un altro esempio di ortografia del passato diversa per i verbi in inglese americano e britannico è la "previsione". Gli americani usano le previsioni mentre gli inglesi direbbero le previsioni al semplice passato.

Differenze nella pronuncia

Alcune parole pronunciate in modo diverso nell'inglese americano o britannico sono polemica, tempo libero, programma, ecc. Ci sono anche alcune parole come Ax ( Ax in inglese) e Defence ( difesa in inglese) che hanno la stessa pronuncia ma ortografia diversa in entrambe le lingue.

Tempo che dice in inglese britannico vs americano

Entrambe le lingue hanno una struttura leggermente diversa nel dire l'ora. Mentre gli inglesi direbbero le dieci e un quarto per indicare le 10:15, non è raro in America dire un quarto o anche un quarto dopo le dieci.

Trenta minuti dopo l'ora sono comunemente chiamati mezzo e mezzo in entrambe le lingue. Gli americani scrivono sempre i tempi digitali con i due punti, quindi alle 6:00, mentre i britannici usano spesso un punto, alle 6.00.

Differenze nella punteggiatura

Mentre gli inglesi scrivevano Mr, Mrs, Dr, gli americani scrivevano Mr., Mrs., Dr.

Video che spiega le differenze

Ecco un divertente video musicale che delinea le differenze in alcune parole inglesi e inglesi.

Acquista per

  • Libri sull'inglese americano
  • Libri sull'inglese britannico

Articoli Correlati