Accordo vs. contratto

Un accordo è qualsiasi intesa o accordo raggiunto tra due o più parti. Un contratto è un tipo specifico di accordo che, per i suoi termini ed elementi, è legalmente vincolante e applicabile in un tribunale.

Tabella di confronto

Grafico di confronto tra contratto e contratto
Accordo Contrarre
DefinizioneUn accordo (generalmente informale) tra due o più parti che non è applicabile per legge.Un accordo formale tra due o più parti che, per i suoi termini ed elementi, è applicabile per legge.
Validità basata suAccettazione reciproca di entrambe (o tutte) le parti coinvolte.Accettazione reciproca di entrambe (o tutte) le parti coinvolte.
Deve essere per iscritto?No.No, ad eccezione di alcuni tipi specifici di contratti, come quelli riguardanti terreni o che non possono essere completati entro un anno.
Considerazione richiestaNo
Effetto legaleUn accordo privo di qualsiasi degli elementi richiesti di un contratto non ha alcun effetto legale.Un contratto è legalmente vincolante e le sue condizioni possono essere applicabili in un tribunale.

Definizione

Un accordo è un concetto espansivo che include qualsiasi accordo o intesa tra due o più parti sui loro diritti e responsabilità l'uno rispetto all'altro. Tali accordi informali assumono spesso la forma di "accordi tra gentiluomini", in cui il rispetto dei termini dell'accordo si basa sull'onore delle parti coinvolte piuttosto che su mezzi esterni di esecuzione.

Un contratto è un tipo specifico di accordo che soddisfa determinati requisiti progettati per creare obblighi giuridicamente vincolanti tra le parti che possono essere fatti valere da un tribunale.

Requisiti

Per raggiungere un accordo, le parti devono solo giungere a un'intesa comune sui loro diritti e responsabilità, ciò che viene spesso definito un "incontro delle menti". I requisiti per la formazione di un contratto sono più precisi e relativamente più rigorosi. Un contratto deve contenere i seguenti elementi essenziali:

  • Offerta e accettazione: ogni contratto deve includere un'offerta specifica e l'accettazione di tale offerta specifica.
  • Consenso reciproco: l'offerta e l'accettazione devono essere liberamente accettate dalle parti, senza coercizione. Tutte le parti devono concordare gli stessi termini e tutti devono intendere che si formi un accordo vincolante.
  • Considerazione: questo è qualcosa di valore che viene scambiato tra le parti. La considerazione può assumere la forma di denaro, beni o servizi, ma entrambe le parti devono fornire qualcosa di valore per la formazione di un contratto. Se solo una parte fornisce qualcosa, è un dono, non un contratto.
  • Competenza: entrambe le parti devono comprendere la situazione e comprendere cosa comporterà il contratto. Pertanto, nessuna parte può essere minorenne, sotto l'effetto di droghe o alcool, o mentalmente carente in un modo che impedirebbe loro di comprendere i termini del contratto. Una parte non competente di un contratto può rinnegare il contratto, il che lo renderebbe nullo.
  • Scopo legale: lo scopo del contratto deve rientrare nei confini della condotta lecita. In altre parole, un tribunale non avrebbe mai eseguito un contratto relativo a qualcosa di illegale.

Finché un contratto soddisfa i requisiti di cui sopra, è esecutivo in un tribunale, il che significa che un tribunale può costringere una parte non conforme a rispettare i termini del contratto. Generalmente, non è necessario che un contratto sia in forma scritta e, in molti casi, un accordo orale con tutti gli elementi sopra elencati costituirà un contratto valido e applicabile.

Alcune situazioni, tuttavia, richiedono che un contratto sia scritto per essere esecutivo. Negli Stati Uniti, queste situazioni sono descritte nello statuto delle frodi di ogni stato. Mentre l'elenco preciso delle situazioni varia da stato a stato, la maggior parte degli statuti delle frodi richiede che i contratti per quanto segue siano scritti:

  • Transazioni riguardanti immobili
  • Contratti di matrimonio
  • Transazioni che richiedono più di un anno per essere completate

Questo video ti mostra come creare un buon contratto commerciale:

Esempi

Un accordo può semplicemente implicare che una parte accetti l'offerta di un'altra parte. Poiché questo scenario non comporta considerazione, non è un contratto. Altri esempi comuni di accordi che non sono contratti includono accordi di gentiluomini e pool di scommesse senza licenza. L'elemento chiave di tutti gli accordi non contrattuali è che non sono legalmente applicabili.

Esempi comuni di contratti sono gli accordi di non divulgazione, gli accordi di licenza per l'utente finale (entrambi nonostante siano chiamati "accordi"), i contratti di lavoro e gli ordini di acquisto accettati. Indipendentemente da come viene nominato, a condizione che un accordo contenga gli elementi richiesti di un contratto sopra elencato, un tribunale può applicarlo come tale.

Benefici

Il vantaggio principale di un accordo che non soddisfa i criteri di un contratto è che è intrinsecamente informale. Laddove le parti contraenti intrattengono rapporti duraturi e condividono un notevole grado di fiducia, l'uso di un accordo non contrattuale può far risparmiare tempo e consentire una maggiore flessibilità nell'adempimento degli obblighi concordati. Gli accordi privi di tutti gli elementi richiesti di un contratto possono anche essere più attuabili in situazioni in cui la stesura di un contratto si rivelerebbe proibitivamente onerosa per le parti interessate.

Il vantaggio principale dei contratti è quello di precisare i termini specifici concordati dalle parti contraenti e in caso di violazione - in cui una o più parti non adempiono ai propri obblighi - fungono da guida per un tribunale determinare il rimedio adeguato per la parte o le parti lese. Anche laddove le parti intrattengono buoni rapporti e si fidano reciprocamente, l'uso di un contratto fornisce un ulteriore livello di garanzia che gli obblighi assunti in base al contratto saranno rispettati come previsto dalle parti stesse. I contratti sono generalmente consigliabili su accordi meno stringenti in qualsiasi affare o questione commerciale ufficiale a causa della protezione aggiuntiva che forniscono.

Articoli Correlati